Go Down

Topic: [OT] Un nuovo progetto della serie "vintage": l'OROLED (Read 9434 times) previous topic - next topic

Michele Menniti

Apr 21, 2013, 07:40 pm Last Edit: Apr 23, 2013, 11:45 pm by Michele Menniti Reason: 1
Cari amici, per tutti coloro che hanno manifestato interesse per applicazioni basate esclusivamente sull'uso delle logiche digitali anni '70-'80 ecco il mio prossimo lavoro: l'OROLED, un orologio "analogico", questa volta basato esclusivamente su logiche CMOS (il capacimetro invece era tutto in TTL), quindi niente microcontrollori e firmware, tutto rigorosamente hardware. Ho terminato lo schema elettrico e soprattutto il PCB con gli 85 LED da 5mm che faranno il loro figurone appesi ad una parete della vostra stanza, di cui vi mostro il 3D realizzato con pov-ray. Questa volta però ho fatto ricorso esclusivamente a componenti smd, la sfida è quella di realizzare qualcosa che possa essere alimentato con una LiPo da 3,7V a più celle, in modo da avere una buona autonomia. Ovviamente ho previsto il circuito di caricabatteria integrato, per cui all'occorrenza basterà infilare lo spinotto di un alimentatore a 5V ed una spia avviserà quando la batteria sarà completamente carica. Naturalmente la circuiteria per ora è Top Secret ma quelli che tra voi conoscono queste logiche impiegheranno pochi minuti ad immaginare quali possano essere i 12 circuiti integrati usati.
Il tutto è meccanicamente progettato per essere infilato in uno di quegli orologi da parete che si trovano sulle bancarelle a 5-10 euro, quindi la mascherina è già bell'e pronta  ;)
A voi commenti e domande, se ne avete.
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

ratto93

Se corri veloce come un fulmine, ti schianterai come un tuono.


leo72


niki77

#4
Apr 23, 2013, 11:28 am Last Edit: Apr 23, 2013, 11:31 am by niki77 Reason: 1

A voi commenti e domande, se ne avete.


Anche il rendering è stile anni 70-80, mi ricorda tanto questa :



:smiley-mr-green: :smiley-mr-green:

Si scherza è !!

Giusto ieri stavamo parlando a pranzo coi miei colleghi che sta tornando molto di moda l'uso di apparecchiature hi tech molto datate.
In molti adesso ricercano i vecchi cellulari mattone, perchè il vintage adesso va tanto di moda.

P.S. se qualcuno ha un motorola 9800 o un nokia 1011 potrei essere interessato!

Vi è una spiegazione scientifica a tutto.
La fede è solo quell'anello che si porta al dito dopo il matrimonio.

Michele Menniti

Al di là dello scherzo, il rendering è ciò che offre pov-ray, onestamente riesco a tirare fuori le immagini e ad orientarle con discreta fatica, non sono riuscito ad ottenere risoluzioni migliori, non so se si possa, a me basta rendere visibile qualcosa che ancora non c'è. Nello specifico mi è stato molto utile per verificare la precisione del posizionamento dei LED, lavorare a livello di Eagle per questi tipi di risultati significa perderci la vista, infatti ho impiegato un mare di ore a disegnare quel PCB, con tanto di riga e squadretta su un monitor da 22", per non parlare del disegno "a mano libera" delle piste circolari: il risultato è quello che è ma se avessi voluto badare alla precisione delle piste ancora sarei lì a disegnare :smiley-sweat:
Ciò detto mi farebbe piacere se qualcuno mi spiegasse se e come è possibile ottenere risoluzioni più elevate.
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

nid69ita

Gialli/rossi per i minuti e blu/verdi per le ore?
my name is IGOR, not AIGOR

Michele Menniti


Gialli/rossi per i minuti e blu/verdi per le ore?

Tutto parte dal concetto di "analogico" dato a questo lavoro: i minuti sono rossi/gialli, i gialli servono per "posizionare" la vista rapidamente sui 5 e 10, un po' come la linea più lunga sugli orologi da parete. Invece i led blu sono le ore mentre i verdi sono le stesse ore spostate di posizione, servono per dare la sensazione dello spostamento della lancetta delle ore. P.es. dalle 10.00 alle 10.29 è acceso il led blu, appena scatta il minuto 30 si spegne il blu e si accende il verde successivo, fino alle 10.59. Se non avessi usato questo trucchetto alle 10.50 avrei avuto la sensazione delle 9.50, invece così la cosa è molto attenuata.
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

flz47655


Ciò detto mi farebbe piacere se qualcuno mi spiegasse se e come è possibile ottenere risoluzioni più elevate.


Quando lanci lo script ULP nella scheda POVRay è possibile cambiare la risoluzione da 320x240 fino a 1600x1200, è anche possibile abilitare l'antialiasing per una qualità migliore.

Nelle altre schede è possibile cambiare l'angolazione e la posizione delle luci per evitare effetti ombre poco accattivanti.

E' anche possibile fare i video mentre la scheda viene inquadrata da una telecamera che si muove ma è un'altra storia

Ciao

niki77


Al di là dello scherzo, il rendering è ciò che offre pov-ray, onestamente riesco a tirare fuori le immagini e ad orientarle con discreta fatica, non sono riuscito ad ottenere risoluzioni migliori...


Se il problema è quello allora ne possiamo parlare, con povray si può fare mooolto di meglio.

Vi è una spiegazione scientifica a tutto.
La fede è solo quell'anello che si porta al dito dopo il matrimonio.

Michele Menniti

#10
Apr 23, 2013, 12:41 pm Last Edit: Apr 23, 2013, 12:45 pm by Michele Menniti Reason: 1
parliamone moltissimo XD mai vista una qualità così bella, nei miei lavori precedenti, con integrati, resistenze ed altro, il risultato sembra buono, ma confrontandolo col tuo non c'è paragone, ma devo ricorrere ad un programma esterno??
Facciamo così, ti allego il file pov, se ti va di dargli un'occhiata te ne sarei davvero grato, migliorare la qualità dell'immagine fino al tuo livello sarebbe il massimo per me.
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

niki77

No, nessun programma esterno, secondo me ti è solo sfuggito di vista che si possono modificare alcuni parametri di rendering molto importanti, come risoluzione, profondità di colore e utilizzo o meno di antialias.
Allega il file .POV che proviamo a renderizzarlo meglio, poi in caso ti allego alcuni screenshot dove si vedono le impostazioni ;)
Vi è una spiegazione scientifica a tutto.
La fede è solo quell'anello che si porta al dito dopo il matrimonio.

Michele Menniti


No, nessun programma esterno, secondo me ti è solo sfuggito di vista che si possono modificare alcuni parametri di rendering molto importanti, come risoluzione, profondità di colore e utilizzo o meno di antialias.
Allega il file .POV che proviamo a renderizzarlo meglio, poi in caso ti allego alcuni screenshot dove si vedono le impostazioni ;)

è già nel post precedente, grazie e a buon renderinge  XD
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

niki77

#13
Apr 23, 2013, 12:50 pm Last Edit: Apr 23, 2013, 12:59 pm by niki77 Reason: 1
Eccolo, non ho cambiato gli angoli, ma come vedi la qualità è diversa.



Edit:messo in jpg e aggiunto rendering ruotato
Vi è una spiegazione scientifica a tutto.
La fede è solo quell'anello che si porta al dito dopo il matrimonio.

Michele Menniti

bellissimo  XD XD XD XD XD infatti ora si legge la serigrafia identificativa in basso a destra, prima erano solo tre-quattro trattini bianchi, per non parlare dei LED, che ora sono LED e non palle colorate XD XD XD Grazie!
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

Go Up