Pages: 1 [2]   Go Down
Author Topic: LED 1.75W spacciati per 3W??  (Read 1503 times)
0 Members and 1 Guest are viewing this topic.
Disperso nel nauseante oceano della burocrazia
Offline Offline
Edison Member
*
Karma: 77
Posts: 2461
Io sono l'ultimo,
e parlero' al vuoto
in ascolto.
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

LOL ... se ti sentissero i Cinesi ... smiley-razz

Una volta, tutta la "paccottiglia" era fabbricata in Cina, ma adesso la maggior parte delle compagnie si e' "adattata" a seguire standard qualitativi accettabili (se no non facevano piu affari), quindi adesso la produzione decente e' passata in Cina, mentre la "paccottiglia" viene ormai quasi tutta da Taiwan e zone limitrofe ...

Comunque no, quei led da "3W", sono in realta' led da 2W di picco, 1W standard ... alcuni datasheet riportano correttamente le correnti come "normal use 350mA, peak with forced cooling 700mA" ... pero' dei venditori non ho ancora visto uno, riportare correttamente un datasheet di diodi di potenza smiley-razz smiley-grin

OT - a proposito di Cinesi e di led ad alta potenza ... http://www.nichia.co.jp/specification/en/product/led/NJSW172-E.pdf

 smiley-eek-blue smiley-eek-blue smiley-eek-blue ... 100 lumen ad 1,2W in un led SMD da 3x3mm ...  smiley-eek-blue smiley-eek-blue smiley-eek-blue
Logged

"Sopravvivere" e' attualmente l'unico lusso che la maggior parte dei Cittadini italiani,
sia pure a costo di enormi sacrifici, riesce ancora a permettersi.

Parma
Offline Offline
Edison Member
*
Karma: 21
Posts: 2412
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Quote
100 lumen ad 1,2W in un led SMD da 3x3mm

E qui capisci quello che volevo dire.. praticamente sono dei fake questi datasheet.. in pratica con questi led ognuno fa come gli pare..

L'unica strada purtroppo rimane avere ottime conoscenze sull'argomento, essere molto attrezzati e testarli personalmente se si devono utilizzare in applicazioni industriali
« Last Edit: April 17, 2013, 12:21:54 pm by flz47655 » Logged

Rome (Italy)
Offline Offline
Tesla Member
***
Karma: 134
Posts: 9619
"Il Vero Programmatore ha imparato il C sul K&R, qualunque altro testo è inutile e deviante."
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Una volta, tutta la "paccottiglia" era fabbricata in Cina, ma adesso la maggior parte delle compagnie si e' "adattata" a seguire standard qualitativi accettabili (se no non facevano piu affari), quindi adesso la produzione decente e' passata in Cina, mentre la "paccottiglia" viene ormai quasi tutta da Taiwan e zone limitrofe ...

La paccottiglia è fabbricata in Cina, però non facciamo confusione tra fabbriche cinesi serie e quelle che realizzano le cineserie, che non sono produttori di componenti.
Le cineserie sono realizzate con componenti di scarto, il che non vuol dire non funzionanti, vuol dire che non hanno passato i test di qualità su qualche specifica, oppure usano componenti clonati, e su questo i cinesi sono molto bravi però questi componenti non hanno le stesse caratteristiche tecniche di quelli originali.
Ogni tanto mi capita di testare dei componenti "sospetti" che arrivano dalla Cina e quasi tutte le volte con l'originale hanno in comune solo la sigla e il funzionamento generale, però hanno prestazioni minori e si rompono facilmente se usati spingendoli a prestazioni continue ritenute standard per il componente originale.
Da tempo consiglio di acquistare DSO, ma anche la loro altra strumentazione, di Rigol, è un prodotto totalmente cinese eppure è ottimo, va tanto bene che i DSO Agilent di fascia bassa e medio/bassa sono dei Rigol rebranded, vanno tanto bene che altri cinesi li hanno clonati, ovviamente male visto che hanno prestazioni nemmeno lontanamente paragonabili ai Rigol veri.
« Last Edit: April 18, 2013, 02:20:57 am by astrobeed » Logged

Disperso nel nauseante oceano della burocrazia
Offline Offline
Edison Member
*
Karma: 77
Posts: 2461
Io sono l'ultimo,
e parlero' al vuoto
in ascolto.
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

.. praticamente sono dei fake questi datasheet..

Be', no, questi no ... la Nichia e' piuttosto seria ...

Intendevo dire a che livello stanno arrivando con la resa dei led smiley-razz ... quelli li usano per i nuovi fari a led delle automobili smiley-wink
Logged

"Sopravvivere" e' attualmente l'unico lusso che la maggior parte dei Cittadini italiani,
sia pure a costo di enormi sacrifici, riesce ancora a permettersi.

Parma
Offline Offline
Edison Member
*
Karma: 21
Posts: 2412
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Secondo me non possono dissipare meno di 2W e produrre 100 lumen, l'inghippo c'è sicuramente  smiley-twist
Logged

Disperso nel nauseante oceano della burocrazia
Offline Offline
Edison Member
*
Karma: 77
Posts: 2461
Io sono l'ultimo,
e parlero' al vuoto
in ascolto.
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Non ne sarei tanto sorpreso, trattandosi della Nichia ... dopo tutto, sono stati dei pionieri in parecchi campi dell'optoelettronica e delle mescole resina/fosfori ... ad esempio, hanno un diodo laser azzurro a 445nm che "ciuccia" 1200mA e rende 1600mW di luce coerente ... per non parlare dei diodi laser acqamarina, azzurro chiaro e verde, dei diodi laser a frequenza variabile e del modulo laser UV da 10W ... e possiedono un dipartimento di ricerca apposito per le resine ed i fosfori ...

Certo, i loro prezzi sono assolutamente folli, ma hanno prodotti che nessun'altro finora e' riuscito a realizzare ...

Quei led smd, ad esempio, non sono i soliti smd in plastica "commerciali", sono realizzati in ceramica con metallizzazione in oro e circuito di protezione incorporato ... se avessero usato una mescola non standard, con un led blu di base da 1,5W massimi (dai dati, 1,485mW al massimo), potrebbero benissimo essere arrivati a quella resa ... certo, non lo puoi usare cosi, far dissipare 1,5W ad un "coso" di 3x3mm spesso solo 0,8, senza saldarlo su una piastra di raffreddamento, lo vaporizzerebbe in un paio di secondi ( click - POOF - ehi, dov'e' finito il led ? ... smiley-razz smiley-lol ) ... ma adeguatamente dissipato ... certo mi piacerebbe mettere le mani su alcuni dei loro prodotti, ma le uniche volte che ho chiesto loro dei preventivi per delle campionature, le risposte sono state assurde ... centinaia di Euro a pezzo, piu spedizione ... non rispondono mai di no, ma di sicuro ti fanno capire che NON gli piace vendere ai privati smiley-razz
Logged

"Sopravvivere" e' attualmente l'unico lusso che la maggior parte dei Cittadini italiani,
sia pure a costo di enormi sacrifici, riesce ancora a permettersi.

Pages: 1 [2]   Go Up
Jump to: