Go Down

Topic: Non riesco a programmare ATmega644P (Read 8179 times) previous topic - next topic

BaBBuino

Giusto! Adesso lo metto il LED di monitor.

Cmq sposo la tesi di Michele: C'è qualche problema di Timing con il bootloader e la seriale.

superzaffo

Si ok.. questo ormai è assodato.. però il 644 lo dovresti comunque riuscire a programmare via seriale anche una seconda o terza volta..
A me su breadboard funziona.. a tonid anche e anche a Michele e Leo... quindi, anche se non in modo ottimo e senza C e R , dovresti riuscire...

BaBBuino

Ora mi incazzo... Non è possibile un'affare del genere! Sto smontando tutto e riparto da zero...

pablos


Ora mi incazzo... Non è possibile un'affare del genere! Sto smontando tutto e riparto da zero...

lol ...shhhh non saranno tollerate ste frasi, lo sai che abbiamo un nuovo imperatore ahahahahah
no comment

leo72

Uffa...  :smiley-sweat:

Cmq, Babbuino, ascolta. Il problema non è unico, ci sono diversi fatto che si sommano e interferiscono con la programmazione. Si va dalle tempistiche dell'Optiboot alla vicinanza del pin RX0 al pin XTAL1 alle capacità parassite delle piste della breadboard.
Quest'ultima poi credo che influenzi molto. Ieri stavo lavorando ad un progettino che prevede un 328 in standalone che pilota altra roba, ho voluto provare a caricarci sopra il bootloader e poi a flashare lo sketch usando l'Arduino UNO R1 come programmatore ISP. Risultato? Non funziona! Da che ne deduco che la mia breadboard faccia schifo, perché tutti riescono a caricare lo sketch via bootloader su un 328 standalone. POtrebbe darsi che riversando tutto su una scheda risolva. Ne parlavo con Michele, ed era nata l'idea di usare anche una 1000fori, un qualcosa insomma di meno sgangherato di una breadboard stra-usata.

BaBBuino

Zio cane Leo, ho capito e ti dò ragione, ma ora sto usando questa:



fili cortissimi tra Arduino e board. Come è possibile?

Se uso un quarzo più basso durante la programmazione, magari da 8 Mhz, secondo te può avere senso?  O sballo tutto per via che nel file di definizione ci sono impostati i soliti 16 Mhz?

leo72

Non sballi nulla. La definizione del quarzo nella board virtuale serve solo a regolare le impostazioni dei timer.
Io ho usato un risonatore ceramico a 12 MHz per i primi test con il 1284P.

superzaffo

E se per assurdo provi con una breadboard ?  ]:D

BaBBuino

Ho un quarzo da 8Mhz, adesso provo con quello.

Leo, ti sarei grato se mi riscrivi qua sotto la sequenza completa di tutte le prove possibili ed impossibili da fare, perchè ho perso un pò il filo...

Ho tutto smontato, con la Bord "bella" poggiata sopra una Breadboard comune, e sono pronto ad usarla come ponte per i passaggi resistenze-condensatori vari.

Michele Menniti


E se per assurdo provi con una breadboard ?  ]:D


no, non coglioneggiare, gli fai perdere solo tempo! Bab però non ha scritto se ha fatto le varie prove col C in serie al reset e le varie opzioni R o RC, ha impostato il low fuse su F7? ne parlavamo ieri sera con Leo.
E non biasimatelo se perde la pazienza, vi assicuro che l'ultima volta mi era venuta voglia di vedere che effetto faceva un 1284P sotto l'effetto di una martellata, dopo averlo poggiato delicatamente sulla mia nuovissima morsa (sto allestendo un bel banco meccanico per lavori hard :D)
Bab, il problema di quella scheda, vista la problematica delle "distanze", potebbe essere proprio quel bellissimo ZIF, come il quarzo su "zoccolo", ecc.; io penso che la prova su millefori possa essere estremamente indicativa, ma comunque ormai nessuno mi toglie dalla testa che il problema sia esclusivamente di bootloader. Io penso che tutti coloro che si sono cimentati siano partiti dall'optiboot o dalla versione precedente e si siano preoccupati esclusivamente della funzionalità del micro, programandolo via ISP, che infatti è perfetta qualunque sia il bl usato, il resto è "culo" (pablos: fatti i zz tuoi :smiley-mr-green:) e purtroppo ho la sensazione di aver trovato qualcuno che ne ha ancora meno di me, non lo pensavo possibile. :(

@ Bab: lascia perdere il quarzo da 8MHz, se metti la tua scheda su breadboard davvero non lo programmi nemmeno con un bazooka!
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

leo72

#55
Feb 11, 2013, 11:47 pm Last Edit: Feb 11, 2013, 11:53 pm by leo72 Reason: 1
Io ho provato 3 configurazioni:
1) senza nulla
2) con C da 100pF fra RX0 e GND e R da 10K in serie al segnale che va al pin RX0
3) con R da 175K in serie al segnale che va al pin RX0 senza C aggiuntivo

Come bootloader prova anche quello che ho allegato nelle ultime pagine dell'altro thread sulla programmazione dei 644. E' basato sul bootloader stk500 (quello usato dalla vecchia 2009) e, nonostante funzioni a 57600 bps, a me ha funzionato meglio dell'Optiboot 4.5

Michele Menniti

svariate volte hai parlato di 100pF NON nF, un errore o diverse combinazioni?
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

BaBBuino

Grazie Michele e grazie Leo per la pazienza.

MA UNA DOMANDA!!! In condensatorino dopo la R da 10.000 Ohm per fare il filtro anti-rompiscatole-1284, non era da 100pF??? Adesso leggo che è da 100nF...

BaBBuino


svariate volte hai parlato di 100pF NON nF, un errore o diverse combinazioni?


Ecco, mi sembrava!!

leo72


svariate volte hai parlato di 100pF NON nF, un errore o diverse combinazioni?

Meno male che ci sei tu a vegliare su di me  :smiley-sweat:
Ora correggo.

Go Up