Pages: [1]   Go Down
Author Topic: Da 5,8V a 5V  (Read 666 times)
0 Members and 1 Guest are viewing this topic.
Offline Offline
Jr. Member
**
Karma: 0
Posts: 53
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Ciao a tutti!

Sto cercando di alimentare un circuito tramite l'Esc di una macchina RC.
L'Esc (più precisamente il Bec all'interno dell'Esc) mi fornisce 5.8V che purtroppo non vanno bene per alimentare una Arduino Mini 05.
Quindi dovrei in qualche modo "regolare" questi 5.8V portandoli a 5V, con almeno 1A di corrente di output (perchè devo alimentare due servi, l'Arduino Mini ed il router).

Ho già provato con un diodo zener (Bzx85c 5v1) come nell'esempio citato su wikipedia (http://it.wikipedia.org/wiki/Diodo_zener), ma credo che la corrente di output non sia sufficiente.

C'è qualche altra soluzione che posso prendere in considerazione?

Grazie a tutti, spero di esser stato chiaro


Andrea
Logged

Marche
Offline Offline
Edison Member
*
Karma: 34
Posts: 2276
azioni semplici per risultati complessi
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Con un Ampere riesci ad alimentare giusto un servo, devi studiare un'altra alternativa per coprire tutti i carichi
Logged

Offline Offline
Edison Member
*
Karma: 40
Posts: 1964
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Vergogna!  smiley-mr-green

Basta un semplice diodo in serie, che porti almeno 2A di corrente (per stare larghi) e sei a circa 5.1V, perfetti per alimentare l'Arduino.

Il primo che mi viene in mente è il BY255, che tiene 3A.

Logged

Offline Offline
Jr. Member
**
Karma: 0
Posts: 53
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

@pelletta
mm, allora potrei alimentare i servi con i 5.8V, e poi cercare di portarli a 5V per la mini.

@BaBBuino
è davvero così semplice? smiley perfetto!
Logged

Marche
Offline Offline
Edison Member
*
Karma: 34
Posts: 2276
azioni semplici per risultati complessi
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

L'esc quanta corrente può darti in tutto?
Logged

Offline Offline
Edison Member
*
Karma: 40
Posts: 1964
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Puoi esagerare e separare i due positivi.

Con un diodo vai verso i servi

Con un altro diodo vai verso l'Arduino.

Si! E' così semplice

(studiate + l'Elettronica e - bit)  smiley-razz
Logged

Offline Offline
Jr. Member
**
Karma: 0
Posts: 53
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

@pelletta
non ho un datasheet sotto mano purtroppo, di solito tra i 2 e i 3A.
ho testato il circuito alimentato dall'Esc, e tutto va bene, senza surriscaldamenti o evidenti problemi di corrente,
ovviamente tranne l'arduino che da qualche problema. Questo per dire che la corrente erogata dal mio Esc dovrebbe essere sufficiente per il mio circuito.

@BaBBuino
Molto bene, allora provo subito!
Oltre al diodo che hai già postato, ne hai altri da consigliarmi?
Logged

Offline Offline
Edison Member
*
Karma: 40
Posts: 1964
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Si, almeno 200 sigle diverse...

Puoi provare (ma giusto per prova) ad usare 2 più comuni 1N4001, oppure 1N4007.

Uno verso Arduino e uno verso i servi. Tiene solo 1A, quindi occhio lato servi.
Logged

Marche
Offline Offline
Edison Member
*
Karma: 34
Posts: 2276
azioni semplici per risultati complessi
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Se hai già qualche diodo guardane il datasheet; la voce che ti interessa è "forward voltage"
Logged

Rome (Italy)
Offline Offline
Tesla Member
***
Karma: 136
Posts: 9708
"Il Vero Programmatore ha imparato il C sul K&R, qualunque altro testo è inutile e deviante."
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

C'è qualche altra soluzione che posso prendere in considerazione?

Arduino, di suo, al massimo consuma 200-250 mA, metti in serie al BEC del ESC un diodo 1N4007, o similare, seguito da un condensatore da almeno 470 uF 10V perché quella tensione è molto, ma molto, sporca, per i normali apparati RC questo non è un problema perché la loro elettronica funziona a 3.3V e contengono un LDO che porta i 5-6V in ingresso a 3.3V.
Per i servo alimentali direttamente dal BEC, da Arduino preleva solo il relativo segnale di controllo.
Logged

Rome (Italy)
Offline Offline
Tesla Member
***
Karma: 136
Posts: 9708
"Il Vero Programmatore ha imparato il C sul K&R, qualunque altro testo è inutile e deviante."
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Con un diodo vai verso i servi

No, i servo lavorano meglio se la tensione è più alta di 5V, infatti le loro specifiche parlano di tensione nominale di 4.8V e 6V riferite a pacchi Nixx da 4 e 5 celle, un pacco da 5 celle quando è carico ha una tensione out di almeno 6.7V

Quote
(studiate + l'Elettronica e - bit)  smiley-razz

Studia di più il mondo del modellismo RC smiley


Logged

Offline Offline
Jr. Member
**
Karma: 0
Posts: 53
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Quindi i servi li alimento direttamente dal BEC, mentre per il resto del circuito metto diodo e condensatore in serie, bene.
Oggi pomeriggio provo tutto.
Intanto grazie @pelletta , @BaBBuino ,@astrobeed
Logged

Switzerland
Online Online
Faraday Member
**
Karma: 114
Posts: 5986
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Quindi i servi li alimento direttamente dal BEC, mentre per il resto del circuito metto diodo e condensatore in serie, bene.
...

NO ... quando Astro dice "diodo seguito da condensatore" NON intende uno in serie all'altro ... il condensatore lo devi mettere DOPO il diodo (il positivo) con il negativo collegato a massa ... mi raccomando smiley

Guglielmo
Logged

Search is Your friend ... or I am Your enemy !

Offline Offline
Jr. Member
**
Karma: 0
Posts: 53
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset


NO ... quando Astro dice "diodo seguito da condensatore" NON intende uno in serie all'altro ... il condensatore lo devi mettere DOPO il diodo (il positivo) con il negativo collegato a massa ... mi raccomando smiley

Si, scusa ho sbagliato a scrivere! smiley
Logged

Pages: [1]   Go Up
Jump to: