Pages: 1 2 3 [4]   Go Down
Author Topic: Controllo luce 220v  (Read 4774 times)
0 Members and 1 Guest are viewing this topic.
0
Offline Offline
Faraday Member
**
Karma: 31
Posts: 2908
Arduino rocks
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Nessuno sa aiutarmi??
 smiley-eek

Io ho già scritto in passato in merito a questi problemi e non è detto che nella tua situazione io riesca a risolvere il problema.
Servono strumenti di indagine al fine di verificare cosa nella realtà accade.

Con l'oscilloscopio impostato per un guadagno alto (cioè sensibilità massima) con il puntale posto nelle vicinanze della scheda a microcontroller si possono vedere i disturbi di commutazione, il problema è che il disturbo è miscelato al rumore elettromagnetico ambientale, ma comunque solitamente si riesce a vedere sullo schermo il risultato della commutazione del carico, anche se non è possibile fare una stima quantitativa, cioè non possiamo ricavare un dato in una determinata unità di misura.

In ogni indipendendentemente dalla presenza o meno del disturbo durante la progettazione si deve sempre agire come se il disturbo sia sempre presente.

In mancanza di prove strumentali quello che posso dire sono cose già dette e conosciute:
Separa le alimentazioni a partire dagli stabilizzatori di tensione, cioè un 78xx per il micro, uno per la scheda relè ecc.
Se ci sono sezioni di circuito che assorbono corrente istantanea importante e c'è di mezzo un micro prevedere un alimentatore separato per questo circuito a partire dal trasformatore di alimentazione.

I pin del microcontroller all'avvio sono impostati come input senza pull-up quindi sono sensibili nei confronti del rumore elettrmagnetico ambientale, per cui conviene sempre impostare la pull-up interna su tutti i pin *non* utilizzati o usare un resistore esterno di valore sempre più inferiore tanto quanto è il rischio di disturbo, detto in altri termini abbassare l'impedenza di ingresso del pin.

Usare una R per il pin di reset di basso valore anche inferiore a 10kohm scendendo fino ad 1kohm. Per il reset ho letto in giro non ricordo dove che c'è chi lascia il pin di reset flottante anche se non se ne rende conto, questi connettono un condensatore da 100nf al pin RST del microcontroller, in questo modo il pin è flottante e l'impedenza di ingresso è quella interna del pin RST del micro.

Che altro dire, trova qualcuno nella tua zona che ha strumentazione ed un minimo di esperienza e coinvolgilo a qualunque titolo, cioè se vuole essere pagato pagalo, se sei a corto di sghei cerca l'amico dell'amico della findanzata dello zio di America  smiley-grin.

Bennato: io più di tanto non posso fare (sono solo canzonette)

Ciao.
Logged

AvrDudeQui front end per avrdude https://gitorious.org/avrdudequi/pages/Home

Pages: 1 2 3 [4]   Go Up
Jump to: