Go Down

Topic: atmega328p e alimentazione da auto. (Read 2821 times) previous topic - next topic

erpomata

Riprendo l'argomento perchè solo ora ho avuto modo di cercare gli schemi su google.
Ne ho trovati solo con induttanze che aumentano le dimensioni del circuito.

Si può evitare di mettere o è necessaria?
http://www.paologiammarco.it
http://www.valentinamagni.it

erpomata

http://www.paologiammarco.it
http://www.valentinamagni.it

erpomata

Tornando a parlare di transil ho cercato su internet e da quello che ho capito va semplicemente collegato tra il positivo e la massa.
Ho capito male?

Come si fa a scegliere quello che è più idoneo alle mie esigenze?

Grazie
http://www.paologiammarco.it
http://www.valentinamagni.it

Michele Menniti

Il Transil è una sorta di zener velocissimo, lo usi quindi come tale, con una R di limitazione; il valore dipende dalla tensione limite, se non devi superare i 12V metti un transil da 12V.
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

erpomata

Grazie per la risposta ma non mi è tutto chiaro.
Il transil, da quello che ho capito, mette in corto il positivo e la massa al superamento di una certa soglia.
E che resistenza ci devo mettere? Parlo anche di potenza della resistenza.
http://www.paologiammarco.it
http://www.valentinamagni.it

Michele Menniti


Grazie per la risposta ma non mi è tutto chiaro.
Il transil, da quello che ho capito, mette in corto il positivo e la massa al superamento di una certa soglia.
E che resistenza ci devo mettere? Parlo anche di potenza della resistenza.

se non metti la resistenza il transil si brucia definitivamente, essa va adeguata alla corrente erogabile dall'alimentazione, quindi calcolata sulla base della legge di Ohm R = V/I, quindi calcoli la potenza mediante l'operazione V*I
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

erpomata

Si questo mi è chiaro.
Il problema è la V.

spike ad alta tensione


Quanta può essere questa alta tensione?
http://www.paologiammarco.it
http://www.valentinamagni.it

Michele Menniti

non ha alcuna importanza, se lavori a 12V devi tagliare tutto ciò che è sopra tale valore, il transil lo fa.
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

erpomata

allora non mi è chiaro il circuito.
Guarda un pò l'allegato, per favore.
http://www.paologiammarco.it
http://www.valentinamagni.it

Michele Menniti

No, io la R la metterei in serie al positivo direttamente, penso che configurato come hai fatto tu il transil non lo fa il suo lavoro. In pratica il circuito deve prelevare alimentazione ai capi del transil; almeno io l'ho usato così questo componente, magari esce fuori che sto sbagliando....
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

erpomata

primo o dopo l'"incorcio" con il transil?
http://www.paologiammarco.it
http://www.valentinamagni.it

astrobeed


Il Transil è una sorta di zener velocissimo, lo usi quindi come tale, con una R di limitazione;


No senza nessuna R di limitazione, il transil è specifico per spegnere gli spike ed è in grado di assorbire picchi di corrente enormi anche se per brevi periodi, oltre a dimensionare correttamente la tensione di lavoro deve essere dimensionata anche la potenza.
Per uso automotive un transil da 600 Watt di picco (per 1 secondo) va bene, p.e. questo.

erpomata

http://www.paologiammarco.it
http://www.valentinamagni.it

meluino

Ok questa sera proverò a combinar qualcosa, innanzi tutto grazie a tutti per l'interessamento  al problema, comunque nella peggiore delle ipotesi comprerò un at 1284 marchiato P, magari molti problemi così dovrebbero sparire. Probabilmente anche le problematiche avute con i pacchetti scaricati dal tuo sito sono legati a questa differenza di core, infatti se non ricordo male c'è scritto che supportano solo gli 1284 p, giusto?

Inoltre vorrei postare un paio di immagini del programmatore, visto anche l'interesse da parte di Michele Menniti, però volevo sapere se è sufficiente inserire l'immagine cliccando sul l'apposita icona o queste immagini comunque devono risiedere in un apposito host?

Grazie

Meluino.

erpomata

http://www.paologiammarco.it
http://www.valentinamagni.it

Go Up