Go Down

Topic: Simulare la pressione di un tasto (Read 1 time) previous topic - next topic

spigasso

Rieccomi  :)
Ho avuto una nuova malsana idea: volevo capire se, seviziando un telecomando ad infrarossi di un condizionatore saldando un paio di fili sul contatto on off, sia possibile simulare la pressione di un tasto tramite un relay logicamente utilizzando arduino.
Qualcuno potrebbe darmi delle dritte per capire da dove partire ed evitare di incendiare la casa?
Grazie

Michele Menniti

Il pulsante per sua natura deve essere premuto e poi rilasciato, cioè deve fornire un impulso a tempo; con un relé puoi tranquillamente simulare la pressione di un tasto, collegandogli i contatti in parallelo e facendo eccitare il relé per un tempo limitato, p.es. 2-300ms
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

spigasso

Bene adesso so che in pratica e' possibile.  Io ho questo relay sanyou sys1k-s-112L pero' leggendo in giro si parla di diodi transistor ecc.. e ho un po' ( molta) confusione.
Come potrei procedere con i collegamenti?

Michele Menniti

devi cercare il datasheet del relé e vedere due parametri: tensione di alimentazione ed assorbimento in corrente in fase di eccitazione. Se lavora a 5V ed assorbe max 30mA puoi pilotarlo direttamente con un pin di Arduino, negli altri casi di serve un amplificatore di tensione e/o corrente, cioè un transistor da pilotare con un pin di Arduino e col quale, poi, pilotare il relé.
Se cerchi il Topic con le schede di pighi+++ troverai uno schema abbontantemente chiaro per ciò che devi fare.
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

uwefed

Per non rompere il transitore o l' arduino serve sempre un diodo messo in paralello alla bobbina del relé. Il catodo va verso +.
Ciao Uwe

Go Up