Go Down

Topic: UNO Pinout Diagram (Read 12 times) previous topic - next topic

astrobeed


MI spiegate in due parole come si usano e quali sono i loro vantaggi, per cui valga la pena di spendere 4-500€ o più per averne uno?


Con il forno reflow, che vuol dire a riflusso e non rifusione, ci saldi qualunque tipo di case e saldi tutti i componenti assieme, per poterlo usare servono anche gli stencil per poter stendere in modo corretto il cream.
Se serve o meno dipende da cosa devi saldare, per i BGA è praticamente obbligatorio, e da quanti pcb devi realizzare, p.e. se fai delle piccole produzioni di serie ti si ripaga da solo in poco tempo.
Per l'uso amatoriale, ma anche professionale per chi deve solo realizzare qualche prototipo, basta e avanza lo stilo ad aria ed eventualmente il fornetto preriscaldatore, col quale si riesce a fare pure il reworking dei BGA.

Michele Menniti

ok, grazie, io rientro abbondantemente nella prima fascia del secondo gruppo :smiley-mr-green:, in questi due anni ho lavorato praticamente sul foro passante e solo da alcuni mesi ho iniziato ad usare, con grandi soddisfazioni, la tecnologia SMD, specialmente quando si riesce a fare un PCB monofaccia, si evita la tremenda seccatura della foratura, per non parlare del quasi totale recupero dei componenti quando si smantella un prototipo, o della sostituzione di un componente difettoso o per test, oltre ovviamente alle dimensioni minime del circuito
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

pighixxx


Con il forno reflow, che vuol dire a riflusso e non rifusione...


Ero convinto volesse dire a rifusione:
http://it.wikipedia.org/wiki/Saldatura_per_rifusione

La qualità più apprezzabile del forno è che gestisce i profili temperatura (semplificando in base alla pasta-crema e pcb utilizzato); In poche parole un profilo temperatura si puo' sintetizzare in 4 punti:

- Preriscaldamento
- Thermal soak zone - Praticamente rimuove le parti volatili della pasta e attiva il flussante
- Rifusione o riflusso
- Raffredamento

Per esperienza personale è abbastanza difficile garantire una buona qualità con uno stilo ad aria, soprattutto se il circuito che si vuol saldare è ben popolato.
Vi posso assicurare che una volta utilizzato il forno porta a dipendenza  :D

Gli stencil li utilizzo per piccole produzioni; Per i prototipi mi avvalgo di un dispenser semi-automatico che mi garantisce una buona produttività.

Ultimo, e non ultimo, quel forno riesco a procurarlo ad un prezzo ben più basso di quello indicato.

astrobeed


Ero convinto volesse dire a rifusione:
http://it.wikipedia.org/wiki/Saldatura_per_rifusione


Wikipedia non fa testo :)
Comunque il termine rifusione è comunemente usato per indicare questo tipo di saldatura sebbene non sia la traduzione corretta, la cosa è anche abbastanza logica perché non c'è nessuna rifusione durante la procedura, lo stagno fonde una volta sola e basta.

Quote

Per esperienza personale è abbastanza difficile garantire una buona qualità con uno stilo ad aria, soprattutto se il circuito che si vuol saldare è ben popolato.


Infatti ho specificato che per certi tipi di lavori è indispensabile avere anche il fornetto di preriscaldamento, tramite questo e un appropriato uso dello stilo ad aria è possibile ottenere un risultato praticamente identico al forno reflow, però richiede buona manualità e molta pratica.


pighixxx


Wikipedia non fa testo :)


So che Wikipedia non fa testo e questa ne è una riconferma! :smiley-yell:


Infatti ho specificato che per certi tipi di lavori è indispensabile avere anche il fornetto di preriscaldamento, tramite questo e un appropriato uso dello stilo ad aria è possibile ottenere un risultato praticamente identico al forno reflow, però richiede buona manualità e molta pratica.


Entro breve devo realizzare un prototipo praticamente tutto in smd, se dici possiamo creare un piccolo tutorial.

Ritornando OT,
Cosa ne pensi della versione home-made del foglio plastificato porta-Arduino?

Go Up