Go Down

Topic: Progetto: Alimentatore per ARDUINO (Read 2 times) previous topic - next topic

leo72

Al posto del transistor non si potrebbe aggiungere un LM350 come regolatore di corrente? Non regge fino a 3A?
Cosa conviene di più?

BaBBuino


Al posto del transistor non si potrebbe aggiungere un LM350 come regolatore di corrente? Non regge fino a 3A?
Cosa conviene di più?


E' una questione di "simpatie". Ho sempre preferito delegare ad un (o più di uno) transitor esterno l'incremento di potenza, piuttosto che ad un piccolo IC (non mi piacciono i "faccio tutto io") e cmq è un IC regolabile, ma nulla vieta di usarlo. Non lo conosco bene come gli altri. Dò un'occhiata al Datasheet per vedere come si comporta quando gli tiri il collo.

Poi alla fine si va a finire sugli IC switching, tipo LM2575 e amici, che spingono fino a 5A. Ma in questa applicazione gli switching sono proprio quello che vogliamo evitare, perchè per quanto ben fatti, hanno sempre delle robe strane (leggi=spurie) che vanno in giro sulle linee di alimentazione.

BaBBuino

Beh... è decisamente un ottimo aggeggio!

LM150/LM350A/LM350 3-Amp Adjustable Regulators

• 86 dB ripple rejection
• Guaranteed 1% output voltage tolerance
(LM350A)
• Guaranteed max. 0.01%/V line regulation

leo72


Beh... è decisamente un ottimo aggeggio!

Io non l'ho ancora usato ma mi ero ripromesso prima o poi di costruirmi un alimentatore per il mio angolo elettronico, visto anche il costo degli alimentatori multitensione buoni, e se si riesce ad integrare l'LM350 nel tuo circuito direi che alla fine viene fuori un oggetto veramente superlativo.

Un'altra cosa da aggiungerci, sarebbe un sistema di protezione dai corti. Poi sarebbe quasi al top  ;)

BaBBuino

In effetti è anche meglio del 317, che ha già un ottimo rapporto di 80dB, mentre i 78xx si fermano a poco più di 60 dB

Domani modifico la parte a 12V con l'LM350!

Go Up