Go Down

Topic: salvare un valore su eeprom prima dello spegnimento...basta un condensatore? (Read 1 time) previous topic - next topic

niki77

Beato te che la vedi così semplice, secondo me non lo è , anzi tutt'altro.
Considera  la capacità del condensatore 'tampone' manterrà alto il livello sul pin anche ad alimentazione scollegata, e  prevedo che la curva di scarica sia abbastanza ripida, a meno che non si vogliano utilizzare capacità di migliaia di microfarad.
Vi è una spiegazione scientifica a tutto.
La fede è solo quell'anello che si porta al dito dopo il matrimonio.

Brunello


Beato te che la vedi così semplice, secondo me non lo è , anzi tutt'altro.
Considera  la capacità del condensatore 'tampone' manterrà alto il livello sul pin anche ad alimentazione scollegata, e  prevedo che la curva di scarica sia abbastanza ripida, a meno che non si vogliano utilizzare capacità di migliaia di microfarad.



il condensatore e' disaccoppiato con un diodo dall'alimentazione principale

Testato

infatti, il trucco e' il diodo giusto al posto giusto, per il C di backup piu' dura meglio e', per questo avevo consigliato uno da 1 Farad, sono piccolissimi a quelle tensioni e servono a quello, perche' darsi fretta e usarli di piccole capacita' ?
- [Guida] IDE - http://goo.gl/ln6glr
- [Lib] ST7032i LCD I2C - http://goo.gl/GNojT6
- [Lib] PCF8574+HD44780 LCD I2C - http://goo.gl/r7CstH

Go Up