Pages: [1]   Go Down
Author Topic: Arduino + 3 ACS712  (Read 1023 times)
0 Members and 1 Guest are viewing this topic.
Offline Offline
Newbie
*
Karma: 2
Posts: 47
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Salve,
ho intenzione di comprare 3 ACS712, da 20A o 30A, per monitorare i consumi elettrici della mia abitazione.
La mia abitazione è servita è da 6Kw Trifase e nello specifico ho i vari carichi ripartiti sulle tre fasi.
Per questo motivo ne comprerò 3 per monitorare le tre fasi e calcolare l'Energia Totale Consumta e qui sorge il dubbio.
Uno dei pin dell'ACS712 va collegato con un ingresso Analogico mentre gli altri due al GND e 5V.
http://f5mna.free.fr/arduino/arduino_Amp.gif

Con 3 ACS712 mi troverei in teoria con i 5V che servono tutti e tre gli ACS collegati a loro volta a 3 ingressi analogici per intercettarne le misurazioni.
Può funzionare la cosa o potrei incorrere in qualche problema/conflitto nella misurazione delle singole letture?

Alessio.
Logged

grugliasco
Offline Offline
Jr. Member
**
Karma: 0
Posts: 94
Arduino rocks
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

se colleghi su tre ingressi differenti no, perché se li colleghi tutte e tre sullo stesso ingresso non leggi niente dato che in un sistema trifase la somma algebrica delle correnti è uguale a zero.
Tecno
Logged

Offline Offline
Newbie
*
Karma: 2
Posts: 47
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

;0)))
Grazie Tecno, ma forse ho espresso male il mio dubbio, non intendo collegare tutti e tre i sensori allo stesso pin analogico ;0P

Provo a descrivere diversamente il mio dubbio.
Un solo ACS712 sarebbe collegato ad arduino come la figura. Quindi alimentato tra 5V e Gnd e produce una ddp tra Gnd e il pin analog 0.
Due ACS712 sarebbero alimentati entrambe tra 5V e Gnd e produrrebbero due ddp rispettivamente tra Gnd e Analog 0 uno e tra Gnd e Analog 1 l'altro.
Tre ACS712 bla bla bla e produrrebbero tre ddp tra Gnd e Analog 0, Gnd e Analog 1, Gnd e Analog 2.
Secondo te, il fatto di avere il Gnd in comune potrebbe dare noia alle singole misurazioni?

Spero di essermi spiegato meglio.

Alessio ;0)
« Last Edit: March 01, 2013, 04:12:39 pm by AlessioZ » Logged

grugliasco
Offline Offline
Jr. Member
**
Karma: 0
Posts: 94
Arduino rocks
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Non penso che ti possa dare dei disturbi anche perché li devi pur sempre alimentare ed in oltre saranno isolati lato alta tensione con dei opto isolatori comumque controllo
lo schema elettrico.
Logged

grugliasco
Offline Offline
Jr. Member
**
Karma: 0
Posts: 94
Arduino rocks
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Ho controllato sul datasheet  sono dei sensori a effetto hall quindi sono isolati.http://www.google.com/url?sa=t&rct=j&q=acs712&source=web&cd=10&cad=rja&ved=0CF4QFjAJ&url=http%3A%2F%2Fwww.alldatasheet.com%2Fdatasheet-pdf%2Fpdf%2F205336%2FALLEGRO%2FACS712.html&ei=_SgxUcbIN8qC4gSQuIFo&usg=AFQjCNHPlgLTHUIPDNUrHoSIupVjQpxTPw&bvm=bv.43148975,d.bGE
Tecno
Logged

Offline Offline
Newbie
*
Karma: 2
Posts: 47
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Grazie Tecno,
molto gentile.

Alessio ;0)
Logged

Messina
Offline Offline
Jr. Member
**
Karma: 1
Posts: 74
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

I sensori ad effetto hall sono idonei per misure in corrente continua...per la corrente alternata è un'altra storia...ne ho acquistati 5 ACS712 e poi non li ho più utilizzati per via di questo problema e alla fine dopo aver provato vari sensori, la mia scelta è stata quella di utilizzare dei SCT-013-000...
Logged

Pages: [1]   Go Up
Jump to: