Go Down

Topic: Sensore (Read 772 times) previous topic - next topic

Giolino

Buongiorno a tutti
Qualcuno potrebbe consigliarmi un opportuno sensore di posizione a costo contenuto per la misurazione dell'estenzione di un attuatore di massimo 200 mm e con 16 mm/s di velocità. Il mio desiderio sarebbe avere un errore finale dell'1%. Si accettano consigli di qualsivoglia genere  XD

stefa24

ciao
sono molte le variabili, dipende dalle dimensioni dell'oggetto con un sensore laser basta una superficie minima, con uno ad ultrasuoni ti serve una superficie maggiore, quali sono le tensioni che hai disponibili, ambiente indoor o outdoor

stefano
https://sites.google.com/site/agritronica/
https://sites.google.com/site/t3chconcrete/
arduino UNO rev 3
ide 105

Giolino

guarda tieni presente che è un progettino per l'uni riguardo il controllo in retroazione del sistema. L'attuatore è il seguente http://www.siractuators.com/it/prodotto_212/ao-01.aspx solo che il nostro modello lavora solo a 12 V

Etemenanki

Deve essere per forza un sensore industriale, oi potete anche autocostruire ? ... perche' in quel caso, le vecchie stampanti inkjet contengono una striscia ed un sensore a quadratura che sono in pratia un'encoder lineare con precisione molto alta ... basterebbe tendere la striscia in parte all'attuatore e posizionare il sensore sulla parte mobile, o in alternativa collegare la striscia alla parte mobile, con dall'altra parte una puleggia piatta caricata a molla per riavvolgerla e tenerla tesa, e mettere il sensore fisso sul limite della parte fissa, per costruirsi un'encoder lineare con una corsa utile di circa 25cm ...
"Sopravvivere" e' attualmente l'unico lusso che la maggior parte dei Cittadini italiani,
sia pure a costo di enormi sacrifici, riesce ancora a permettersi.

Giolino


Deve essere per forza un sensore industriale, oi potete anche autocostruire ? ... perche' in quel caso, le vecchie stampanti inkjet contengono una striscia ed un sensore a quadratura che sono in pratia un'encoder lineare con precisione molto alta ... basterebbe tendere la striscia in parte all'attuatore e posizionare il sensore sulla parte mobile, o in alternativa collegare la striscia alla parte mobile, con dall'altra parte una puleggia piatta caricata a molla per riavvolgerla e tenerla tesa, e mettere il sensore fisso sul limite della parte fissa, per costruirsi un'encoder lineare con una corsa utile di circa 25cm ...


mmm diciamo che l'idea non mi dispiace. Voglio dire, la precisione non credo sia documentata da qualche parte ma almeno è gratis  :D . Comunque diciamo che se c'è qualche mezzo già fatto con precisione documentata nel datasheet sarebbe meglio

stefa24

ciao
un'altra cosa che si potrebbe fare è utilizzare un encoder rotativo, su cui montare una ruota con un filo avvolto e collegato alla estremità dell'asta, il tutto viene tenuto teso da una molla precaricata tipo quelle delle sveglie meccaniche di una volta
qui alcune immagini di cosa intendo
https://www.google.it/search?q=encoder+a+filo&source=lnms&tbm=isch&sa=X&ei=b2p1Ub29KsfRsgb2pIHYBQ&ved=0CAoQ_AUoAQ&biw=1600&bih=775

stefano
https://sites.google.com/site/agritronica/
https://sites.google.com/site/t3chconcrete/
arduino UNO rev 3
ide 105

Giolino

Ipotizzando di avere un sensore come questo: http://www.ebay.it/itm/330846858060?ssPageName=STRK:MEWAX:IT&_trksid=p3984.m1423.l2649#ht_1295wt_962

Se vincolassi un oggetto di una determinata superficie ad essere spinto o tirato da un attuatore l'effetto sarebbe lo stesso no? O ci sarebbero controindicazioni?

uwefed

Puoi usare un potenziometro di precisione da 20 giri e azionarlo attraverso un cavo o una cremaliera.
Ciao Uwe

PaoloP

Ma scusa Giolino, se è l'attuatore dell'altro topic (http://arduino.cc/forum/index.php/topic,159892.msg1196711.html), non avevi detto che aveva l'encoder integrato?

Giolino

Si però c'è la possibilità che il modello con encoder integrato non possa essere utilizzato per via di altri progetti dell'uni quindi sto comunque cercando di premunirmi 

PaoloP


Go Up