Go Down

Topic: Gestire video 3D (Read 4 times) previous topic - next topic

flz47655

#15
Mar 15, 2013, 03:44 pm Last Edit: Mar 15, 2013, 03:57 pm by flz47655 Reason: 1
Il software è molto semplice, praticamente ogni ambiente ti permette di gestire un evento che si scatena al ridisegno dello schermo
Anche se WPF non è l'ambiente più adatto per questo genere di cose perché il thread di rendering e di UI sono separati ecco un esempio di programma:

Code: [Select]

       public MainWindow()
       {
           InitializeComponent();
           CompositionTarget.Rendering += new EventHandler(CompositionTarget_Rendering);
       }        
       long ticks = 0; // 1 tick = 100ns = 0.1uS = 0.0001mS
       // 60Hz = 16.6ms = 166.000 ticks
       void CompositionTarget_Rendering(object sender, EventArgs e)
       {
           TimeSpan t = (e as RenderingEventArgs).RenderingTime;
           long diffTicks = t.Ticks - ticks;
           textBlock1.Text = diffTicks.ToString(); // Aggiungere un textBlock alla Window
           ticks = t.Ticks;            
       }


La funzione CompositionTarget_Rendering viene chiamata prima del rendering e sarà visualizzato a schermo un numero prossimo a 166.000 che equivale a 60Hz. Non si ha il valore preciso per la limitazione detta prima, se ci si aggiunge una trasmissione seriale si va inevitabilmente fuori sincronia se non si ha una comunicazione molto veloce.

Utilizzando DirectX o altri ambienti la situazione migliora anche se personalmente prenderei il segnale dalla VGA, alla fine fai prima

Ciao

lesto


Avete ragione vi chiedo scusa a tutti se mi spiego un po' male, non sono troppo pratico di queste cose, so la teoria ma la pratica mi manca.
In ogni caso Lesto ha ragione, voglio intercettare la frequenza di aggiornamento del monitor per sincronizzarci gli occhiali.
Il problema è che non so in pratica come si fa.


senza offesa ma ci risiamo

Quote
voglio intercettare la frequenza di aggiornamento del monitor per sincronizzarci gli occhiali

allora usa il sistema della VGA

tu forse intendi

Quote
voglio intercettare via software sul PC la frequenza di aggiornamento del monitor per comunicarla tramite seriale all'arduino che la comunicherà tarmite (?bho, bluetooth? perche non usi direttamente una chiavetta) agli occhiali (o sono gli occhiali che con arduino rivevono il seganel?
sei nuovo? non sai da dove partire? leggi qui: http://playground.arduino.cc/Italiano/Newbie

mango

#17
Mar 15, 2013, 04:17 pm Last Edit: Mar 15, 2013, 04:32 pm by mango Reason: 1
Ciao flz47655 grazie 1000 per la risposta e del codice fornito.  :)
Scusami se ti faccio un po' di domande ( anche banali ) sul suo funzionamento ma voglio capire ed imparare:
1 Cosa è DirectX ?
2 Come funziona il codice? e cosa vuole dire ogni singola riga?, lo chiedo per capire meglio come ragiona e poterlo implementare al codice che sto abozzando.
3 Cosa intendi per ambiente WPF?
4 Questo programma può essere lanciato solo dal compilatore arduino o basta attaccare la scheda al pc e si sincronizza da solo ?
5 Il programma mi da errore sketch_mar15b:-1: error: expected unqualified-id before 'public'

mango

#18
Mar 15, 2013, 04:30 pm Last Edit: Mar 15, 2013, 04:53 pm by mango Reason: 1
Scusami ancora Lesto se non mi faccio capire bene, io voglio comunicare via IR a dei normali occhiali 3d attivi quando cabiare oturatore, il fatto è che ne esistono di vari tipi oltre a quelli governati via infrarossi, ci sono anche quelli che si collegano tramite un semplice cavo jack 3.5 il software che sto cercando di creare deve poter gestire tutte e 2 le cose.
Ribadisco il fatto che non so come sia possibile prendere questo segnale dal pc se ci deve essere un programma interno al computer per inviarlo ad arduino o se basta collegarlo al pc e se lo trovi lui ( non ho la presa VGA ).
io so come ragionano entrambi i modelli quindi per quello so arangiarmi io.

mango

Mettiamola più semplice, così non ci si incasina con la storia degli occhiali 3D:
Supponiamo che io voglia far accendere e spegnere un led alla stessa frequenza di aggiornamento dello schermo del mio portatile, io non riesco a fare questo.
ci penso io poi a prendere l'impulso del led e a girarlo per mandare un segnale ir agli occhiali.

flz47655

Il software è semplice se si è un programmatore con molti anni di esperienza  ]:D

Lascia perdere l'idea di scriverlo da solo, dalle domande che fai non sei del settore. Ti propongo una strada alternativa più alla tua portata:
Girando un potenziometro sincronizzi manualmente gli occhiali 3d, la frequenza del tuo schermo è sempre quella (60hz), col potenziometro diciamo che anticipi o ritardi la frequenza per allinearla a quella dello schermo.
Non sarà il massimo ma girando lentamente il potenziometro è possibile, con gli occhialini addosso, trovare un buon risultato.
Ora devi solamente aggiungere un potenziometro al tuo progetto e scrivere lo sketch di Arduino.

Ciao

mango

Si è vero non sono troppo del settore, e sono mooolto auto didatta  :smiley-roll: .
Il problema del sincronizzare manualmente degli occhiali con il monitor e che non ci si riesce ( lo dico con cognizione di causa )
rimane in sincrono si e no per 1 secondo.
Potrei prendere il segnale direttamente dalla porta VGA, farlo entrare in arduino e da li mandarlo agli occhiali.
Ma da quello che ho letto anche cosi non sarebbe troppo preciso e poi non ho la porta VGA .
Io vorrei provare a fare il programma da me ma oviametne non ne sono in grado.  =(
te riusciresti a farlo se ti spiego nel detaglio come si comunica agli ochiali ?

flz47655

#22
Mar 15, 2013, 06:15 pm Last Edit: Mar 15, 2013, 06:19 pm by flz47655 Reason: 1
Perché rimane in sincrono per 1 secondo massimo secondo te con una regolazione manuale?
Comunque avrai un uscita video VGA o DVI sul tuo pc?
Altrimenti potresti comunque prelevare il segnale con un cavo "vga splitter", una multipla in pratica dove puoi collegare sia lo schermo che Arduino.

Ciao

PS: Naturalmente non ti puoi agganciare semplicemente al pin VSYNC così com'è senza sapere bene quello che stai facendo a meno che non vuoi distruggere la scheda video e il monitor in un colpo solo ]:D

lesto

perchè secondo te rilevare l'aggiornamento via SW, inviarlo via seriale (massimo circa 100.000 caratteri al secondo, quindi 0.00001secondo a carattere) + elaborarlo lato arduino+inviare il segnale + elaborazione occhiale...

se prendo il dato da VGA via interrupt e attivi un pin siamo nell'ordine dei nanosecondi
sei nuovo? non sai da dove partire? leggi qui: http://playground.arduino.cc/Italiano/Newbie

mango

Ho seguito altri progetti di questo genere che non usavano arduino ma cip logici, in pratica prendevano il segnale di clock dalla porta vga.
Il problema di sincronizzare il segnale con un potenziometro è il potenziometro stesso, e la precisione che ovviamente non è a questi livelli.
qui vi linko 2 proggetti analoghi :
http://www.benryves.com/journal/tags/LCD_shutter_glasses_adaptor
http://codelab.wordpress.com/2012/03/02/vsync-driven-shutter-glasses/
Qui di seguito inserisco il programma fatto fino ad ora che prende il clock dalla porta VGA ( se già avete suggerimenti su come migliorarlo o renderlo più efficente )

Code: [Select]

int VGAclock=0;
int SINCswic=0;

void setup(){
 
 pinMode ( 13, OUTPUT );  // il pin 13 e 12 servono per comandare gli occhiali tramite cavo non IR
 pinMode ( 12, OUTPUT );
 pinMode (8, INPUT);     // da qui faccio entrare il segnale di di clock VGA
 pinMode (9, INPUT);     // interutore per girare la fase
}

void loop() {
 VGAclock=digitalRead(8);
 SINCswic=digitalRead(9);
 
 if(VGAclock==HIGH , SINCswic==LOW ){
  digitalWrite(13,HIGH);
  digitalWrite(12,LOW);
 }
 else{
  digitalWrite(13,LOW);
  digitalWrite(12,HIGH);
 }
 
 if(VGAclock==HIGH , SINCswic==HIGH  ){
  digitalWrite(13,LOW);
  digitalWrite(12,HIGH);
 }
 else{
  digitalWrite(13,HIGH);
  digitalWrite(12,LOW);
 }

}

flz47655

Quote
Il problema di sincronizzare il segnale con un potenziometro è il potenziometro stesso, e la precisione che ovviamente non è a questi livelli


Dipende da come si implementa il tutto, con Arduino leggi il valore del potenziometro e quando trovi il valore corretto lo "blocchi" in modo che non si sposta neanche se si gira il potenziometro

Potresti implementare alcuni accorgimenti per avere due o più modalità "fine" e "grossa" con diverse sensibilità per tarare meglio il tutto, alla fine il potenziometro in se non deve essere precisissimo, potresti addirittura fare senza potenziometro e variare in continuazione lentamente lo sfasamento, quando vedi bene vuol dire che hai trovare il sincronismo giusto e con un pulsante che leggi tramite Arduino lo "blocchi"

Ciao

astrobeed


Dipende da come si implementa il tutto, con Arduino leggi il valore del potenziometro e quando trovi il valore corretto lo "blocchi" in modo che non si sposta neanche se si gira il potenziometro


Non può funzionare in questo modo perché il V-sync ha sempre un pochino di jitter e non è raro che ci sono delle leggere pause, anche di qualche decina di us, tra due frame consecutivi, il video ti rimane stabile per poco tempo poi l'immagine comincia a scorrere verticalmente per la perdita del sincronismo.

mango

Mi dispiace ma ho già letto di gente che ha provato con scarsi risultati.
Per quanto riguarda il world clock ho un po di esperienza, a lavoro uso complesse schede audio che devono essere sincronizzate da un macchinario apposito ( master clock ).
Io pensavo di usare appunto la frequenza della scheda video come master clock cosi che anche il plughin per VLC ( in fase di progettazione ( non da me  XD ) ) possa sincronizzarsi alla stessa frequenza e alternare i fotogrammi.
Percui diciamo che è esenziale che si sincronizi corettamente con la frequenza di agiornamento video.

flz47655

Andrebbe sincronizzato in continuazione in effetti...
Anch'io sono per la strada del segnale di VSYNC della VGA, viene una cosa molto migliore

mango

Si anche io ma non ho possibilita di ottenerlo :-( il programmino che ho critto qui su teoricamente lo prende da li, ma sono convinto che ai vostri occhi esperti ho scritto il peggio codice del mondo.
Ma proprio non ce modo di otenerlo anche dalla porta usb?

Go Up