Go Down

Topic: Controllare almeno 256 led RGB separatamente (Read 2 times) previous topic - next topic

spaj3

Ciao a tutti,
sono nuovo di questo forum ma anche del mondo dell'elettronica. Ho studiato un po' leggendomi varie discussioni su forum e tutorial ma, mancandomi un po' di basi, non sono arrivato nemmeno a intuire come sia possibile controllare almeno un array di 16x16 led RGB.

Partiamo dalla base e vediamo se ho capito. Per controllare un led monocolore basta collegare il polo positivo ad un pin in uscita da arduino e quello negativo alla terra e poi attraverso le corrette istruzioni farlo accendere e spegnere. Spero di non aver detto castronerie fino a questo punto.
Un led rgb però ha tre anodi che hanno bisogno di essere attivati con diversa intensità per emettere ognuno dei 16M di colori. Già qui brancolo un po' nel buio e mi farebbe un gran piacere avere un supporto da voi.

Presupponendo che quello che ho scritto sia giusto, in che modo posso controllare il timing e la colorazione di un led rgb? E poi come si può, se si può, ampliare il discorso ad un numero alto di led un po' come in questo progetto? http://www.hownottoengineer.com/projects/rgb-led-cube.html

Spero di non aver detto e chiesto assurdità.

Un saluto!

ratto93

Cè un chip il ws2803 mi pare che può esserti utile ma non ricordo quanti se ne possano gestire contemporaneamente con arduino..
Se corri veloce come un fulmine, ti schianterai come un tuono.

spaj3

Grazie per la risposta! Mi documento un po' su questo chip.

Intanto aspetto altre dritte! :)

uwefed

Quote
Partiamo dalla base e vediamo se ho capito. Per controllare un led monocolore basta collegare il polo positivo ad un pin in uscita da arduino e quello negativo alla terra e poi attraverso le corrette istruzioni farlo accendere e spegnere. Spero di non aver detto castronerie fino a questo punto.

Questo é l' istruzione per rompere il LED e/o Arduino. Manca la resistenza che limita la corrente attraverso il LED.

Se i LED possono essere in fila allora prendi una striscia di LED RGB con controller WS2801 o WS2811 (potrebbe andare bene anche il HL1606 ma quello non ha un pWM nativo e percui deve essere l' Arduino che regola la luminositá.
Ci sono anche LED RGB SMD 5x5mm con controller integrato e si chiamano WS2812 (http://www.ebay.de/itm/100-Stuck-WS2812-RGB-SMD-5050-PLCC6-LED-mit-integriertem-WS2811-Controller-/370720779889?pt=Bauteile&hash=item5650ae2e71)

Tutti i Driver LED nominati si mettono in cascata (uno dopo l' altro) e trasferito sempre le informazioni per tutti gli integrati.

Ciao Uwe

spaj3


Quote
Partiamo dalla base e vediamo se ho capito. Per controllare un led monocolore basta collegare il polo positivo ad un pin in uscita da arduino e quello negativo alla terra e poi attraverso le corrette istruzioni farlo accendere e spegnere. Spero di non aver detto castronerie fino a questo punto.

Questo é l' istruzione per rompere il LED e/o Arduino. Manca la resistenza che limita la corrente attraverso il LED.

Ecco appunto già ho detto una cavolata. Grazie per la precisazione.

Quote
Se i LED possono essere in fila allora prendi una striscia di LED RGB con controller WS2801 o WS2811 (potrebbe andare bene anche il HL1606 ma quello non ha un pWM nativo e percui deve essere l' Arduino che regola la luminositá.
Ci sono anche LED RGB SMD 5x5mm con controller integrato e si chiamano WS2812 (http://www.ebay.de/itm/100-Stuck-WS2812-RGB-SMD-5050-PLCC6-LED-mit-integriertem-WS2811-Controller-/370720779889?pt=Bauteile&hash=item5650ae2e71)

Tutti i Driver LED nominati si mettono in cascata (uno dopo l' altro) e trasferito sempre le informazioni per tutti gli integrati.

Ciao Uwe

Vedo di dare un occhio ma così a braccio non è la soluzione ideale per me visto che dovrei distribuire i led su una superficie ampia.

Go Up