Go Down

Topic: Ardutester - Arduino Component Tester (INCOMPLETO) (Read 64853 times) previous topic - next topic

PaoloP

#225
May 14, 2013, 03:03 pm Last Edit: May 14, 2013, 03:13 pm by PaoloP Reason: 1
Se volessi montare un LCD non I2C si protrebbero usare i pin 2, 3 ,4 ,5 ,6 e 7, spostando il pulsanti su A4 e A5. e disabilitando solo i pin digitali su A1, A2 e A3, la I2C e la SPI per una versione stand alone minimale. Si può fare?
In questo modo useresti solo librerie ufficiali.

Code: [Select]

#include <avr/power.h>

 ACSR = (1<<ACD); //Disable the analog comparator
 DIDR0 = 0x3F; //Disable digital input buffers on all ADC0-ADC5 pins   <-- da modificare
 DIDR1 = (1<<AIN1D)|(1<<AIN0D); //Disable digital input buffer on AIN1/0

 power_twi_disable();
 power_spi_disable();


Quando non si usa la seriale c'è anche
Code: [Select]
power_usart0_disable();

pighixxx


Se volessi montare un LCD non I2C si protrebbero usare i pin 2, 3 ,4 ,5 ,6 e 7, spostando il pulsanti su A4 e A5. e disabilitando solo i pin digitali su A1, A2 e A3, la I2C e la SPI per una versione stand alone minimale. Si può fare?
In questo modo useresti solo librerie ufficiali.
(cut)


Teoricamente si, però si sacrificherebbe la parte dell'analizzatore logico...

Testato

e' bellissimo, un capolavoro  :)
ma visto che questo sw ragiona in base alla sigla, mentre l'ìardutester di certo on potra' leggere la sigla, quale e' il legame ?
intendi filtrare la ricerca in base ai parametri che ti restituisce l'ardutester ?
e' una genialata, se non l'hai pensata tu me ne approprio io  :)
- [Guida] IDE - http://goo.gl/ln6glr
- [Lib] ST7032i LCD I2C - http://goo.gl/GNojT6
- [Lib] PCF8574+HD44780 LCD I2C - http://goo.gl/r7CstH

Michele Menniti

Test, e come la metti con le tolleranze? misura 3 BC337, e magari in giorni differenti e poi capisci che non è possibile, e se prevedi un range sicuramente ci saranno delle sovrapposizioni; da quanto ho capito si basa sulla disposizione dei pin e sull'HFE minimo, però i tipi di transistor sono infiniti, quindi ad un certo punto il risultato potrà essere quello di svariate sigle che rientrano in quei parametri e quella pinature.
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

PaoloP

La sigla la leggi sull'integrato.  :smiley-sweat:
Se lo stai misurando con l'ArduTester vuol dire che lo hai di fronte  :smiley-mr-green: quindi lo puoi leggere.

cece99

@MicheleMenniti
Pighixxx che è gentilissimo mi ha comprato delle resistenze allo 0,1%, penso che con queste tolleranze il problema che ti poni tu non ci sia....
Colgo l'occasione per ringraziare pubblicamente di cuore pighixxx
Ciao
C
Il Vero Programmatore non ha bisogno di manuali sull'assembler, sono
  sufficienti i data sheet dei microprocessori.

Testato

resta di base il concetto che se scrivi la sigla fai prima, pero' il discorso di far partire una query al database in base alle caratteristiche rilevate e' interessante come concetto, giusto per avere un range di risultati sul quale cliccare. Se il range di componenti non presenta quello voluto lo si mette a mano.
Visto che e' partito con il farci testare un sw per il riconoscimento delle seriali sto' tentando di anticiparne l'utilizzo.
Altra possibilita' sarebbe creare un database dei propri componenti testati, sempre facendo arrivare i dati dalla seriale.

- [Guida] IDE - http://goo.gl/ln6glr
- [Lib] ST7032i LCD I2C - http://goo.gl/GNojT6
- [Lib] PCF8574+HD44780 LCD I2C - http://goo.gl/r7CstH

Michele Menniti


@MicheleMenniti
Pighixxx che è gentilissimo mi ha comprato delle resistenze allo 0,1%, penso che con queste tolleranze il problema che ti poni tu non ci sia....
Colgo l'occasione per ringraziare pubblicamente di cuore pighixxx
Ciao
C

Cecé, distinguiamo le due cose: quando si parla di possibili tolleranze non ci si deve "concentrare" esclusivamente sui componenti del circuito, ma anche sulle tolleranze costruttive dei componenti sotto misura. Infatti suggerivo a testato di misurare tre transistor uguali in tre momenti diversi e leggerene i risultati; se sono dello stesso lotto costruttivo daranno risultati simili (ma difficilmente identici) tra loro, ma già provenendo da due lotti o, peggio, da due produttori differenti, ne leggi delle belle; quindi la mia non è una fissazione, provare per credere ;)
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

Testato

e spesso si va anche oltre le tolleranze, ieri ho tirato fuori un bel bc317 dal mio cassetto, nuovo mai usato.... era guasto  :)
il discorso di creare un filtro sulle caratteristiche rilevate puo' essere utile anche per creare risultati su equivalenze. oppure butare questi dati nel database dei componenti porpri catalogati e far apparire quelli piu' vicini alle caratteristiche, se ad esempio serve un componente in piu' ma no lo si ha.
Le possibilita' sono infinite, io per ora tento solo di anticipare, in modo da poter dire Lo Avevo Detto Io  :smiley-yell: :smiley-yell: :smiley-yell:
- [Guida] IDE - http://goo.gl/ln6glr
- [Lib] ST7032i LCD I2C - http://goo.gl/GNojT6
- [Lib] PCF8574+HD44780 LCD I2C - http://goo.gl/r7CstH

pighixxx

Ha ragione Michele, i miracoli non si possono fare. E' anche vero che l'ArduTester non legge solo l'hFE del transistor  ;) e una bella query non me la toglie nessuno per fare una scremata generale. Diciamo che quello che ho pubblicato e solo una piccola parte di quello che farà il software ArduTester. Pensavo di riuscire a pubblicare entro oggi una nuova revisione ma nisba.
Una cosa è certa, ci saranno delle belle sorprese  :D

cece99

Si, immagino che non debba essere una cosa precisissima, basta che restringa la ricerca ad un paio di transistor..
Il Vero Programmatore non ha bisogno di manuali sull'assembler, sono
  sufficienti i data sheet dei microprocessori.

pighixxx


Si, immagino che non debba essere una cosa precisissima, basta che restringa la ricerca ad un paio di transistor..


E' impossibile restringere la cosa ad un paio di transistor, però andrà bene per trovare un equivalente nel database e limitare la ricerca ai transistor fixati (Quello che si avvicina di più)

Sto svelando troppe cose, dopo si perde l'effetto sorpresa  :D

Michele Menniti

comunque sia il lavoro è più che eccellente, il mio timore è che questo software non finisca mai, conoscendoti :smiley-sweat: e questo significa che io non inizierò mai il mio lavoro; va bene che tanto in questo periodo sono sommerso, ma più in là sarai pressato in modo violento ]:D
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

nid69ita


Come al solito chiedo a qualche anima pia se può testare il software (soprattutto Linux).
Qui i download:
- (Versione Linux)


Provato su Ubuntu 13.04, parte e trova quel che indico.
Ho fatto la prova della immagine da te inviata (bc33) e mi da tuo stesso risultato.
my name is IGOR, not AIGOR

garinus

come dice il mio professore: è più scientifico credere in babbo natale che nel beta di un transitor  :)

Go Up