Go Down

Topic: Arduino Mega : Consigli per un caricabatteria per Progetto allarme (Read 499 times) previous topic - next topic

Oct 27, 2013, 05:35 pm Last Edit: Oct 27, 2013, 06:15 pm by empty_skull Reason: 1
Salve prima di tutto saluto tutti quelli che utilizzano questo forum e anche quelli che come me , fino ad ora sono stati utenti passivi ..

La domanda che vorrei porvi così da portare ad un livello valido da pubblicare il mio progetto di allarme per casa open source , e :

Avendo
1)  alimentatore 220 Volt 50/60Hz
con un uscita a 12V / 1,25 A

2 ) Una batteria 12V 2,3AH

3 ) Arduino Mega

4 ) scheda relay NC/NO 4 relè
---------------------------------------

La mia idea e di collegare la batteria ad l'alimentazione
Tra arduino e la batteria inserire i collegamenti NO dei relè
Tra l'Alimentatore e arduino ( e i carichi come i sensori dall allarme ) i collegamenti NC del relè

Ora accadrebbe che in caso di mancata tensione elettrica i relè NC passerebbero a Normalmente aperti quindi l'alimentazione non avverrebbe pi dalla rete ma in quanto i contatti NO passerebbero a Normalmente chiusi la batteria inizierebbe ad erogare corrente e tenere in vita arduino ( e fan****o ladri ) .

fino a qui mi è tutto chiaro .. e diciamo che mi sono risposto da solo sul come passare dalla rete alla batteria ..

[font=Verdana]Ma ora eccovi finalmente la domanda : gestireste la carica dell batteria qualora venisse utilizzata ???? Come ricaricarla ?? [/font]



------------------------------------------------

Il mio progetto consiste in un :

Arduino mega
Display 20x4
keynum 4x4
433 ricevitore emettitore
ir per remote control
led stato
Pin analogici per sensori e tamper ( tastino sicurezza )
buzzer per altoparlante nella centrale

Ad ora il progetto supporta :

più Zone
più Password
Protocollo comunicazione Web ( scritto protocollino Json )
ritardo nell inserzione
utilizzo sensori ad allarme ON/OFF per accendere luce delle scale
remote 433 per inserire disattivare allarme

Prossimo

Batteria in caso di mancata corrente
sms gprs comunication



Grazie a tutti per il supporto ,
Qualcuno mi conoscerà forse per aver già sentito il mio nick name in insanley mac o su xbmc

http://www.youtube.com/watch?v=i3JzkqURRmU&list=UUU1M41mJ0FfFJy14ar838cQ







uwefed

pensi troppo complicato.
La cosa coi relé non funziona perché durante la comutazione va via per breve tempo l'alimentazione. Questo resetta Arduino.

la soluzione (semplice) é
* prendi un accumulatore al piombo. (umo da 13,8V e 0,5A o 1A secondo la capacitá del accumulatore)
* prendi un caricabatteria per un accumulatore al piombo. lo colleghi al accumulatore.
* alimenta Arduino direttamente dal accumulatore.
Quando va via la corrente l'accumulatore non viene piú caricato e eroga energia elettrica per l' Arduino.
Per risparmiare energia del accumulatore non usare lo stabilizzatore del Arduino ma mettti un convertitore DC/DC per produrre dai 12V i 5V per Arduino.

Ciao Uwe

Etemenanki

#2
Oct 29, 2013, 11:51 am Last Edit: Oct 29, 2013, 11:52 am by Etemenanki Reason: 1
Perche' non usare uno di quei caricabatterie per piccoli accumulatori al piombo da 12V, tipo quelli da muro, e collegarlo in questo modo ?

Terrebbe carica la batteria ed alimenterebbe Arduino allo stesso tempo, tramite il jack, e l'alimentazione non si interromperebbe mai ... e non servirebbe neppure uno switching ;)
"Sopravvivere" e' attualmente l'unico lusso che la maggior parte dei Cittadini italiani,
sia pure a costo di enormi sacrifici, riesce ancora a permettersi.

uwefed

Il switching ha senso perché portare la tensione di 12 V a 5V con diodi e/o stabilizatori vuol dire dissipare il 60% del energia. Un switching dissipa il 10-15%.
Ciao Uwe

Etemenanki

Uwe, non intendo che lo switching non ha senso, intendo solo che in quel modo, se non ce l'ha disponibile, puo alimentarci lo stesso il tutto ;)
"Sopravvivere" e' attualmente l'unico lusso che la maggior parte dei Cittadini italiani,
sia pure a costo di enormi sacrifici, riesce ancora a permettersi.

Allora Ragazzi , questo e un video dimostrativo di dove sono arrivato fin ad ora :

http://www.youtube.com/watch?v=p-FdWDGdRbk&feature=youtu.be

Rilascerò il codice come ho sempre fatto .. guido treni .. questo e solo una passione per me .. ho bisogno del vostro aiuto !

leo72

Ho avuto un pò di mal di mare, guardando il video...   ;)
A parte questo, carino come progetto.

Una domanda. Il ricevitore a 433 MHz che stai usando: è uno shield o te lo sei autocostruito?

gpb01


Allora Ragazzi , questo e un video dimostrativo di dove sono arrivato fin ad ora :
...


[OT] ... bellissima la scelta della musica dei Rammstein    ... [/OT]

Guglielmo
Search is Your friend ... or I am Your enemy !

PaoloP

Bene... ora che lo hai pubblicato su internet tutti sapranno come disattivarlo.  :smiley-mr-green: :smiley-mr-green:

come 433 uso questo :
http://www.ebay.it/itm/2-moduli-RF-433-Mhz-trasmettitore-ricevitore-arduino-pic-shield-/261233706163?pt=Componenti_elettronici_attivi&hash=item3cd2be04b3&_uhb=1

la musica ci stava !! il video l ho fatto al volo col cellulare sorry ... per la disattivazzione a si ora tutti sapranno che la password e 123456 ... 

lasciamo perdere la questione sicurezza  che gia il telecomando mi va stretto .. troppo facile la clonazione .. vedro ... intanto pero ci voleva una mini base su qui lavorare ..

devo implementare la parte web inserirla nella skin che ho fatto per gestire xbmc .. e ne ho ancora ! una cosa alla volta ..


Go Up