Go Down

Topic: controllo tramite arduino di un DC-AC buck-inverter (Read 499 times) previous topic - next topic

LaLeggenda

salve a tutti,
vorrei provare a realizzare un convertiitore Dc-AC buck da comandare tramite arduino, implementando così l'algoritmo sperimentale della mia tesi di laurea.
Il convertitore simulato ha questi parametri:
L = 6*1e-3;
C = 1e-4;
r = 0.2;
R = 34;
E = 400
io opterei per qualcosa a bassa tensione, considerando la mia scarsa esperienza.
Vorrei un giudizio  da voi esperti sulla fattibilità sui costi e sul tempo richiesto.

Cordiali saluti

ratto93

Non ne ho mai progettato uno da zero ma ne ho costruito qualcuno, che conoscenze hai per quanto riguarda la componentistica e la parte di potenza ?
perchè queste sono necessarie, se ti servono componenti particolari devi adeguarti comunque a quanto trovi nel mercato, consapevole di questo perchè non butti giù uno schemino di massa ed inizi a sostituire le cifre con valori reali anzichè lasciar li quella povera e (numero di nepero ?)
Ciaoo  ;) ;)
Se corri veloce come un fulmine, ti schianterai come un tuono.

LaLeggenda

pardon la e indica 10^... traduco:
E= 400 V,
L=600  ?H,
R=34 ohm
C=40 ?F

lo schema teorico e' questo dove l'interruttore è in realta' un IGBT
come teoria dovrei esserci (...almeno dopo una rinfrescatina) è la pratica che è nulla.
http://forum.allaboutcircuits.com/image_cache/httpwww.mathworks.commatlabcentralfx_files188333contenthtmlbuck.png

ratto93

Un IGBT ? Ah già vuoi un out alternato, perfetto.
La frequenza di oscillazione ?
I componenti li dovresti trovar tutti, la resistenza forse è problematica... più che altro perchè con potenze elevate trovi resistenze a filo che però generano reattanza ed induttanza parassite che ti possono dare molte noie...
Qui trovi alcune interessanti informazioni :http://www.strutpatent.com/patent/08000117/buck-boost-function-based-on-a-capacitor-bootstrap-input-buck-converter

Più che altro seguendo il sito dovresti arrivare a costruire un primo prototipo funzionante, poi cambiando i componenti ed adattando la frequenza di lavoro e l'evantuale duty cycle crei il tuo ;)
Se corri veloce come un fulmine, ti schianterai come un tuono.

Go Up