Pages: [1]   Go Down
Author Topic: Sensore di colore TCS230  (Read 531 times)
0 Members and 1 Guest are viewing this topic.
Offline Offline
Newbie
*
Karma: 0
Posts: 8
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Ciao a tutti, ho notato questo modulo in grado di rilevare il colore. Io di professione restauro quadri e mi domandavo se fosse possibile campionare tot colori (circa 150) per poi farli riconoscere al sensore e dare in output la corrispondenza e le quantità di giallo e rosso

http://www.geeetech.com/wiki/index.php/Arduino_TCS230_Color_Recognition_Sensor_module

A livello applicativo è possibile? Qualcuno saprebbe darmi una mano?

Cordiali saluti
Logged

Global Moderator
Italy
Offline Offline
Brattain Member
*****
Karma: 336
Posts: 23142
Logic is my way
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Il sensore riconosce il colore, dandoti poi in output i valori dei componenti RGB.
In teoria potresti fare una campionatura iniziale dei colori che utilizzi, o che normalmente tratti, e poi con un nuovo sketch, identificare il colore ed avere in output i colori da miscelare per avere quella tonalità.

La cosa non è difficile. Forse poi ti basta anche la EEPROM interna per memorizzare la tabella. In teoria 150*3 valori sono una tabella con 450 celle. Se ogni valore va solo da 0 a 255, bastano 450 byte.

In quel link vedo che c'è anche uno sketch. Con piccole modifiche puoi usarlo per fare il programma campionatore: basta che la lettura sia fatta alla pressione di un pulsante e poi che la lettura venga memorizzata.

PS:
però non so se la cosa possa venir influenzata dalla luminosità ambientale e dalla frequenza della luce usata per illuminare l'ambiente.
Diciamo che comunque in linea teorica la cosa non è impossibile.
Logged


Pages: [1]   Go Up
Jump to: