Go Down

Topic: Primo progetto in senso assoluto : GPS tracker (Read 1 time) previous topic - next topic

kataklism4

Salve a tutti! Nel nostro progetto software (un ERP prettamente mirato alla logistica e alla gestione degli automezzi) vorremmo integrare l'utilissima funzionalità di tracking del personale.

Piccolo appunto, ho sempre AMATO il mondo dell'elettronica e ma non sono mai riuscito (per questioni di tempo) a dedicarmici come si deve, quindi partite dal presupposto che potrei sparare una miriade di cavolate e che il mio livello di conoscenze è praticamente a 0.

Allora, per questo "test" ho deciso di utilizzare Arduino (consigliato da moltissimi e sopratutto ITALIANO!), ho capito che Arduino è una piattaforma modulare in grado di semplificare la costruzione e la progettazione di un hardware specifico grazie all'utilizzo delle cosiddette Shield.

Quindi, capito questo, ho inteso che per costruire l'hardware di cui ho bisogno ho necessità di possedere :

1) ARDUINO UNO REV3
2) Una Shield GPRS/GSM/GPS ed ho pensato a questa : http://www.robot-domestici.it/joomla/component/virtuemart/Arduino/arduino-compatibili/gpsgprsgsm-module-v20

Ora alcune domande :

- Come alimento il tutto?
- Con questa configurazione posso tranquillamente inviare/ricevere dati su protocollo TCP/IP verso/da un webserver?
- E' possibile inserire una shield per SD in grado di contenere un file con all'interno i riferimenti del webserver ed acquisirne i dati tramite Arduino?

Per il momento mi fermo qui e attendo vostre...

P.S Mi scuso ancora per le eventuali cavolate dette!

lesto

-il GPS e il GPRS consumano tantissimo, sopratutto se hanno poca ricezione. io mi attaccherei alla batteria del veicolo.
-manca la scheda dati. NON tenere le connesini aperte. Connettiti, scrivi, chiudi, spegni. Se scrivi tipo una volta al minuto risparmi un sacco di corrente
-eh??
sei nuovo? non sai da dove partire? leggi qui: http://playground.arduino.cc/Italiano/Newbie

kataklism4


-il GPS e il GPRS consumano tantissimo, sopratutto se hanno poca ricezione. io mi attaccherei alla batteria del veicolo.
-manca la scheda dati. NON tenere le connesini aperte. Connettiti, scrivi, chiudi, spegni. Se scrivi tipo una volta al minuto risparmi un sacco di corrente
-eh??



Grazie mille per la risposta innanzitutto!  :) Allora :

- Si, stavo pensando che effettivamente quei moduli consumano parecchio ed avevo pensato a due soluzioni :
  1) Accendere i moduli solo quando il mezzo è in movimento (tramite l'uso di sensori di movimento)
  2) Collegare il tutto all'alimentazione dell'auto (come?!?!?)

- Che intendi per scheda dati??La sim card?
- Intendo dire, è possibile inserire su un supporto di memorizazzione (scheda SD) un file ASCII contenente l'indirizzo IP del server TCP che riceverà i dati dal modulo GPRS? Ogni azienda avrà un proprio server e quindi i tracker dovranno puntare al server corretto dove inviare i dati ;)

Go Up
 


Please enter a valid email to subscribe

Confirm your email address

We need to confirm your email address.
To complete the subscription, please click the link in the email we just sent you.

Thank you for subscribing!

Arduino
via Egeo 16
Torino, 10131
Italy