Go Down

Topic: Cosa usare per rotazione 180 gradi? (Read 688 times) previous topic - next topic

telli

Apr 04, 2013, 04:04 pm Last Edit: Apr 04, 2013, 05:24 pm by telli Reason: 1
Salve a tutti, premettendo che non ho molta esperienza in questo campo, sto cercando di creare un sun tracker a due assi e volevo chiedervi un consiglio: che cosa mi consigliate per far ruotare ciascuno dei due assi di 180 gradi? due servo o due motori passo passo? inizialmente pensavo di usare due servo per avere un riferimento della posizione (usare due motori passo passo con ciascuno un encoder è un po' troppo costoso) ma poi ho notato che molti servo non ruotano 180° completi ma magari solo 120 o 90 quindi mi è sorto il dubbio di usare un passo passo. Nel caso voi conosciate servi che ruotino 180° completi me li potreste indicare?

Altri consigli sono ben accetti.

Vi ringrazio

superlol

da quello che so i servi in genere muovono di 180°, ne esistono anche da 2 giri e mezzo e 6 giri ;)

puoi anche pensare a dei semplici motori dc e un molto costoso encoder rotativo oppure dei servi che comunque possono anche essere connessi ad una riduzione.

ovvio in base alla precisione e coppia dipenderà anche il prezzo  :P
Il nuovo forum italiano sull'elettronica: http://www.electroit.tk/ <--- Nuovamente online!

uwefed

Non servono dei controlli particolari per un inseguitore. se si usano 4 LCD montati in coppia con un lamerino tra i due puoi determinare se il sole sta in direzione del lamerino (nessun ombra sulle fotoresistenze) oppure se uno é piú coperto dell altro vuol dire che il panello deve essere rotato verso quello in pieno sole. Con un semplice posizionamento grossolano secondo l' ora solare e fino con i fotoresistenze non hai bisogno di determinare la posizione del albero. Allora Ti basta un motorino con un ingranaggio a vite senza fine come per esempio motorini tergicristalli della auto.

Ciao Uwe

telli

chiedo perdono ma non avevo mai ricevuto la notifica della risposta. il sistema che avevo in mente di progettare voleva essere in grado di posizionarsi automaticamente, senza conoscere parametri esterni come ora, latitudine, longitudine o simili. alla fine l'ho realizzato con 7 sensori (in questo modo ovunque sia la fonte di luce riesce a trovarla e a posizionarsi). Per quanto riguarda i servi, avevo deciso di usarli per poter tracciare la posizione del sole durante la giornata. Alla fine ho scoperto che il problema erano i limiti delle pulsazioni della libreria di arduino (troppo restrittivi) e ho risolto modificando l'header della libreria e poi dichiarando i servi con i limiti corretti.
Grazie mille comunque

Go Up