Pages: [1]   Go Down
Author Topic: progetto cingolato arduino*ardumoto  (Read 701 times)
0 Members and 1 Guest are viewing this topic.
Offline Offline
Newbie
*
Karma: 0
Posts: 30
dj from mars
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

salve a tutti,vorrei sapere qualche consiglio sui materiali per farlo, ovvero un cingolato  che si muove da solo per fatti suoi e quando vede qualcosa davanti si ferma e torna indietro(fotocellula) sensore, voi avete qualche consiglio??
che programma devo usare per far funzionare questo ecc??

Logged

Capo d'Orlando
Offline Offline
God Member
*****
Karma: 2
Posts: 723
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Prima di tutto compri la sensoristica e gli attuatori e li provi separatamente per capire come funzionano.

Per capire se ti trovi davanti ad un ostacolo dovrai usare dei sensori di prossimità, segliendo tra ultrasuoni e ad infrarossi (che puoi anche costruire tu). Gli ultrasuoni arrivano più lontano ma con gli infrarossi credo si possano avere misure più accurate su piccole distanze..

I motori non possono essere alimentati direttamente dall'arduino perchè nella maggior parte dei casi richiedono troppa tensione e/o corrente, quindi dovrai fornirti di una fonte di alimentazione esterna e di un circuito che controlli la polarità dei motori (per invertire il senso di rotazione). In commercio trovi moduli già pronti che ti permettono di controllare solitamente due o più motori, sceglierai quello giusto in base all'assorbimento dei motori.

Detto ciò costruisci il chassis del robot in base alle tue esigenze o ne compri uno già pronto, tempo fa tenevo d'occhio questo
Logged

Bologna
Offline Offline
God Member
*****
Karma: 5
Posts: 502
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Interesserebbe anche a me come misurare la distanza di un oggetti con gli infrarossi, oltre che poco costosi sono anche precisi. Avevo visto il protocollo ERER della gioblu ma non mi po aveva tanto... Ci sono altri metodi?
Logged

Rome (Italy)
Offline Offline
Tesla Member
***
Karma: 120
Posts: 9185
"Il Vero Programmatore ha imparato il C sul K&R, qualunque altro testo è inutile e deviante."
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Interesserebbe anche a me come misurare la distanza di un oggetti con gli infrarossi, oltre che poco costosi sono anche precisi.

Dipende da cosa intendi per poco costoso, per quanto riguarda la precisione i telemetri IR di sharp consentono di risolvere il singolo cm, ne esistono vari modelli con vari range di misura.
Rispetto agli ultrasuoni, che consentono una maggiore distanza e una maggiore risoluzione (= $$$), i telemetri IR hanno il vantaggio che lo spot di misura è al massimo un paio di cm, contro un cono di 50-60° tipico degli ultrasuoni, il che consente di rilevare con precisione anche oggetti di piccole dimensioni e localizzarli nell'ambiente.
Logged

Offline Offline
Newbie
*
Karma: 0
Posts: 30
dj from mars
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Sharp GP2Y0A21YK0F come funzionano??? ovvero ho notato che dispone di 3 fili... cosa ci devo mettere??
Logged

Offline Offline
Newbie
*
Karma: 0
Posts: 32
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Quote
salve a tutti,vorrei sapere qualche consiglio sui materiali per farlo, ovvero un cingolato  che si muove da solo per fatti suoi e quando vede qualcosa davanti si ferma e torna indietro

Il genere di robot che intendi costruire si chiama  "obstacles avoiding robot" [così ti sarà più facile fare ricerche su internet, in rete ci sono un sacco di esempi e tutorial e kit già pronti ]
 
Quote
Sharp GP2Y0A21YK0F come funzionano??? ovvero ho notato che dispone di 3 fili... cosa ci devo mettere??

Guarda qui http://bildr.org/2011/03/various-proximity-sensors-arduino/

ti basta il sensore ed arduino...il codice è quello che trovi più in basso ed è uguale per tutti i tipi di sensori di prossimità descritti nella pagina

Logged

Offline Offline
Jr. Member
**
Karma: 0
Posts: 67
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Ne realizzai proprio uno per la mia tesina di fine anno all'itis...usando un pic e una circuiteria ad hoc per i motorini... Non c'era arduino....
 Io usai sensori a baffo (molto economici )
Lo svantaggio é che essendo essenzialmente dei pulsanti/interruttori con una Lima allungata, deve toccare l'ostacolo inizialmente..
Per programmare i pic o Arduino utilizzi il suo IDE e usi il linguaggio C
Per fare il cingolato, comprai al modellismo un cingolato in scala senza elettronica o altro ma usai i pezzi (come i cingoli in gomma) per adattarsi ad un pezzo di compensato fatto in prorprio
« Last Edit: March 21, 2013, 04:15:35 pm by Spaceuniversal » Logged

Pages: [1]   Go Up
Jump to: