Go Down

Topic: sostituire il regolatore di tensione bruciato (Read 2 times) previous topic - next topic

leo72



già il tuo famoso e prezioso alimentatore auto-variabile :D


Più che auto variabile era auto distruttivo  :smiley-mr-green:

Ma che dite?  :smiley-yell:
Funziona ancora benissimo! E' un 9V nominale che mi eroga più di 12V, meglio di così  XD
Lo uso ancora con soddisfazione, mi serviva un alimentatore a 12V, così non lo devo acquistare  ;)

A parte gli scherzi, 'sta roba cinese è micidiale. E non venite a parlarmi che le cose di marca sono migliori: un alimentatore cinese di un router (roba di marca, non paccottaglia) me lo ha bruciato tempo fa perché è saltato senza motivo e si è messo ad erogare 14/15V...

Michele Menniti

come una roba di marca con un alimentatore cinese? e che cambia? secondo te lo garantisce la marca, se è cinese è cinese, non è americano o irlandese :smiley-mr-green:
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

leo72


come una roba di marca con un alimentatore cinese? e che cambia? secondo te lo garantisce la marca, se è cinese è cinese, non è americano o irlandese :smiley-mr-green:

Il 99% degli apparati elettronici nonché i loro componenti sono ormai Made in China. Da anni Intel e AMD hanno le loro fabbriche più produttive in Cina, perché lì si può produrre a minor costo (in barba alle leggi ambientalistiche e/o di tutela dei lavoratori). Il problema è che anche se la produzione è fatta rispettando gli standard del committente, il materiale se lo approvvigionano comunque sempre dalla Cina, per cui non si scappa....

Brunello

La vogliamo smettere di trattare male i cinesi ?
Negli anni 60/70 dicevamo.... "Bah.. robaccia giapponese..."
e guarda dove si son piazzati

leo72


La vogliamo smettere di trattare male i cinesi ?
Negli anni 60/70 dicevamo.... "Bah.. robaccia giapponese..."
e guarda dove si son piazzati

Non ne faccio un discorso razzista ma realista. I giapponesi si sono evoluti adeguando la qualità produttiva nel corso del tempo. In Cina invece c'è stata una rincorsa opposta, all'abbattimento del prezzo a discapito della qualità. Non importa se un prodotto fa schifo e dura 1/10 di un altro, l'importante è che a farlo io abbia un costo di 1/100 ed un ricavo di 10.
E quest'economia del prodotto scadente è stata purtroppo alimentata da Ebay dove le persone acquistano prodotti scarsi pur di risparmiare anche 1 euro.

Go Up