Go Down

Topic: PIR ARDUINO (Read 3574 times) previous topic - next topic

nunziox

Salve,

vi chiedevo se è possibile collegare ad arduino un sensore di presenza ad infrarossi per antifurti tradizionali.

nunziox

Il PIR lo alimento a parte con 12 V dc e il pin per il segnale lo collego direttamente ad una delle porte logiche di arduino?

Michele Menniti

Sì, ma se l'uscita del PIR è a 12V devi mettere un partitore per ridurla a 5V, il massimo consentito da un ingresso di Arduino. Metti una R da 15K tra l'out del PIR ed il pin di Arduino e una R da 10k tra il pin di Arduino e GND, in questo modo 12V diventano circa 4,8V e vai bene.
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

nunziox

Perfetto :D

segnale  ------ 15 k ---------------------------- pin arduino
                                    10 k
gnd       --------------------
                                alim 12 V DC
+          --------------------

in questo modo [10K/(15k+10k)]*12 = 4.8 V

per quanto riguarda la lunghezza del filo segnale da arduino al sensore ci sono dei limiti?

Brunello

Pin del segnale?

i Pir da impianti antifurto hanno alimentazione ( 12V ) e i contatti di un rele'

Michele Menniti

Brunello, spessissimo il relé è collegato internamente sui 12V e nello stato OFF porta i 12V per la centralina, quando si eccita li scollega (caduta di positivo), serve per garantire il funzionamento in caso di manomissioni, ma questo tu lo sai molto meglio di me.

Quindi aspettiamo cosa dice nunziox a proposito di quello che lui chiama pin segnale, ma se fosse come dici tu avrebbe due pin di uscita o addirittura tre (centrale più scambi del relé); se oltre all'alimentazione ne ha uno soltanto non si scappa: o ci sono i 12V o è un'uscita open collector ed in questo caso basta una pull-up verso i 5V e non ha nemmeno bisogno del partitore.
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

nunziox

Io ho un pir comprato appositamente per arduino che ha tre uscite:
+,GND e l'altra credo sia il segnale.

Pensavo che anche i pir per antifurto fossero la stessa cosa, invece  come dite voi hanno un rele che viene attivato per un tot di secondi quando si rileva una presenza.

In rete come es. ho trovato lo schema di montaggio di un: CURTAIN-PM
i pin sono questi:

+
-

PIN C

PIN TAMPER  AND MASK

PIN RELAY ALARM

il link è il seguente:

http://www.microelettronica.info/manuali/CURTAIN%20PM.pdf











Michele Menniti

se esistono diversi sistemi esisteranno anche diversi schemi di montaggio ;) quindi devi linkare il TUO sensore, o meglio il suo data-sheet o uno specifico schema di montaggio ed a quel punto sappiamo come collegarlo. Se non hai nulla di tutto ciò dobbiamo per forza fare alcune prove per ricavarci il comportamento del pin OUT, altrimenti o non funziona o al peggio bruci il micro di Arduino.
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

nunziox

Non ho ancora comprato i sensori PIR.

Devo realizzare un piccolo antifurto, per casa mia, dotato di sirena e sensori pir, il tutto gestibile tramite ethernet.
I sensori volevo comprarli di quelli per antifurto perché hanno già la staffa di montaggio, sono più eleganti e hanno una copertura migliore.

A questo punto, visto che ce ne sono di diverso tipo, potrei comprare quelli per cui il collegamento mi viene più semplice.
Avete consigli?

Michele Menniti

i collegamenti sono tutti semplici, scegli quello che più ti piace, linkalo che lo verifichiamo e poi lo compri.
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

uwefed

Indipendentemente dalla documentazione Basta prendere un tester e misurare la tensione sull uscita a PIR attivvato.
Ciao Uwe

nunziox

#11
Feb 04, 2013, 11:02 am Last Edit: Feb 04, 2013, 02:53 pm by nunziox Reason: 1
Ho comprato questo:

SCHEDA TECNICA
Alimentazione    12 Volt +/- 30%
Assorbimento   MAX 40 mA
Assorbimento standby   20mA
Microonda strip   8dbm 10.525 GHz
Tempo di allarme   3 sec
Immunita. rfi   0.1 / 500 MHz 3 V/m
Solid state relay   100 mA / 24 V
Cover tamper   100 mA / 30 V

Temp. Lavoro    +5°C /+ 55°C
Umidita. ambientale   95%

Il tamper non ho capito a cosa serva!

Per collegare posso usare un partitore con due resistenze da 1000 ohm e 250 ohm in modo da ottenere 4,8 V?


leo72

Perché blocchi il topic? Come fanno poi gli altri a risponderti?  :smiley-roll:

Michele Menniti

ecco che comincia :smiley-mr-green:

@ nunziox: il tamper in genere è un sistema anti-sabotaggio, p.es. uno switch collegato al coperchio, se togli il coperchio invia un allarme; se metti il link al datasheet possiamo capire qualcosa subito, di come va collegato.
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

leo72


ecco che comincia :smiley-mr-green:

Se lo sbloccavo e basta, non informavo nunziox che facendo il lock nessuno poteva poi rispondere.  :smiley-sweat:

Go Up