Go Down

Topic: Arduino flambè.. (Read 811 times) previous topic - next topic

AleCune93

Ahimè, sicuramente non sono il primo, e forse non sarà neanche l'ultimo.. Ma il mio povero arduino ha tirato le cuoia..
Da emerito c... ho collegato senza neanche pensarci 12v nell'entrata dei 5v.. E ciao ciao..
Ora si accende solo il led ON, il pc non lo riconosce, e l'unica cosa che noto è che pic atmega comincia a scaldare fino a diventare bollente..

Possibilità di recupero..!? :(

cece99

Togli l'Atmega delicatamente con un cacciavitino e ponticella i pin 0 e 1, apri il serial monitor, scrivi una lettera e premi invio, dimmi se sotto esce la lettera che hai digitato sopra.
CIao
C
Il Vero Programmatore non ha bisogno di manuali sull'assembler, sono
  sufficienti i data sheet dei microprocessori.

AleCune93

Con pin 0 e 1 intendi quelli in alto a destra di tx e rx, giusto..!?
Comunque non mi apre la seriale, non rileva neanche l'arduino, ne la com a cui normalmente era collegato..

PS. mi sono dimenticato di dire che è l'arduino uno rev3

cece99

Io vedo come soluzione la pattumiera, ora devo andare, vediamo di approfondire dopo e ti spiego come recuperare arduino.
Ciao
C
Il Vero Programmatore non ha bisogno di manuali sull'assembler, sono
  sufficienti i data sheet dei microprocessori.

astrobeed


Possibilità di recupero..!? :(


Zero, hai bruciato sia l'Atmega 328 che il 16u2 della USB, puoi solo farci un quadretto oppure buttarlo nella pattumiera :)

cece99

@astro, potrebbe usare un banale convertitore usb seriale esterno e comprare un nuovo atmega... con 6 euro risolve ;)
Il Vero Programmatore non ha bisogno di manuali sull'assembler, sono
  sufficienti i data sheet dei microprocessori.

AleCune93

Ehm.. come mi torna utile con l'arduino un convertitore usb-seriale??  :smiley-eek:

Comunque, dopo varie prove, mi sono provocato un ustione di 27° grado toccando per sbaglio col pollice il pezzettino piccolo nero che sta sotto al quarzo (perdonatemi, non so proprio cosa sia XD )... Quindi non penso sia bruciato solo l'atmega..

cece99

Il Vero Programmatore non ha bisogno di manuali sull'assembler, sono
  sufficienti i data sheet dei microprocessori.

Michele Menniti

Ma dai cecé, l'ha rotto una volta, non gli succederà una seconda; comprare un convertitore ed un nuovo 328 decisamente è un'operazione sballata. Prendi un nuovo Arduino e da questo recuperi qualche componente utile per usi futuri (spinotto alimentazione jack, spinotto USB, regolatore a 5V, op-amp, header laterali, pin ISP), ovviamente sempre se te la cavi con la dissaldatura di tali componenti, altrimenti buttalo e basta.
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

uwefed


@astro, potrebbe usare un banale convertitore usb seriale esterno e comprare un nuovo atmega... con 6 euro risolve ;)

È molto probabile che entrambi i ATmega siano rotti. 
Quote
e l'unica cosa che noto è che pic atmega comincia a scaldare fino a diventare bollente..


Soluzione nuovo Arduino e stare piú attento.

Ciao Uwe

cece99

@uwe infatti ha rotto tutti e due i micro, gli ho consigliato di prendere un convertitore usb seriale e un atmega nuovo, ma viene un frankestainduino
Il Vero Programmatore non ha bisogno di manuali sull'assembler, sono
  sufficienti i data sheet dei microprocessori.

Michele Menniti


@uwe infatti ha rotto tutti e due i micro, gli ho consigliato di prendere un convertitore usb seriale e un atmega nuovo, ma viene un frankesteinduino

ROTFL XD XD XD a parte la piccola dovuta correzione la battuta è fantastica! XD XD
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

cece99

Ahhh, col cellulare si scrive male....
Il Vero Programmatore non ha bisogno di manuali sull'assembler, sono
  sufficienti i data sheet dei microprocessori.

Go Up