Pages: 1 [2] 3   Go Down
Author Topic: trasformatore x tensioni +- 15v  (Read 1994 times)
0 Members and 1 Guest are viewing this topic.
Parma
Offline Offline
Edison Member
*
Karma: 19
Posts: 2314
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Così ho riutilizzato quello che avevo in casa però smiley
Logged

Lamezia Terme
Offline Offline
Shannon Member
****
Karma: 411
Posts: 11986
Le domande di chi vuol imparare rappresentano la sua sete di sapere
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

ratto, per alimentare un op amp che richiede una tensione duale basta una tensione singola ed un banalissimo partitore resistivo 1:1, le correnti in gioco sono così piccole che non c'è affatto bisogno di scomodare due regolatori, quindi è come penso io (e flz), quello schema non è affidabile.
Logged

Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

Parma
Offline Offline
Edison Member
*
Karma: 19
Posts: 2314
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Non si parlava di un op-amp ma di accedere al meter-bus di un contacalorie (che non so cos'è)

Aggiungo che un op-amp duale si può utilizzare con tensione singola ma.. ci sono diverse magagne, non è così facile. Il "GND" virtuale dell'op-amp resta comunque a metà tra le tensioni e si perde in performance verso i rail (positivo e negativo) quindi bisogna posizionare il segnale in una zona lineare in base all'alimentazione per non avere distorsioni e si ha di conseguenza una dinamica di uscita ridotta
Logged

Offline Offline
Newbie
*
Karma: 0
Posts: 40
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

ciao!
interessante discussione, pensavo fosse una cosa + semplice, ignoranza mia!

il meter-bus o  M-bus è uno standard per la comunicazione tra i sistemi di contabilizzazione del calore negli impianti di riscaldamento condizionamento ed un gatewaw che riceve i valori dei consumi.
semplicemente è un bus a 2 fili, dove il master comunica variando la tensione sul bus ( almeno 12 volt di scarto) e lo slave ( il mio contacalarie) risponde variando l'assorbimento ( da un valore di circa 1,5 mA a circa 20mA)

pensavo di usare un DC-DC perchè facilmente potevo già trovare un trasformatore da 220v a 9-12v DC ma se questo complica la vita posso benissimo partire direttamente dalla 220, basta che non mi tocchi spendere un capitale per realizzare il "mio" trasformatore +-15v

ciao
Stefano
Logged

Lamezia Terme
Offline Offline
Shannon Member
****
Karma: 411
Posts: 11986
Le domande di chi vuol imparare rappresentano la sua sete di sapere
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

flz: scusa ma...o segui la discussione oppure intervieni solo per ciò che ti interessa, non devi necessariamente dire la tua ad ogni costo; so benissimo qual è lo scopo del Topic, avevo chiesto a ratto se avesse mai usato lo schema e lui mi ha dato la risposta che avresti dovuto leggere anche tu..... te la riporto sotto, a tale risposta è riferito il mio intervento; poi sulla questione squisitamente tecnica non entro perché non ho le conoscenze teoriche, posso dirti che ho usato svariate volte vecchi op amp µA741, TL081 con questa tecnica e non ho mai avuto alcuna difficoltà; certamente tu sai quello che dici ma, come ti ho più volte ribadito, hai questa strana tendenza al terrorismo elettronico, come se lo "sgarro" di una regola potesse portare inevitabilmente alla rovina, purtroppo devo sdrammatizzare e dirti che non è così, altro è il discorso "professionale", ma qui siamo per la maggior parte gente che ci passa il tempo con l'elettronica, quindi ci stanno gli strappi alle regole. Cioè a me piacciono i tuoi interventi teorici, giustissimo frutto dei tuoi sacrifici di studio, solo che sarebbe bello se ti limitassi a quelli senza dover ogni volta terminare la frase con scenari catastrofici smiley-grin

Ovviamente al posto del 7805 ci vuole un 7815 è che non ho trovato uno schema già fatto con quel regolatore....
Un circuito l'ho usato tempo fà per aliementare un amp op ma non avevo ne l'oscilloscopio ne la strumentazione e le conoscenze per capire se e quanto funzionava bene, ora il multimetro parlava chiaro il mio era composto da un 7808 e un 7908 fatto come in schema a in uscita avevo 0, +8 e -8 .

@ il conteste: scusa l'intromissione e la divagazione, ma anche queste cose sono utili a tutti; personalmente penso che se ti metti a fare accrocchi alla fine perdi tempo e denaro, quindi le soluzioni possibili sono due: quella che ti avevo suggerito, facendoti aiutare nella saldatura da un amico esperto, oppure il classico circuito con trasformatore duale a presa centrale e 78/7915. Se non erro tempo fa vidi un circuito che si basava su un 555 per ottenere una tensione negativa a partire dalla corrispondente positiva, ma non ce l'ho sottomano. Visto che si tratta di pochi mA si potrebbe però provare, cerca il sito di Vittorio Crapella, mi pare di averlo visto lì.
Logged

Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

Offline Offline
Newbie
*
Karma: 0
Posts: 40
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

@michele

ma figurati non ci sono problemi, sono cose interessanti pure x  me anche se dopo un po mi perdo visto che non sono un esperto come voi ma vi ascolto cmq con interesse smiley

grazie dei consigli cerco immediatamente!
Logged

Torino
Offline Offline
God Member
*****
Karma: 2
Posts: 753
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Se vuoi ci sono anche dei moduli appositi che con un ingresso di 5volt in continua ti generano una uscita duale 15/0/15 ma costano intorno ai 15/20 euro. Se guardi su rs components ne trovi...
Logged

Parma
Offline Offline
Edison Member
*
Karma: 19
Posts: 2314
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

sarebbe bello se ti limitassi a quelli senza dover ogni volta terminare la frase con scenari catastrofici smiley-grin

Addirittura scenari catastrofici?  smiley-eek Ho spiegato solamente un po' meglio che se non hanno alimentazione duale funzionano ma l'uscita (ma anche l'ingresso) può variare in un intervallo minore. Non ho mica detto che è vietato utilizzarli così.. anzi in molti casi può aver senso.

@ilconteste: non ho controllato bene ma un IC tipo http://www.ti.com/product/tss721a potrebbe evitarti la tensione duale in qualche modo?


Logged

Torino
Offline Offline
God Member
*****
Karma: 2
Posts: 753
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Altra soluzione con un trasformatore con primario 230 di rete e 2 secondari 15volt..http://www.tme.eu/it/details/tez4_d_15-15v/trasformatori-per-circuiti-stampati/breve-tufvassons/tez4d23015-15v/#
ponte di diodi per raddrizzare,condensatori elettrolitici e poliestere,per stabilizzare a 15/0/15 usi diodi zener e sue resistenze,in questo modo con 6/7 euro hai risolto il problema.
Logged

Offline Offline
Newbie
*
Karma: 0
Posts: 40
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

@flz
l' IC  della texas in effetti non ha bisogno della doppia tensione, lo avevo scartato solo per il fatto che è SOIC
(mai saldati), ed anche perche sempre sil sito del M-BUS mettevano come circuito funzionante per pochi slave un circuito alimentato  proprio a +-15V
http://www.m-bus.com/files/minimaster.tif
e pensavo quindi di utilizzarlo e fare l'alimentatore +-15v

@tonid
grazie delle ulteriori dritte smiley
Logged

Parma
Offline Offline
Edison Member
*
Karma: 19
Posts: 2314
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Ti consiglio di provare a saldare questi benedetti SOIC, su internet trovi a pochi spiccioli degli adattatori SOIC->DIP che ti permettono di fare eventuali prove su breadboard. Secondo me è la soluzione più economica (ed efficiente) in assoluto. Saldarli non è difficile, su youtube trovi molti video su come fare.

Ciao
Logged

Offline Offline
Newbie
*
Karma: 0
Posts: 40
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

@FLZ
gli adattatori lo ho già.. ma non ho mai provato.. a sto punto.. smiley

@tonid
magari mi sbaglio io... ma se la mia uscita deve essere +-15V il trasformatore AC-AC deve avere due secondari non a 15 ma almeno a 18V giusto?
Logged

Lamezia Terme
Offline Offline
Shannon Member
****
Karma: 411
Posts: 11986
Le domande di chi vuol imparare rappresentano la sua sete di sapere
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

@FLZ
gli adattatori lo ho già.. ma non ho mai provato.. a sto punto.. smiley
mai inizi mai impari smiley-wink
Quote
@tonid
magari mi sbaglio io... ma se la mia uscita deve essere +-15V il trasformatore AC-AC deve avere due secondari non a 15 ma almeno a 18V giusto?
sì, 18V vanno bene, oltre è assolutamente inutile oltre che aumenta lo spreco di energia e la temperatura di dissipazione degli integrati; se si parla di max 10-20mA per ramo anche l'idea degli zener non sarebbe male.
Logged

Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

Torino
Offline Offline
God Member
*****
Karma: 2
Posts: 753
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Quote
magari mi sbaglio io... ma se la mia uscita deve essere +-15V il trasformatore AC-AC deve avere due secondari non a 15 ma almeno a 18V giusto?
Ce la fai anche,visti i consumi, con un trasformatore da 15volt.
Considera che una volta raddrizzato ed applicato i condensatori raggiungi una tensione compresa tra 19 e 20 volt.
Devi solo calcolare bene la resistenza degli zener sulla base dell'assorbimento degli operazionali+la corrente necessaria allo zener.
Logged

Lamezia Terme
Offline Offline
Shannon Member
****
Karma: 411
Posts: 11986
Le domande di chi vuol imparare rappresentano la sua sete di sapere
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Quote
magari mi sbaglio io... ma se la mia uscita deve essere +-15V il trasformatore AC-AC deve avere due secondari non a 15 ma almeno a 18V giusto?
Ce la fai anche,visti i consumi, con un trasformatore da 15volt.
Considera che una volta raddrizzato ed applicato i condensatori raggiungi una tensione compresa tra 19 e 20 volt.
Devi solo calcolare bene la resistenza degli zener sulla base dell'assorbimento degli operazionali+la corrente necessaria allo zener.
Astro ha spiegato e dimostrato, proprio in questi giorni, come il famoso aumento (*1,41) di tensione alla stabilizzazione, venga subito meno col carico post stabilizzatore, aumentando anche di parecchio il ripple; i regolatori 78/79 hanno un drop-out di almeno 2,5V se non ricordo male.
Logged

Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

Pages: 1 [2] 3   Go Up
Jump to: