Go Down

Topic: Collegare arduino a dispositivi elettrici esterni (Read 931 times) previous topic - next topic

davide90

Ciao a tutti , vorrei sapere se è possibile collegare la scheda arduino UNO ( o anche altre schede ) a dispositivi elettrici esterni ( per es. macchine del caffè , scope elettriche ) per impostare alcune funzionalità. Vi ringrazio in anticipo.
Saluti

uwefed

Sí, forse, no.
La Tua domanda é cosí poco concreta che é possibile che si puó fare come anche no a secondo del dispositivo e del modello e di cosa vuoi fare.
Ciao Uwe

davide90

Si in effetti hai ragione, vorrei collegare arduino ad un bollitore elettrico ( http://www.ebay.it/itm/BOLLITORE-ELETTRICO-ACQUA-BLACK-DECKER-DC55-500ML-DA-VIAGGIO-COMPATTO-CUCINA-THe-/150912533890?pt=Bollitori_e_vaporiere&hash=item2323168582&_uhb=1#ht_5203wt_1220 ) e comandarlo da arduino, perchè mi serve per creare un progetto che vorrei presentare in esame. Se smonto il bollitore , pensi che potrei collegarlo ad arduino ? quello che interessa a me è di alimentarlo tramite arduino, e farlo partire quando accendo il dispositivo o magari con la pressione di un tasto.

pitusso

Ciao

Quote
quello che interessa a me è di alimentarlo tramite arduino, e farlo partire quando accendo il dispositivo o magari con la pressione di un tasto.


il bollitore andrà alimentato sempre a 220v, che arduino potrà pilotare con un relè.

uwefed

#4
Jan 31, 2013, 03:20 pm Last Edit: Jan 31, 2013, 03:24 pm by uwefed Reason: 1

Si in effetti hai ragione, vorrei collegare arduino ad un bollitore elettrico ( http://www.ebay.it/itm/BOLLITORE-ELETTRICO-ACQUA-BLACK-DECKER-DC55-500ML-DA-VIAGGIO-COMPATTO-CUCINA-THe-/150912533890?pt=Bollitori_e_vaporiere&hash=item2323168582&_uhb=1#ht_5203wt_1220 ) e comandarlo da arduino, perchè mi serve per creare un progetto che vorrei presentare in esame. Se smonto il bollitore , pensi che potrei collegarlo ad arduino ? quello che interessa a me è di alimentarlo tramite arduino, e farlo partire quando accendo il dispositivo o magari con la pressione di un tasto.

Temo di no. L' ultimo bollitore ch ho smontato (e poi buttato) aveva un pulsante sul manico che tramite un asta armava un interuttore/termostato che con un bimetallo a temperatura raggiunta apriva l'contatto.

Non hai possibilitá di azionarlo elettricamente. L' unica possibiltá é armarlo e dargli alimentazione in un secondo momento quando deve riscaldare. Non é una cosa automatica, ma d'alta parte devi sempre Tu aggiungere e versare l'acqua e percui prenderlo in mano.

Ciao Uwe

davide90

Vi ringrazio per le risposte :) mi hanno detto anche altre persone di inserire un relè per farlo funzionare. Comunque non è un problema azionarlo in un secondo momento , magari potrei inserire un tasto per l'accensione e uno per il riscaldamento dell'acqua. La cosa che mi conveniva è che avendo già un bollitore pronto , con dispositivi di controllo di temperatura e tutto il resto, sono già un passo avanti. Vorrei sapere solo se i relè che devo utilizzare devono avere particolari specifiche , dato che il bollitore funziona a 220v. Inoltre , non ho capito se il bollitore lo devo alimentare a parte o posso creare un collegamento unico con arduino. Grazie ancora

BrainBooster

... http://it.wikipedia.org/wiki/Legge_di_Ohm
curioso?

Go Up