Go Down

Topic: Evitare input a chip spento (Read 3655 times) previous topic - next topic

astrobeed


@ erp: se Astro dà conferma di quanto mi pare di aver capito allora ti basta semplicemente moltiplicare x10 il valore delle R del partitore e risolvi il problema, ma è meglio aspettare le sue spiegazioni.... ;)


Nel suo schema il partitore è composto da una 27k e una 68k, ovvero 95 k, quindi va già bene così.

erpomata

Quando dicasi c...o (ops fortuna)  :*
Allora non mi rimane che studiare lo sleep e abbandonare l'idea del transistor.
http://www.paologiammarco.it
http://www.valentinamagni.it

erpomata

http://www.paologiammarco.it
http://www.valentinamagni.it

erpomata

#63
Mar 20, 2013, 08:35 pm Last Edit: Mar 20, 2013, 08:39 pm by erpomata Reason: 1

Altro modo, molto usato in ambito industriale e mi pare già indicato in questo topic, è usare la logica negativa mettendo un diodo in serie al pin, anodo verso il pin, e tenere lo stesso ad uno logico tramite una pull up, quando il diodo viene connesso a GND va in conduzione e chiude la pull up a gnd portando l'input a zero logico, quando in ingresso al diodo c'è una tensione positiva, anche molto alta, questo non conduce e l'input vede uno logico.


Riprendendo il discorso, mi interesserebbe approfondire il discorso della logica negativa.
Se ho capito bene mettendo i diodi mi risparmierei addirittura il partitore?

Il mio problema è che dovendo capire se una luce è accesa o spenta so quando c'è corrente, e quindi, in questa configurazione il pin dovrebbe essere HIGH, ma quando non c'è corrente come faccio a mettere a massa il diodo?
http://www.paologiammarco.it
http://www.valentinamagni.it

erpomata

#64
Mar 20, 2013, 08:54 pm Last Edit: Mar 20, 2013, 09:01 pm by erpomata Reason: 1
Una cosa del genere potrebbe andare?
http://www.paologiammarco.it
http://www.valentinamagni.it

Michele Menniti

No, quello schema non serve a niente, non fare confusione tra le due cose. O usi il partitore, e Astro ti ha detto che con le R che stai già usando la corrente che passa è così poca che il micro, anche da spento, non subirà alcun danno, oppure usi questo sistema del diodo. che però lavoro in logica inversa, cioè col partitore tu controlli se c'è o meno un livello positivo, col diodo invece controlli se c'è o meno un livello a GND.
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

erpomata

#66
Mar 20, 2013, 09:24 pm Last Edit: Mar 20, 2013, 09:36 pm by erpomata Reason: 1
Sisi mi è chiaro il concetto del partitore.
Vorrei approfondire anche il concetto della logica inversa.

Il discorso è questo:
Luce accesa, e pull-up del micro quindi c'è tensione ad entrambi i capi del diodo quindi lettura del pin HIGH
Luce spenta, e pull-up del micro, come faccio a mettere a massa il diodo per fargli leggere LOW?

A mio parere posso togliere la R1 dello schema e mettere un diodo con anodo verso i +12 per evitare che il pin mi alimenti qualche dispositivo.
http://www.paologiammarco.it
http://www.valentinamagni.it

Michele Menniti

sai perché si chiama logica inversa? perché ti devi dimenticare dei +12V e devi appunto "invertire" tutta la logica del tuo ragionamento; se applichi 12V all'anodo e GND al catodo il diodo lo fai fuori in un niente....
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

erpomata

Allora non ho capito il discorso di astro.
Mi potresti fare uno schemino, forse capisco meglio.
http://www.paologiammarco.it
http://www.valentinamagni.it

Testato

Non è un problema di schema ma di logica, quando le frecce si accendono dovrai fare in modo da far arrivare gnd al circuito non i +12v
- [Guida] IDE - http://goo.gl/ln6glr
- [Lib] ST7032i LCD I2C - http://goo.gl/GNojT6
- [Lib] PCF8574+HD44780 LCD I2C - http://goo.gl/r7CstH

erpomata

Allora, in questo caso, per me, è impossibile.
Alle lampade arriva un +12 intermittente e non un gnd intermittente.
http://www.paologiammarco.it
http://www.valentinamagni.it

Testato

non impossibile, ma devi usare altri componenti, tenuto conto che con il tuo partitore sei OK si torna al punto di prima, cioè lascia tutto cosi e fine della storia  :)
- [Guida] IDE - http://goo.gl/ln6glr
- [Lib] ST7032i LCD I2C - http://goo.gl/GNojT6
- [Lib] PCF8574+HD44780 LCD I2C - http://goo.gl/r7CstH

erpomata

#72
Mar 21, 2013, 07:21 am Last Edit: Mar 21, 2013, 07:30 am by erpomata Reason: 1
Ottimo ahah.
La logica inversa me la terrò per il prossimo progetto.

In ogni caso non mi torna il discorso di Michele:
..se applichi 12V all'anodo e GND al catodo il diodo lo fai fuori in un niente....


c'è una resistenza tra il catodo ed il gnd, perchè si dovrebbe rompere il diodo?

Brutta cosa l'ignoranza.
http://www.paologiammarco.it
http://www.valentinamagni.it

Michele Menniti

#73
Mar 21, 2013, 09:30 am Last Edit: Mar 21, 2013, 11:08 am by Michele Menniti Reason: 1
ancora peggio la perdita di memoria ]:D tu hai scritto:
Quote
A mio parere posso togliere la R1 dello schema e mettere un diodo con anodo verso i +12 per evitare che il pin mi alimenti qualche dispositivo.

siccome hai postato uno schema alla fine ti trovi con due diodi in serie tra loro con un capo a 12V e l'altro a massa, confermo: li fai fuori entrambi $)
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

astrobeed

Per la serie "also sprach zarathustra" usa il partitore da 100k e non stare a complicarti la vita con cose che non riesci a capire come funzionano.

Go Up