Go Down

Topic: dcf77 con RTC (Read 1 time) previous topic - next topic

llluca

Ciao,
Nel cercare modi per aggiornare il mio RTC mi era venuto in mente l'uso del dcf77.
Ma secondo voi ha un senso o il modulo dcf77 dopo due minuti dall' accensione non necessita di altro?

Grazie

PaoloP

Ci sono dei miei vecchi topic sull'argomento.
Dopo un po' di prove ho abbandonato l'idea. Il segnale, in base alla zona in cui vivi è molto sporco e andrebbe ripulito con dei filtri. Qui in Sardegna lo prendo a singhiozzo e non è possibile utilizzarlo correttamente.
Meglio usare un server NTC oppure un display ed un pulsante e sincronizzarlo a mano.
Code fast. Code easy. Codebender --> http://codebender.cc/?referrer=PaoloP

llluca

Ti ringrazio per la dritta.
Quello che mi chiedevo è se l'una non esclede l'altra magari con una libreria adeguata Arduino in presenza di dcf77 non necessita di RTC?
Ho una sveglia con dcf77  che  mi dice anche  il  segnale:  4 punti su 5 penso che sia buono

PaoloP

#3
Jul 15, 2013, 06:07 pm Last Edit: Jul 15, 2013, 06:13 pm by PaoloP Reason: 1
Un RTC lo devi sempre avere, al massimo può essere software e non hardware ma affidarsi solo del segnale DCF77 non è una buona idea.
Io acquistai uno di questi modulini --> http://www.pvelectronics.co.uk/index.php?main_page=product_info&cPath=9&products_id=8
Code fast. Code easy. Codebender --> http://codebender.cc/?referrer=PaoloP

llluca

Mi hai chiarito i miei dubbi Grazie!

Ma dall' immagine vedo un quarzo vuol dire che il modello che vedo fa entrambe le cose?
senza però avere batteria tampone

PaoloP

#5
Jul 15, 2013, 07:02 pm Last Edit: Jul 15, 2013, 07:09 pm by PaoloP Reason: 1
No, il quarzo serve per avere un clock base per verificare il segnale.
Una riduzione del segnale per 100ms è un uno logico, mentre per 200ms uno zero logico.
Avviene una riduzione al secondo per 58 secondi è una riduzione di 1 secondo al 59°.
Senza un quarzo non riusciresti a calcolare precisamente l'intervallo di tempo.
Code fast. Code easy. Codebender --> http://codebender.cc/?referrer=PaoloP

uwefed

Il DCf77 é molto critico riguardo dei disturbi. Vicino a un PC o monitor acceso non riesci a ricevere un segnale. La mia radiosveglia della HAMA si cerca di sincronizzare solo 1 volta ogni ora. Altre fonti di un segnale orario preciso sono RDS di alcune stazioni radio FM, il GPS (che non funziona all'interno delle case ma puoi sempre mettere un antenna esterna)  via internet con i server NTC.

Ciao Uwe

llluca


Altre fonti di un segnale orario preciso sono RDS di alcune stazioni radio FM,

Bella idea!!
Considerando che si possono trovare in vendita  dei moduli per ricezione FM con prezzi equivalenti a quelli per  dcf77
e.g. http://www.ebay.com/itm/Breakout-Board-Si4703-FM-RDS-Tuner-AVR-ARM-PIC-Arduino-Compatible-/180977979680
(Primo che ho trovato)
Si potrebbe pensare come valida alternativa

llluca


Etemenanki


...

mi chedevo  PON che cosa fosse?

Grazie


C'e' scritto in parte in inglese ... "Power ON / Down" ... se funziona come tutti gli altri, mettendolo a massa lo accendi e mettendolo al positivo lo spegni ;)
"Sopravvivere" e' attualmente l'unico lusso che la maggior parte dei Cittadini italiani,
sia pure a costo di enormi sacrifici, riesce ancora a permettersi.

PaoloP

Occhio che quel modulo funziona a 3.3V.
Code fast. Code easy. Codebender --> http://codebender.cc/?referrer=PaoloP

llluca

#11
Jul 16, 2013, 03:22 pm Last Edit: Jul 16, 2013, 03:27 pm by llluca Reason: 1
Grazie per la segnalazione
Leggendo...  secondo voi anche in questo modello si deve mettere una resistenza tra data e +3.3V?

PaoloP

Una pull-up? Se necessaria dovrebbe essere già nel modulo.
Code fast. Code easy. Codebender --> http://codebender.cc/?referrer=PaoloP

llluca


PaoloP

Code fast. Code easy. Codebender --> http://codebender.cc/?referrer=PaoloP

Go Up