Go Down

Topic: Evitare input a chip spento (Read 3 times) previous topic - next topic

astrobeed


@ erp: se Astro dà conferma di quanto mi pare di aver capito allora ti basta semplicemente moltiplicare x10 il valore delle R del partitore e risolvi il problema, ma è meglio aspettare le sue spiegazioni.... ;)


Nel suo schema il partitore è composto da una 27k e una 68k, ovvero 95 k, quindi va già bene così.

erpomata

Quando dicasi c...o (ops fortuna)  :*
Allora non mi rimane che studiare lo sleep e abbandonare l'idea del transistor.


erpomata

#63
Mar 20, 2013, 08:35 pm Last Edit: Mar 20, 2013, 08:39 pm by erpomata Reason: 1

Altro modo, molto usato in ambito industriale e mi pare già indicato in questo topic, è usare la logica negativa mettendo un diodo in serie al pin, anodo verso il pin, e tenere lo stesso ad uno logico tramite una pull up, quando il diodo viene connesso a GND va in conduzione e chiude la pull up a gnd portando l'input a zero logico, quando in ingresso al diodo c'è una tensione positiva, anche molto alta, questo non conduce e l'input vede uno logico.


Riprendendo il discorso, mi interesserebbe approfondire il discorso della logica negativa.
Se ho capito bene mettendo i diodi mi risparmierei addirittura il partitore?

Il mio problema è che dovendo capire se una luce è accesa o spenta so quando c'è corrente, e quindi, in questa configurazione il pin dovrebbe essere HIGH, ma quando non c'è corrente come faccio a mettere a massa il diodo?

erpomata

#64
Mar 20, 2013, 08:54 pm Last Edit: Mar 20, 2013, 09:01 pm by erpomata Reason: 1
Una cosa del genere potrebbe andare?

Go Up