Go Down

Topic: Piattaforma rotante, come fare? (Read 1 time) previous topic - next topic

Brig

Ha detto a scatti quindi o un servo od uno stepper..

Diciamo che ho cercato di farmi capire, non so se ho usato le parole giuste!!

A me interessa farlo girare, fermarlo per un tempo indefinito, dare play e questo scatta di poco... 1 o 2 gradi forse sono anche troppo pochi...

Intanto vi ringrazio per le risposte. Appena ho tempo cercherò di leggere i link proposti, sperando di capirci qualcosa!

p.s. poi smonto la stampante ad aghi e posto la foto di quello che ipotizzerò come motore!  :P

Madwriter


Ha detto a scatti quindi o un servo od uno stepper..

Diciamo che ho cercato di farmi capire, non so se ho usato le parole giuste!!

A me interessa farlo girare, fermarlo per un tempo indefinito, dare play e questo scatta di poco... 1 o 2 gradi forse sono anche troppo pochi...

Intanto vi ringrazio per le risposte. Appena ho tempo cercherò di leggere i link proposti, sperando di capirci qualcosa!

p.s. poi smonto la stampante ad aghi e posto la foto di quello che ipotizzerò come motore!  :P

era 1 grado di precisione quelli a cui si riferivano, di quanti gradi ti vuoi spostare lo decidi tu, es: gira di 2 gradi a destra poi fermati, gira di 20 gradi a sinistra poi fermati etc etc
"Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi..." Albert Einstein

antimix

Ciao,

io una cosa simile la ho comprata già fatta dalla arqball e la ho utilizzata per fare foto virtuali a 360 gradi di rotazione. Immagino che tu debba fare una cose simile.

Il loro software che gira su iPhone/Android lavora con una piattaforma che non richiede scatti, continua tipo giradischi per intenderci, in quanto ricava un video e poi si estrae i frames.

Poi volevo provare un altro software, e questo si, voleva una piattaforma che girasse a scatti, ANZI, a SCATTI CONTROLLATI da USB, quindi mi sono ripromesso di hackerare la mia piattaforma arqspin appena ho tempo, e di metterci una USB con Arduino e un interruttore che selezioni la modalità STEP via usb (di cui credo ci siano le specifiche open-hardware) oppure fisso come era prima. In linea di massima per non perdere tempo (ne ho poco) Arduino+Adafruit motor Shield+ uno switch al posto delle vecchia board di controllo del moto step installato e dovrei essere a posto.

Se tu lo fai da zero, prova una cosa facile tipo giradischi. Se lo apri vedi che la meccanica è un semplice concetto di una cinghia su una puleggia che fa da riduttore e che trasmette il movimento con un gommino rotante.

Quando lo farò al limite posto qualche foto se a qualcuno interessa.

Ricordo dei post della arqball che parlavano del loro progetto e che erano stati costretti a cambiare varie volte il principio di trascinamento perchè poi con un oggetto sopra, a causa del peso, variava il rapporto di velocità/sforzo del motore e la velocità di spostamento non era più la stessa. Però se devi solo spostare e fermare dovrebbe essere ininfluente. Al limite il motore sforza e non sposta per niente.



Go Up