Pages: [1]   Go Down
Author Topic: Pluviomentro - rain gauge da stazione meteo ad arduino  (Read 839 times)
0 Members and 1 Guest are viewing this topic.
Offline Offline
Newbie
*
Karma: 0
Posts: 35
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Ciao a tutti!
Qualcuno ha provato in passato, oppure sa come collegare un pluviometro di tipo Tipping Bucket ad Arduino?
Il pluviometro è questo:

http://www.ebay.it/itm/Weather-Station-Replacement-Rain-Gauge-Tipping-Bucket-Type-RJ11-Long-lead-0-3-/290745552351?pt=UK_Home_Garden_Weather_Stations&hash=item43b1c90ddf&_uhb=1#ht_2063wt_1165

Praticamente ogni 10 impulsi segnala un 3 mm di pioggia.
Il mio dubbio è come collegarlo ad arduino, quanta tensione, e che tipo di circuito fare.

GRAZIE MILLE in anticipo
« Last Edit: January 25, 2013, 11:52:44 am by Spiritjack » Logged

Tuscany
Offline Offline
Edison Member
*
Karma: 66
Posts: 1958
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Lo colleghi come se fosse un normale pulsante
Un capo a massa, l'altro capo a un pin di Arduino, con una resistenza di pullup

Logged

BZ (I)
Online Online
Brattain Member
*****
Karma: 251
Posts: 21243
+39 349 2158303
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

dalla descrizione del oggetto:
Quote
Simple reed switch output. Connector RJ11 Pins
3 & 4 switch contacts (2 centre pins).
Praticamente ogni 0,3mm di pioggia Ti si chiude il contatto.

 
Quote
   The output switch closes once per 0.3mm of Rainfall.
        i.e
            10   pulses = 3mm of rainfall
            50   pulses = 15mm of rainfall
            100 pulses = 30mm of rainfall

Come dice brunello usi il contatto come qualsiasi pulsante (con una resistenza pullup/pulldown).

Ciao Uwe
Logged

Offline Offline
Newbie
*
Karma: 0
Posts: 3
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Salve, anche io sto cercando di costruire una stazione meteo con Arduino, anche se sono ancora in fase progettuale. A proposito del pluviometro ad impulsi non riesco a capire come si fa ad acquisire gli inpulsi che sono generati in maniera casuale. Mi spiego meglio diciamo che Arduino registra tutti i dati temperatura, umidità, vento, etc, come fa a prendere l'impulso quando inizia a piovere. Io posso scrivere un codice che si dedichi solo al pluviometro, lo metto in "ascolto" e lui mi registra tutti gli impulsi quando piove, ma se devo usare arduino anche per gli altri sensori come faccio a sincronizzarlo con il pluviometro?
Grazie
Ale
Logged

Cagliari, Italy
Offline Offline
Tesla Member
***
Karma: 110
Posts: 6975
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Lo colleghi ad un interrupt oppure ti crei una piccola schedina con a bordo un tiny85 programmato per comunicare via I2C con l'Arduino e trasmettergli i dati del pluviometro.
Hai creato un pluviometro intelligente.  smiley-wink
« Last Edit: May 09, 2013, 08:29:29 am by PaoloP » Logged

Code fast. Code easy. Codebender --> http://codebender.cc/?referrer=PaoloP

Offline Offline
Newbie
*
Karma: 0
Posts: 3
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Grazie,
ho cominciato a lavorare sugli interrupt utilizzando per fare le prove un semplice pulsante, ma devo risolvere il problema del rimbalzo di impulsi, in pratica quando schiacci il pulsante ad arduino arrivano una serie di segnali sporchi che interpreta come una serie di interrupts. Sto testando varie soluzioni software ma ho solo diminuito il problema senza eliminarlo.
Logged

Italy
Offline Offline
Edison Member
*
Karma: 115
Posts: 1132
O ti distingui o ti estingui
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Puoi sempre implementare un debouncer hardware.
Con pochi componenti te la cavi.

http://forum.arduino.cc/index.php?topic=146152.0

Scheda 32
Logged

Disperso nel nauseante oceano della burocrazia
Offline Offline
Edison Member
*
Karma: 77
Posts: 2461
Io sono l'ultimo,
e parlero' al vuoto
in ascolto.
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Usa la buona vecchia soluzione hardware che funziona sempre ... ammettendo che tu usi ingressi pull-up con pulsante che chiude a massa, 10K di resistenza pull-up. 100nF di condensatore fra l'ingresso e la massa, e 100 ohm di resistenza in serie fra il pulsante e l'ingresso, ti spazzano via un buon 90 / 95% dei rimbalzi smiley-wink smiley-grin

Eh, beata gioventu', che senza un microprocessore non riesce piu neanche ad accendere un led ...  smiley-eek-blue smiley-razz smiley-mr-green smiley-mr-green smiley-mr-green
Logged

"Sopravvivere" e' attualmente l'unico lusso che la maggior parte dei Cittadini italiani,
sia pure a costo di enormi sacrifici, riesce ancora a permettersi.

Offline Offline
Newbie
*
Karma: 0
Posts: 3
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Grazie dei consigli,
nei prossimi giorni ci lavorerò, stavo anche pensando di utilizzare un opto sensore, sapete dirmi se questo da meno problemi di un pulsante o di un contatto reed?
Grazie
Logged

BZ (I)
Online Online
Brattain Member
*****
Karma: 251
Posts: 21243
+39 349 2158303
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Penso che il contatto resta chiuso per abbastanza tempo che basta anche fare il controllo in pulling ( controllarlo continuamente a ogni ciclo del loop().

Ciao Uwe
Logged

Pages: [1]   Go Up
Jump to: