Go Down

Topic: fototransistor in parallelo, possibile? (Read 463 times) previous topic - next topic

stefa24

ciao
pongo una domanda veloce, è possibile collegare dei fototransistor in parallelo come da schema allegato

grazie
stefano
https://sites.google.com/site/agritronica/
https://sites.google.com/site/t3chconcrete/
arduino UNO rev 3
ide 105

Michele Menniti

Stefano, la domanda scappa... ma che significato ha uno schema del genere ai fini pratici? Se fai tutto ciò semplicemente per pilotare un pin di Arduino, uno o 100 fotoaccoppiatori che lavorino tutti assieme sono la stessa cosa.
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

stefa24

ciao
quello che sto realizzando è un sensore che rilevi, per riflessione, il passaggio di piccoli oggetti, 1 o 2 mm di diametro

stefano
https://sites.google.com/site/agritronica/
https://sites.google.com/site/t3chconcrete/
arduino UNO rev 3
ide 105

uwefed

Dei transistori possono essere messi in paralello se sono messi con una resistenza pullup/pulldown. Una circuito cosí si chiama open colektor e viene usato per esempio nel bus I2C. Non possono esere mesi delle uscite in paralello quando l' uscita é un totem pole (un transistore porta l' uscita a H e l' altro pilotato in alternanza col prim lo pora a massa).
Non ha senso mettere 4 resistenze pullup in paralello; ne basta una.

Quello che NON si puó fare é mettere dei LED in paralello su un unica resistenza. Devi mettre in serie a ogni LED la sua resistenza / trimmer.

Ciao Uwe

Go Up