Go Down

Topic: analogReference e pin digitali (Read 613 times) previous topic - next topic

Azathoth

Salve utenti del forum,
mi scuso per il titolo infelice, ho due dubbi che voglio proporre a voi, prima di sperimentare sul mio Arduino.
1) quali valori di tensione posso applicare in sicurezza al pin ARef, per poter usare  analogReference(EXTERNAL); ?
2) posso usare dei normali pin digitali come GND scrivendo il valore LOW? Mi serve per il display a sette segmenti con anodo comune.
Grazie in anticipo per le vostre risposte :)

uwefed

#1
Jul 30, 2013, 09:45 pm Last Edit: Jul 30, 2013, 09:57 pm by uwefed Reason: 1
1) da 0V alla tensione di alimentazione del ATmega anche se tensioni troppo basse (sotto 1V) non hanno senso perché aumenta il rumore e percui l'errore.
2) Se resti sotto 20mA per pin dovrebbe funzionare. (il massimo per pin sono 40mA ma 200mA per il pin di massa/ alimentazione e 100mA per certi gruppi di Pin (vedi pag 313 del datasheet) )
Ciao Uwe

f.schiano

L'impossibile...richiede solo piu' tempo!

Azathoth

Uso un Arduino 2009,
grazie della risposta, ho chiarito i miei dubbi :)

gingardu


Salve utenti del forum,
mi scuso per il titolo infelice, ho due dubbi che voglio proporre a voi, prima di sperimentare sul mio Arduino.
1) quali valori di tensione posso applicare in sicurezza al pin ARef, per poter usare  analogReference(EXTERNAL); ?
[font=Verdana][font=Verdana]2) posso usare dei normali pin digitali come GND scrivendo il valore LOW? Mi serve per il display a sette segmenti con anodo comune.[/font][/font]
Grazie in anticipo per le vostre risposte :)


non è una buona idea collegare direttamente display 7 segmenti  sempre meglio tramite transistor da 2 soldi
Le cose si possono considerare facili in due casi: quando le si conosce bene o quando non le si conosce affatto...

Michele Menniti

Se parla di un solo display basta usare le necessarie R di limitazione in serie ai segmenti; se parla di più display probabilmente dovrà usare il multiplexer, in questo caso il consumo sarebbe ancora più ridotto, altrimenti servono i transistor.
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

Go Up