Go Down

Topic: Scelta encoder incrementale per distanza percorsa (Read 2294 times) previous topic - next topic

Ciao,
Ho necessitá di rilevare la distanza percorsa di una slitta meccanica mossa da un motore DC. Il motore , da 12 Volt, fa al massimo 60 giri/minuto con motoriduttore. La slitta si muoverá avanti ed indietro partendo da un punto conosciuto e per una distanza conosciuta. La mia scelta é ricaduta su un encoder incrementale. La mia confusione nasce sulla scelta della risoluzione dell'encoder.
Sto scegliendo da questa serie:
http://it.rs-online.com/web/c/passivi/encoder-rotativi/encoder-meccanici-rotativi/?searchTerm=encoder+incrementale

e sono tentato da questo:
http://it.rs-online.com/web/p/encoder-meccanici-rotativi/7295558/

potreste darmi un consiglio in merito alla risoluzione ?
Secondo voi un encoder assoluto va meglio per il mio problema?

astrobeed


e sono tentato da questo:
http://it.rs-online.com/web/p/encoder-meccanici-rotativi/7295558/


Quelli sono encoder meccanici per uso da pannello, servono per sostituire i potenziometri, p.e. volume autoradio, non vanno bene per la tua applicazione

Quote

potreste darmi un consiglio in merito alla risoluzione ?
Secondo voi un encoder assoluto va meglio per il mio problema?


La risoluzione dell'encoder dipende da cosa devi fare esattamente a partire dalla precisione con cui vuoi muovere questa slitta e se hai anche bisogno di controllarne la velocità.

uwefed

Dipende dalla precisione voluta e dal gioco del motoriduttore. Se applichi l' encoder al albero motore incrementi gli impulsi per rotazione.

Che precisione e risoluzione vorresti avere per la posizione della slitta?
Come é collegato la slitta al motore? Cinghia, cremaliera o vite senza fine?

Ciao Uwe

#3
Feb 15, 2013, 12:45 am Last Edit: Feb 15, 2013, 01:04 am by Augusto Picciani Reason: 1
La precisione non deve essere massima ma sufficiente. L'ordine di misura devono essere i cm non mi interessa il mezzo millimetro. Devo sapere quanti cm ha percorso il carrello per compiere alcune operazioni e magari stopparlo quando arriva a fine corsa. Inoltre é necessario discriminare tra movimento avanti e quello indietro.
Il carrello é mosso da cinghia dentata mediante due pulegge alle estremitá della slitta. La velocitá non é necessaria ma mi sembra che dovró calcolarla per determinare la distanza percorsa, giusto?

Scusate ma questo non va bene?
http://it.rs-online.com/web/p/encoder-meccanici-rotativi/7295558/



uwefed


Scusate ma questo non va bene?
http://it.rs-online.com/web/p/encoder-meccanici-rotativi/7295558/

No, non va bene.

Potresti dirmi il perché non va bene e quale modello/tipo dovrei scegliere?

astrobeed

Come minimo un encoder come questi, e va pure reso stagno se vuoi usarlo in esterno e/o ambienti "sporchi".

gingardu

#7
Feb 15, 2013, 07:16 am Last Edit: Feb 15, 2013, 08:12 am by UweFederer Reason: 1

La precisione non deve essere massima ma sufficiente. L'ordine di misura devono essere i cm non mi interessa il mezzo millimetro. Devo sapere quanti cm ha percorso il carrello per compiere alcune operazioni e magari stopparlo quando arriva a fine corsa. Inoltre é necessario discriminare tra movimento avanti e quello indietro.
Il carrello é mosso da cinghia dentata mediante due pulegge alle estremitá della slitta. La velocitá non é necessaria ma mi sembra che dovró calcolarla per determinare la distanza percorsa, giusto?

Scusate ma questo non va bene?
http://it.rs-online.com/web/p/encoder-meccanici-rotativi/7295558/


la precisione  che richiedi  è molto scarsa  in pratica può andar bene qualunque cosa
qui pero entra in gioco la sua durata e l'aggressione degli elementi esterni polvere sporco olio ecc

quando si parla di encoder  si va da "roba"  da 50 centesimi  a cose industriali con perni in acciaio che girano su cuscinetti  e completamente protetti
Le cose si possono considerare facili in due casi: quando le si conosce bene o quando non le si conosce affatto...

uwefed


Potresti dirmi il perché non va bene e quale modello/tipo dovrei scegliere?

Perché sono fatti per essere un interfacia utente e percui con un numero di azionamenti limmitati oltre hanno un dispositivo per sentire i scatti.  Quello che hai indicato ha una vita di 100,000 cicli (scatti) ed é sicuramente meccanico (contatti su un disco sagomato) mentre quello che ha indicato astrobeed é ottico percui senza contatto ed é garantito per 10 000 000 giri a una velocita di 300 giri al minuto (versione ENA..) e per 200 000 000 giri a una velocita di 3000 giri al minuto (versione ENS..) (che sono un uso continuo di 23 e 46 giorni alla massima velocitá. Il limite é in questi modelli il cuscinetto sul quale gira l'albero. Altri modelli che non hanno un cucineto interno ma usano quello del motore/ingranaggio hanno una vita utile praticamente infinita che é determinata dalla meccanica del motore/riduttore).

Parli che vuoi determinare la posizio nella grandezza tra i mm e cm. Quanto é la corsa del carello? 10 cm o svariati metri?

Ciao Uwe

Momun

Un po come me che lo voglio utilizzare per misurare le frese del cnc, ma a me servono i decimi di mm...non vedo l'ora di prendere un motore e iniziare a smanettare... :smiley-mr-green:



Potresti dirmi il perché non va bene e quale modello/tipo dovrei scegliere?

Perché sono fatti per essere un interfacia utente e percui con un numero di azionamenti limmitati oltre hanno un dispositivo per sentire i scatti.  Quello che hai indicato ha una vita di 100,000 cicli (scatti) ed é sicuramente meccanico (contatti su un disco sagomato) mentre quello che ha indicato astrobeed é ottico percui senza contatto ed é garantito per 10 000 000 giri a una velocita di 300 giri al minuto (versione ENA..) e per 200 000 000 giri a una velocita di 3000 giri al minuto (versione ENS..) (che sono un uso continuo di 23 e 46 giorni alla massima velocitá. Il limite é in questi modelli il cuscinetto sul quale gira l'albero. Altri modelli che non hanno un cucineto interno ma usano quello del motore/ingranaggio hanno una vita utile praticamente infinita che é determinata dalla meccanica del motore/riduttore).

Parli che vuoi determinare la posizio nella grandezza tra i mm e cm. Quanto é la corsa del carello? 10 cm o svariati metri?

Ciao Uwe


la lunghezza della slitta va da 1 metro fino anche ad arrivare a 3-4 metri. Dipende dalle versioni e cmq la lunghezza é sempre nota a priori.

Il modello di astrobeed l'avevo giá visto ed infatti ora ho chiarito i miei dubbi, penso che mi orieteró verso questo modello.

Vorrei farvi un'altra domanda. É possibile calcolare la distanza percorsa senza encoder? Oppure vi sono altre soluzioni oltre all'uso di encoder?

gingardu


Un po come me che lo voglio utilizzare per misurare le frese del cnc, ma a me servono i decimi di mm...non vedo l'ora di prendere un motore e iniziare a smanettare... :smiley-mr-green:

mah..    per le cnc   si usano pattini e viti a ricircolo di sfere quelle ci sono anche con precisione impressionante  ( ed anche il costo)
Le cose si possono considerare facili in due casi: quando le si conosce bene o quando non le si conosce affatto...

Momun

Infatti lo vorrei utilizzare per misurare gli utensili, mica per lavorarci...mi serve per evitare errori di posizione errata del calibro o errori imputabili all'imperizia dell'operatore, in modo da inserire in macchina le quote giuste dell'utensile accoppiato con il cono HSK senza dover effettuare altre variazioni di quota.

#13
Feb 15, 2013, 10:04 pm Last Edit: Feb 16, 2013, 12:09 am by Augusto Picciani Reason: 1
Ragazzi, dato che ho fretta nel portare a termine il progetto vi rinnovo di nuovo la mia domanda:

É possibile determinare la distanza percorsa dal carrello con soluzioni alternative all'encoder?

Nel caso, sarebbe meglio acquistare un altro motore con encoder incorporato anziché il singolo encoder ? Che dite?

uwefed

Potenziometro 20 Giri e filo di acciaio che porta il movimento al asse del potenziometro e la fa girare. Serve il rapporto giusto perché il potenziometro deve fare 20 giri con il spostamento della slitta.

Visto che hai un motore con ingranaggio potresti mettere un sensore sul albero motore ( buco nel albero oppure ruotina con 2 fori e optoisolatore a forchetta, da 2 impulsi per rotazione) o 2 magnetini e sensore magnetico. Col riduttore di giri ricevi una risoluzione che potrebbe essere sufficinte per i Tuoi scopi.

Ciao Uwe

Go Up