Go Down

Topic: ABC - Arduino Basic Connections (Read 109825 times) previous topic - next topic

Testato

:)

mike qui si ci diverte, anche pig ha capito che non certo sto' pretendendo nulla, infatti gli ho risposto con una risata alla sua affermazione che hai quotato.
Io sto' portando avanti il mio discorso, che e' corretto di sicuro  :) sull'ingiustizia subita dal programmatore parallelo ufficiale arduino, ancora presente anche nella 1.5.2, quando con nonchalance si presenta una scheda con un db9 e una manciata di resistenze, allora li' la provocazione, o entrambe o nessuna.
Vuoi conoscere la mia preferenza ? Nessuna delle due a questo punto  :)

Teli sorbisci tu i neoarduiniani quando vista la scheda di pig, e ricordandosi di avere un adattatore usb/rs232 db9, credono di aver scoperto il pogrammatore gratuito e pretendono dalla tua guida di programmare il bootloader  :)
- [Guida] IDE - http://goo.gl/ln6glr
- [Lib] ST7032i LCD I2C - http://goo.gl/GNojT6
- [Lib] PCF8574+HD44780 LCD I2C - http://goo.gl/r7CstH

pighixxx


Ma un bel rilevatore di "puzzette" ?  :smiley-mr-green:


Tu scherzi, ma lo sto realizzando! A parte gli scherzi è un modulo per il rilevamento delle polveri sottili; Ci ho messo tra i vari rilevatori uno per il metano: Apposto, ti rivela anche le puzzette...  :D

nid69ita

pig... maiale... letamaio... metano...   XD
my name is IGOR, not AIGOR

Michele Menniti



Ma un bel rilevatore di "puzzette" ?  :smiley-mr-green:


Tu scherzi, ma lo sto realizzando! A parte gli scherzi è un modulo per il rilevamento delle polveri sottili; Ci ho messo tra i vari rilevatori uno per il metano: Apposto, ti rivela anche le puzzette...  :D

ah, ecco perché si chiama metano
Test, a me pare che stiamo scherzando tutti, io di sicuro, poi ognuno ha le sue tecniche :D
Gentilmente, affinché chiariamo definitivamente la cosa, puoi postare il link dello schema del "programmatore parallelo ufficiale di Arduino"? perché a me pare che Astro ora abbia detto qualcosa di più certo in proposito.... quindi ricordavo bene io, meno male va'!
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

pighixxx


Testato

sti aggeggi della sharp costano un botto, ricordo che con i normali led si riesce ad avere lo stesso risultato, parlo del lavoro di .... non mi viene il nome, blu qualcosa ?

x mike, l'ho gia' postato, non appena pig ha messo la scheda con il prog seriale a resistenze
- [Guida] IDE - http://goo.gl/ln6glr
- [Lib] ST7032i LCD I2C - http://goo.gl/GNojT6
- [Lib] PCF8574+HD44780 LCD I2C - http://goo.gl/r7CstH

pighixxx


Michele Menniti

#262
Apr 14, 2013, 10:19 pm Last Edit: Apr 14, 2013, 10:25 pm by Michele Menniti Reason: 1
Pighi, sto lavorando in questi giorni ad uno schema basato sulla comunicazione tra DUE sole schede basata su max485/sn75176 (sono equivalenti pin-to-pin, magari puoi metterlo come nota...), ma a me risulta come unica R necessaria una 100-120ohm tra A e B su entrambi i chip; invece qui vedo R di limitazione dei segnali , R di pull-up e down, addirittura in diverse combinazioni. Anche cercando in rete non ho riscontrato cose diverse. Che fonte hai?

Test: visto, grazie, lo riporto qui.

@ Astro: questo è il "programmatore parallelo" del quale ricordo di averti sentito parlare malissimo; ricordo bene o male, a prescindere dal fatto che Test, se non sbaglio, affermi che funziona?
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

pighixxx


(cut)
Che fonte hai?


Ciao Michele,
http://www.bb-elec.com/Learning-Center/All-White-Papers/White-Papers-Category1/RS-422-and-RS-485-Applications-eBook.aspx

Buona lettura  :D

Michele Menniti

azz, gasp, porc, gulp, linguaccia mia e statte zzzitta na vorta sola :smiley-eek-blue:
Grazie :D
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

pighixxx


azz, gasp, porc, gulp, linguaccia mia e statte zzzitta na vorta sola :smiley-eek-blue:
Grazie :D


:D
Figurati! Mi si è aperto un mondo anche a me...
Ciao!

leo72

@Pighi:
scusa Pighi ma anche nel datasheet che hai linkato l'uso delle R di biasing è relegato solo a particolari casi, se non ho capito male quando mancano le R da 100 ohm di terminazione.
Sul datasheet del MAX485 il tipico circuito prevede appunto le R da 100  ma non le R di pull-up/pull-down.

Michele Menniti

:smiley-sweat: allora posso lasciare tutto com'è, comunque uno sguardo glielo do', mi sembra anche giusto.
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

pighixxx


@Pighi:
scusa Pighi ma anche nel datasheet che hai linkato l'uso delle R di biasing è relegato solo a particolari casi, se non ho capito male quando mancano le R da 100 ohm di terminazione.
Sul datasheet del MAX485 il tipico circuito prevede appunto le R da 100  ma non le R di pull-up/pull-down.


Si chiama fail-bias,
praticamente i nodi intermedi vengono messi in uno stato di inattività tramite le resistenze di pull-up -down per non creare informazioni spurie sul bus. Lo so che la cosa non viene trattata sui datasheet, ma c'è parecchia documentazione in merito; Oltre a quella che ho linkato questa: http://www.ti.com/lit/an/slyt324/slyt324.pdf
Sulla B-side della card documenterò meglio la cosa, soprattutto il corretto wiring del bus 485 (tutti credono che due fili siano sufficienti...)

astrobeed


 soprattutto il corretto wiring del bus 485 (tutti credono che due fili siano sufficienti...)


Mi spiace contraddirti ma sono sufficienti due fili, il discorso del GND, sopratutto in ambito industriale, è molto delicato e complesso, cosa che avevo già spiegato in un altro topic con tutti i particolari, vedo se lo ritrovo così non mi tocca riscrivere tutto :)
In linea di massima per un uso "casalingo" della RS485, con driver a 5V, vanno messe due resistenze da 120 ohm come terminatori ai due capi della linea e due resistenze da 560 ohm (sono valori da calcolare in funzione delle resitenze di terminazione e della tensione di linea), solo in un nodo, tipicamente sul master, per il bias.
Purtroppo sulla RS485 si trovano scritte belle cavolate anche sulla documentazione ufficiale di produttori di hardware che la utilizzano

Go Up