Go Down

Topic: Da baud rate a bit/s (Read 1 time) previous topic - next topic

lesto

era errao il quote, ho sistemato aggiungendo anche la fonte.
sei nuovo? non sai da dove partire? leggi qui: http://playground.arduino.cc/Italiano/Newbie

Janos

#16
Feb 22, 2013, 03:51 pm Last Edit: Feb 22, 2013, 03:54 pm by Janos Reason: 1
C'è una differenza di fondo fra bit e baud: il bit è un'astrazione informatica, ovvero è un'informazione di tipo booleano che potrebbe essere 0 oppure 1, vero oppure falso. I bit, però, devono essere trasmessi su un mezzo trasmissivo che potrebbe essere il rame nel caso di un collegamento seriale. Te sul rame non trasmetti i bit ma trasmetti quelli che vengono chiamati simboli, nei quali simboli puoi trovare l'informazione dei bit da trasmettere.
Fatta questa premessa, su ogni simbolo possono essere inseriti un numero n di bit. Nella fattispecie di una trasmissione seriale, ad ogni simbolo è associato un singolo bit. Ad esempio, i simboli possibili che potresti trasmettere potrebbero essere 5V per il VERO e 0V per il FALSO (nel caso di logica TTL). Esistono però altri standard dove ad ogni simbolo sono associati più bit. Metti il caso che il simbolo possa avere 4 tensioni diverse (non so se esiste una codifica siffatta): 0V, 1,666V, 3,333V e 5V: in questo caso ogni simbolo può contenere 2 bit (con due bit puoi definire 4 stati: 00, 01, 10, 11).

Il baudrate ti dice quanti simboli al secondo vengono trasferiti, nel caso in cui 1baud=1bit (come avviene nelle trasmissioni seriali) il baudrate equivale al bitrate (al quale però devono essere tolti alcuni bit per avere la velocità di trasmissione effettiva perché, per esempio, utilizzando la codifica 8E1 (8 bit di dati, parità pari, un bit di stop) ogni 8 bit che devi trasmettere in realtà ne devono essere trasmessi 11 (c'è da considerare il bit di start).

Per essere ancora più precisi, "baud = simboli al secondo" e non simboli, quindi si dirà 9600 bps, 9600 baud ma non 9600 baud per secondo.

Go Up