Pages: 1 2 [3] 4   Go Down
Author Topic: ATMEGA644 in standalone non parte con alimentazione esterna  (Read 3295 times)
0 Members and 1 Guest are viewing this topic.
Global Moderator
Italy
Offline Offline
Brattain Member
*****
Karma: 333
Posts: 23015
Logic is my way
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Non è che nel bootloader cerca di accendere qualche cosa in quel Pin ?
No. Lato software ti posso dire che il bootloader non tocca minimamente l'SPI ma controlla solo la seriale.
Comunque se il dubbio è sul disturbo sui pin SPI, togli tutto da quei pin e riprova. Se il 644 parte senza problemi, allora c'è un'interazione fra chip e SD nel momento in cui viene data tensione al circuito.
Logged


Offline Offline
God Member
*****
Karma: 2
Posts: 555
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Grazie leo per la tua conferma..
Ho già fatto la prova, infatti basta che io tolga la microsd dall' alloggiamento e questo parte senza problemi.
Anche togliendo solamente la linea sck... ecco perchè mi sono posto la domanda...
Il fatto è che vedo sempre questo OP in tutti gli schemi dell' arduino.. e per cui penso che non sia messo lì solo per il led...
Logged

Global Moderator
Italy
Offline Offline
Brattain Member
*****
Karma: 333
Posts: 23015
Logic is my way
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Il fatto è che vedo sempre questo OP in tutti gli schemi dell' arduino.. e per cui penso che non sia messo lì solo per il led...
L'op-amp fino all'Arduino UNO R2 era usato solo per fare da switch tra l'alimentazione da USB e jack. Con l'Arduino R3, essendo libero mezzo op-amp, lo hanno utilizzato anche per accendere il led sul pin 13 alleggerendo il carico su quel pin.

Mi viene un dubbio. Tu parli sempre di alimentazione a 5V, ma le SD lavorano a 3V3. Non hai usato un qualcosa nel mezzo tra i 2, tipo un traslatore di livelli o un buffer? Hai collegato direttamente le linee SPI tra il 644 e la SD?
Logged


Offline Offline
God Member
*****
Karma: 2
Posts: 555
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Tra il 644 e la microsd ho messo un 74hc4050n che un appunto fa da buffer e traslatore di livelli.
Si la microsd lavora a 3V3, infatti c'è un LM1117-33 che porta la tensione dai 5 ai 3.3.
Ma la cosa accade anche se collego un schedina wi-fi che comunica con SPI.

Collegato tra la linea clk e la massa (con in serie una resistenza) c'è un led che lampeggia quando c'è attività di dati verso e da la SD.
Il tarlo che ho, è che quando do alimentazione al circuito, prima che il micro parta, questo led si illumina con una debole luce, per un po' e poi quando si spegne, parte il micro. E' per questo che mi sono venuti i dubbi... (naturalmente ho già provato a togliere il led)  smiley-twist
Logged

Global Moderator
Italy
Offline Offline
Brattain Member
*****
Karma: 333
Posts: 23015
Logic is my way
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Ma tu sul chip che bootloader hai caricato?
Logged


Offline Offline
God Member
*****
Karma: 2
Posts: 555
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Indovina ?  smiley-cool
Il tuo  smiley-wink
Logged

Global Moderator
Italy
Offline Offline
Brattain Member
*****
Karma: 333
Posts: 23015
Logic is my way
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Era per capire.
Quindi no, quel bootloader non interagisce con i pin dell'SPI.

Una domanda: ma mettendo il 644 da solo su una breadboard con il led sul pin SCK, senza nient'altro collegato, hai lo stesso fenomeno?
Logged


Offline Offline
God Member
*****
Karma: 2
Posts: 555
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

 smiley

Ecco un altra prova da fare questa sera... te lo faccio sapere questa sera/notte
Logged

Offline Offline
God Member
*****
Karma: 2
Posts: 555
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Allora... ho fatto le seguenti prove:
1)Collegato il reset a gnd. Il micro non parte (naturalmente con la microsd inserita)
2)Collegato una breakout microsd al posto della mia, con rasistenze come partitore per portare la tensione ai 3.3V . Risultato negativo
3)Scollegato tutto e collegato solamente un led nel pin della linea sck del SPI, naturalmente con una resistenza. Risultato negativo.
4)Misurata la tensione nei pin di alimentazione del 644. 4.7 a carico e si riducono fino a 4.4 per un momento quando accendo alcuni pin per comandare il 23017. Quando lo alimento con la micro sd inserita la tensione mi resta su 4.7 e arriva dopo 30 sec a 4.8 che resta poi costante.
5)misurata la tensione nel 7805 senza carico 5.020V.
6) misurato gli amper di carico. 0.050A massimo.
Questa la situazione attuale...
Logged

Global Moderator
Italy
Offline Offline
Brattain Member
*****
Karma: 333
Posts: 23015
Logic is my way
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Relativamente al punto 3), per "negativo" intendi che il led non si accende all'avvio del micro, giusto?
Quindi è da escludere che il micro di suo si metta a spedire dati sull'SPI.
Logged


Offline Offline
God Member
*****
Karma: 2
Posts: 555
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Si esatto... non si accende. E quindi, no che avessi dubbi, è come dice tu. La parte SPI sembra non trasmetta.
Logged

Offline Offline
God Member
*****
Karma: 2
Posts: 555
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Ok ragazzi... Forse ho trovato il problema.
Sembra che sia software e non hardware. Avevo scollegato il pin SS (per me il 14) e avevo notato che alimentado dal 7805 partiva tutto.
Ho cambiato pin (12) e riconfigurato lo sketch. Il risultato è stato lo stesso...
Allora all' inizio del setup ho messo in high il pin e subito prima del comando initializze del pin SS lo porto in low (quindi pronto per la comunicazione).. Eureka, funziona.
Con questo trucchetto accendendo il tutto anche dall' alimentatore esterno, funziona perfettamente.
Devo però dire che l momento lo sketch è uno sketch di prova dei vari elementi e quindi non assolutamente ottimizzato o scritto a modo.

Vorrei solo però capire una cosa prima di chiudere... Le tensioni che ho misurato, secondo voi possono andar bene ? Anche perchè alla fine se accenderò tutte le ventole (anche se non tutte contemporaneamente, però teoricamente fattibile) potrei avere dei picchi molto alti. Perchè se per accendere un pin solo del 23017 la tensione mi scende a 4.4V, cosa succede se ne accendo 8 o 10 assieme ?
Logged

Tuscany
Offline Offline
Edison Member
*
Karma: 80
Posts: 2169
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Quote
Vorrei solo però capire una cosa prima di chiudere... Le tensioni che ho misurato, secondo voi possono andar bene ? Anche perchè alla fine se accenderò tutte le ventole (anche se non tutte contemporaneamente, però teoricamente fattibile) potrei avere dei picchi molto alti. Perchè se per accendere un pin solo del 23017 la tensione mi scende a 4.4V, cosa succede se ne accendo 8 o 10 assieme ?

Appunto, non puo' essere che ci sia un assorbimento di soli 50 mA, come dicevi prima


Quote
misurata la tensione nel 7805 senza carico 5.020V.

Prima o dopo il diodo ?
Logged

Offline Offline
God Member
*****
Karma: 2
Posts: 555
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Ho misurato la tensione prima del diodo.
Mi sembra strano quella tensione di 4.4v nei pin di alimentazione del 644 quando è sotto carico.
Logged

Lamezia Terme
Offline Offline
Shannon Member
****
Karma: 574
Posts: 12665
Le domande di chi vuol imparare rappresentano la sua sete di sapere
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

prima del diodo doveva essere circa 5,6V, hai messo l'altro diodo tra il comune del 7805 e il GND?
Logged


Pages: 1 2 [3] 4   Go Up
Jump to: