Pages: [1]   Go Down
Author Topic: corrente massima atmega 2560  (Read 607 times)
0 Members and 1 Guest are viewing this topic.
Offline Offline
Newbie
*
Karma: 0
Posts: 25
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Immagino che sia già un argomento da "off topic", però ho provato a cercare più e più volte ma non ho trovato info al riguardo.
Sull'ATMega 328 della UNO so che ogni pin può erogare massimo 40mA, ma in tutto non ne possono essere erogati più di 200mA.

Riguardo l'arduino Mega, quest'ultimo limite c'è ancora? Perché leggendo il datasheet leggo varie volte il limite complessivo di 200mA, però i pin sono divisi in vari gruppi e mi sembra di capire che ogni gruppo non possa erogare più di 200mA, ma non so se allora il totale complessivo è maggiore oppure no...  smiley-kiss
Logged

BZ (I)
Offline Offline
Brattain Member
*****
Karma: 266
Posts: 21644
+39 349 2158303
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

La corrente per PORT é meno di 200mA (100 per port e 200mA per gruppi di port / port e pin)

http://www.atmel.com/Images/doc2549.pdf
pagina 367 e note a pagina 368

Ciao Uwe
Logged

Offline Offline
Newbie
*
Karma: 0
Posts: 25
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Si era quello che avevo visto, comincia con questo:
DC Current per I/O Pin ................................................ 40.0mA
DC Current VCC and GND Pins................................. 200.0mA

e poi c'è:

Although each I/O port can source more than the test conditions (20mA at VCC = 5V, 10mA at VCC = 3V) under steady
state conditions (non-transient), the following must be observed:
ATmega640/1280/2560:
1)The sum of all IOH, for ports J0-J7, G2, A0-A7 should not exceed 200mA.
2)The sum of all IOH, for ports C0-C7, G0-G1, D0-D7, L0-L7 should not exceed 200mA.
3)The sum of all IOH, for ports G3-G4, B0-B7, H0-H7 should not exceed 200mA.
4)The sum of all IOH, for ports E0-E7, G5 should not exceed 100mA.
5)The sum of all IOH, for ports F0-F7, K0-K7 should not exceed 100mA.
If IOH exceeds the test condition, VOH may exceed the related specification. Pins are not guaranteed to source current
greater than the listed test condition.

La parte sotto significa che i pin J0-J7, G2, A0-A7 complessivamente non possono erogare più di 200mA, ma nel frattempo, per esempio, i pin C0-C7, G0-G1, D0-D7, L0-L7 possono erogarne altri 200?
Ma se così fosse, se dal VCC e GND non possono entrare più di 200mA, come fanno a uscirne 400 (o peggio 800 se sommo tutto).
Dove sbaglio?

Logged

Global Moderator
Italy
Online Online
Brattain Member
*****
Karma: 332
Posts: 22798
Logic is my way
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Il limite massimo sono 200 mA, più di questa corrente all'interno del chip non può circolare. In questo valore è compresa anche la corrente che serve al chip per "vivere", che mi pare siano pochi mA.
Poi si considera la corrente per porta o per gruppi di pin. Ma prima sempre a mente i 200 mA max.
Logged


Offline Offline
Newbie
*
Karma: 0
Posts: 25
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Quindi se dovessi gestire una relay shield con molti relé, ognuno dei quali è collegato ad un fotoaccoppiatore che consuma circa 15mA, mi conviene piuttosto usare due arduino Uno collegati tra loro piuttosto che una sola Mega?
In teoria avrei bisogno di una shield da 16 relé. Dubito che userò tutti i relé contemporaneamente, al limite potrei gestire bene la corrente sfruttando i contatti NA e NC dei relé per evitare di comandare troppe bobine contemporaneamente, però non so se ci starei dentro lo stesso...
Logged

Global Moderator
Italy
Online Online
Brattain Member
*****
Karma: 332
Posts: 22798
Logic is my way
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Quindi se dovessi gestire una relay shield con molti relé, ognuno dei quali è collegato ad un fotoaccoppiatore che consuma circa 15mA, mi conviene piuttosto usare due arduino Uno collegati tra loro piuttosto che una sola Mega?
In teoria avrei bisogno di una shield da 16 relé. Dubito che userò tutti i relé contemporaneamente, al limite potrei gestire bene la corrente sfruttando i contatti NA e NC dei relé per evitare di comandare troppe bobine contemporaneamente, però non so se ci starei dentro lo stesso...
Anche l'Atmega328 dell'Arduino UNO ha la stessa limitazione. Ti conviene calcolare bene la corrente massima che ti può capitare di assorbire dai pin per non incorrere in problemi
Logged


Selvazzano Dentro - Padova
Offline Offline
Edison Member
*
Karma: 45
Posts: 1415
"Chi sa fa, chi non sa insegna"
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

...oppure scegliere una relay board pilotata non da fotoaccoppiatori ma da transistor oppure un IC tipo ULN2803: in questo caso, la corrente scende a circa 1mA per canale.
Logged

Global Moderator
Italy
Online Online
Brattain Member
*****
Karma: 332
Posts: 22798
Logic is my way
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

un IC tipo ULN2803: in questo caso, la corrente scende a circa 1mA per canale.
Vero, molto vantaggioso. Questo è anche un consiglio da tener presente per i possessori di DUE che volessero fare altrettanto, visto che i pin del SAM3X erogano max 3/5 mA per pin.
Logged


Offline Offline
Newbie
*
Karma: 0
Posts: 25
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Volendo, posso se mi procurassi solo i relé, posso collegarli direttamente a quell'IC? O ci vogliono diodi/resistenze altri accorgimenti? Girovagando su google mi sembra che il collegamento sia abbastanza diretto, sia nel caso di relé 5v che 12v, c'è giusto una resistenza per relé, ma credo che serva per alimentare il rispettivo led che segnala l'attività
Logged

Pages: [1]   Go Up
Jump to: