Go Down

Topic: Problema DS18B20 (sensore temperatura) [RISoLTO] (Read 1 time) previous topic - next topic

cicca_lo

Feb 10, 2013, 10:30 pm Last Edit: Feb 10, 2013, 11:26 pm by cicca_lo Reason: 1
Ciao a tutti!
Sono nuovissimo del mondo Arduino!
Ho comprato il classico kit per iniziare con arduino Leonardo...e diversi componenti tra cui il sensore di temperatura ds18b20.
All'inizio facendo i test con la libreria OneWire funzionava tutto,visualizzando la temperatura in seriale. Poi ho staccato il circuito e ho iniziato a testare il mini display lcd 16x2 caratteri.
Funzionando anche quello ho pensato bene di unire entrambi gli oggetti per creare un semplice termometro digitale con sensore e schermo. Solo che non funziona più il sensore! Non riesco a vederlo in nessun modo...ho rifatto i collegamenti uguali a prima...ma non vedo nulla nemmeno nel monitor seriale.
Che si sia rotto?

Michele Menniti

L'unico modo per romperlo è invertire l'alimentazione, se ti è successo dagli degna sepoltura, altrimenti controlla di non aver dimenticato la pull-up richiesta per il one-wire; se non ricordo male questa configurazione richiede la messa in corto tra i pin VDD e GND, che vanno entrambi al GND di Arduino, ed una pull-up da 4k7 sul pin DQ, che collegamento stai provando?
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

cicca_lo

Grazie per la velocissima risposta! sto provando il collegamento con un piedino a 5V, quello centrale con la resistenza a 4,7 kohm, e l'altro a GND.
Dici che dovrei mettere in cotro i due piedini esterni entrambi a GND?

Michele Menniti

one-wire significa che usi un solo filo, il data-sheet ti spiega come si fa il collegamento. Se vuoi usare il collegamento classico, allora collega regolarmente l'alimentazione ai pin VDD e GND (attenzione a NON invertirli!) e il pin centrale direttamente al pin di Arduino, che credo debba essere un pin digitale; non ho mai usato questo sensore, ma dovrebbe restituire la temperatura sotto forma di un codice binario. COmunque se la prima volta ti ha funzionato, prova a replicare tutto, se condo me ti sta sfuggendo qualche particolare ridicolo. Non è che la libreria del display usa lo stesso pin predisposto per il sensore???
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

cicca_lo

Bè..no, ho staccato completamente l'lcd per poi rifare lo stesso circuito che funzionava solo con il sensore. Ho paura che sia proprio morto. Mi sa che faccio prima a prenderne uno analogico che forse è più robusto  :)
Domani provo a fare altre prove...intanto grazie mille!!

Michele Menniti

staccare il display non è sufficiente, devi anche eliminare la libreria ed i vari comandi dallo sketch, ma immagino tu l'abbia già fatto e se è così allora devi proprio rassegnarti. Ma sei sicuro che ti sia capitato di invertire l'alimentazione? non è che si rompono così questi sensori.
Un buon sensore, facile da usare, è l'LM35, risposta 10mV/°C, centinaia di esempi, lettura sul pin analogico di Arduino, ma anche quello che hai non dovrebbe essere male; a breve dovrò iniziare ad usarlo anch'io.
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

cicca_lo

Ho risolto...era un connettore completamente andato! Rifacevo più volte lo stesso circuito..usando sempre lo stesso filo tarocco...Scusate...errore da novellino...ho dovuto scoprirlo con il multimetro..ora funziona tutto!
Grazie mille!

p.s. Comunque mi son tirato giù i tuoi articoli su come programmare l'atmega..nei prossimi mesi mi cimenterò! Se ho problemi ti contatto!

Ciao!

Michele Menniti


Ho risolto...era un connettore completamente andato! Rifacevo più volte lo stesso circuito..usando sempre lo stesso filo tarocco...Scusate...errore da novellino...ho dovuto scoprirlo con il multimetro..ora funziona tutto!
Grazie mille!

no, no, capita anche agli esperti, un filo che si rompe non è una norma, complimenti!

Quote

p.s. Comunque mi son tirato giù i tuoi articoli su come programmare l'atmega..nei prossimi mesi mi cimenterò! Se ho problemi ti contatto!
Ciao!

No problem, se hai bisogno basta che posti sul Topic che ho aperto in MegaTopic e sarai aiutato di sicuro :)
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

PaoloP



Ho risolto...era un connettore completamente andato! Rifacevo più volte lo stesso circuito..usando sempre lo stesso filo tarocco...Scusate...errore da novellino...ho dovuto scoprirlo con il multimetro..ora funziona tutto!
Grazie mille!

no, no, capita anche agli esperti, un filo che si rompe non è una norma, complimenti!


Vero.
Per colpa di un collegamento, al CERN hanno sostenuto che i neutrini viaggiavano più veloci della luce.  :smiley-eek:

lesto




Ho risolto...era un connettore completamente andato! Rifacevo più volte lo stesso circuito..usando sempre lo stesso filo tarocco...Scusate...errore da novellino...ho dovuto scoprirlo con il multimetro..ora funziona tutto!
Grazie mille!

no, no, capita anche agli esperti, un filo che si rompe non è una norma, complimenti!


Vero.
Per colpa di un collegamento, al CERN hanno sostenuto che i neutrini viaggiavano più veloci della luce.  :smiley-eek:


veramente l'annuncio che poi è stato ripreso così dai media diceva più o meno "qualcuno ci aiuti a capire cosapossiamo aver sbagliato"
sei nuovo? non sai da dove partire? leggi qui: http://playground.arduino.cc/Italiano/Newbie

Go Up