Pages: 1 2 [3] 4   Go Down
Author Topic: Toner Transfer - Laminatore  (Read 2383 times)
0 Members and 1 Guest are viewing this topic.
Lamezia Terme
Offline Offline
Shannon Member
****
Karma: 410
Posts: 11981
Le domande di chi vuol imparare rappresentano la sua sete di sapere
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Fino all'ultima volta ho usato un comune ferro da stiro da casa, riparato per l'occasione, come base un pannello di alluminio, ho fatto 8 mils senza alcun problema. Naturalmente ho adottato la BUD-Tecnica; l'unica cosa che non riesco ad ottenere è il rame pulito; pur restando il toner apparentemente intatto dopo l'incisione, quando lo tolgo il rame mi appare punteggiato da piccoli elementi di corrosione; so che un effetto simile lo dà la presenza di colore rosso sul foglio di rivista usato per il transfer, e quindi scarto a priori queste pagine, ciò nonostante.... devo pur considerare che tutte le basette usate finora sono piuttosto vecchiotte, ma non credo che la cosa abbia un suo peso, se il toner protegge il rame non viene toccato, è come se l'acido riuscisse ad infiltrarsi quando basta per toccare aluni punti del rame. Penso possa dipendere appunto dalla compattezza del toner, ecco perché nutro qualche speranza per l'uso della laminatrice. In ogni caso poco male, i miei sono sempre prototipi iniziali, poi faccio sempre le stampe definitive tramite il service della Rivista.
Logged

Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

Marche
Offline Offline
Edison Member
*
Karma: 32
Posts: 2261
azioni semplici per risultati complessi
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

In ditta ho dei profili in alluminio pieno, anche di 2cm di spessore, potrei usarli al posto del maxtor.
Io pero' faccio 160x110mm almeno, mmm sto pensando seriamente al ferro da stiro!

Ho recuperato 2 laminatrici, una Sigma ed una Lam. Mi manca la laser, quella vecchia e' defunta.

Lock, visti i risultati di flz47655 ti consiglio la laminatrice. Sai marca, modello e hai visto i risultati... vai sul sicuro.
Ho testato diversi ferri da stiro e non tutti sono buoni, specialmente quelli più recenti

Edit: ne hai già due, procurati una laser e provale smiley-wink
Logged

Offline Offline
Sr. Member
****
Karma: 5
Posts: 455
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Mi è venuta la curiosità... voglio provare.
Ma è quella che sul trovaprezzi la danno a 14 euro?

P.S.
Ma secondo voi un bel post dove si spiegano bene le due tecniche (quella del ferro e questa) non ci starebbe nei megatopic?
Logged

Offline Offline
Edison Member
*
Karma: 11
Posts: 1489
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

ne hai già due, procurati una laser e provale smiley-wink

il problema sono le dimensioni dei PCB, 160x110mm (che e' la roba che faccio tipicamente io) fai fatica con la laminatrice. Qualche prova l'ho gia' fatta prima che laser morisse, tra le due meglio la Sigma.
Logged

Parma
Offline Offline
Edison Member
*
Karma: 19
Posts: 2313
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

@paulus1969: Si è quella, devi aggiungerci la spedizione altrimenti la trovi spedizione inclusa a circa 20 euro sulla baia

Penso di aver postato abbastanza materiale per riprodurre tutta la procedura, col ferro è un'arte più che una tecnica, col laminatore si va più a colpo sicuro

Ciao

PS: E' importante però il toner utilizzato, non tutti i toner hanno la stessa temperatura di transfer, al limite basta fare più o meno passate

@lock: domanda banale ma da che lato hai inserito la basetta? dal lato 160 o 110? Io con una basetta 100x150 non ho avuto problemi  inserendola dal lato 150 massimizzando così l'area scaldata, ci ho fatto l'Arduino Due che puoi vedere dalle prime immagini del thread
« Last Edit: September 10, 2013, 10:10:04 am by flz47655 » Logged

Offline Offline
Edison Member
*
Karma: 11
Posts: 1489
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Da quello + largo proprio per massimizzare, pero' mi e' scomodo maneggiarlo.
Sulla Sigma entra nettamente meglio.
Logged

MC
Offline Offline
God Member
*****
Karma: 13
Posts: 917
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Qualche info in più:
Stampante: ML-2955ND 1200 dpi con toner compatibile

Che impostazioni di stampa usi?

Ho provato a laminare una stampa fatta su fogli blu con la mia  ML 2165 W  e sto avendo qualche discreta grana.
Infatti il trasferimento con quest'ultima sembra richiedere una temperatura nettamente più alta di quella che utilizzo di solito per fare lo stesso mestiere su stampe effettuate con la Ricoh Aficio Mp c3000.
Logged

Vi è una spiegazione scientifica a tutto.
La fede è solo quell'anello che si porta al dito dopo il matrimonio.

Parma
Offline Offline
Edison Member
*
Karma: 19
Posts: 2313
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Non ho mai provato fogli blu e non ti saprei dire.

Se hai problemi coi tempi puoi provare a passare qualche volta il pcb (senza carta col circuito sopra) per pre-riscaldarlo prima del transfer vero e proprio o a fare più passate.

Faccio scaldare il laminatore per una decina di minuti, non lo uso appena si accende la spia.

Impostazioni di stampa

Tipo di carta: Lucidi
Qualità: Migliore
Testo chiaro: Disattivato
Tutto il testo in nero: Attivato
Scurezza: scuro


Ciao
« Last Edit: September 11, 2013, 04:11:30 am by flz47655 » Logged

MC
Offline Offline
God Member
*****
Karma: 13
Posts: 917
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Il tipo di carta non lo avevo impostato così, per il resto è tutto identico

Anche io la laminatrice la faccio scaldare bene bene prima di partire, a mi faccio anche una 15 di passate.

Leggendo il manuale scopro che il fusore lavora a circa 170° e la mia laminatrice non arriva così in alto, per questo l'ho dovuta modificare, ma ora essendo priva di termostato devo starci attento.
Appena mi arriva il bimetallico adeguato faccio ulteriori prove.
Per ora grazie
Logged

Vi è una spiegazione scientifica a tutto.
La fede è solo quell'anello che si porta al dito dopo il matrimonio.

Parma
Offline Offline
Edison Member
*
Karma: 19
Posts: 2313
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Piccolo trucco per il laminatore: non passare mai il pcb nel solito punto (es. in mezzo) ma cambiare in modo da ottenere il massimo del calore, scaldando il pcb il laminatore si raffredda lievemente nel punto dove è passato.
Inoltre ai lati credo che in genere si ha maggiore pressione

Per il moderatore: spostiamo in megatopic?
Logged

Global Moderator
Italy
Online Online
Brattain Member
*****
Karma: 313
Posts: 21618
Logic is my way
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Per il moderatore: spostiamo in megatopic?
C'è già una guida per fare i PCB in Megatopic. Questo thread mi pare giusto un confronto fra risultati ottenuti da utenti diversi. Non vedo il motivo per andare in Megatopic  smiley-wink
Logged


Offline Offline
Sr. Member
****
Karma: 5
Posts: 455
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

C'è l'ottima guida di Michele, si potrebbe semplicemente aggiungere un post con le "novità" emerse qui, laminatore ecc.
Logged

Lamezia Terme
Offline Offline
Shannon Member
****
Karma: 410
Posts: 11981
Le domande di chi vuol imparare rappresentano la sua sete di sapere
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

A proposito della mia Guida in MegaTopic, un utente del Forum mi ha offerto la sua collaborazione in qualità di esperto chimico, per la parte relativa alle soluzioni di sostanze ed al loro smaltimento, più altro; mi ha già mandato una parte consistente di lavoro ma sono imbordellitissimo e non riesco a revisionarla, lui è stato estremamente preciso, ma ad una prima occhiata ritengo che si possa ridurre parecchio perché, p.es., in questa sede mi sembra poco utile elencare tutti i danni che fa il cloruro ferrico, una volta che si dice che fa danno e si mettono un paio di "macrovoci" il più è fatto, e cose del genere.
Riguardo l'uso della laminatrice se flz vuole scrivere un po' di righe riassumendo quanto detto e facendole diventare una sorta di mini-manuale d'uso, me le manda in formato testo e non avrò alcuna difficoltà ad implementarle, nella parte di competenza, citandolo come autore.
Il problema è che ogni post è al limite di caratteri, quindi mi sa che con queste aggiunte mi conviene lasciar perdere quella suddivisione e creare un file unico da scaricare; quell'idea era per quelli che si lamentano delle Guide lunghe, così invece uno copincolla il post che gli serve e buonanotte....
Ieri ho provato la laminatrice, ma l'ho solo accesa: sul manuale ho letto che il massimo spessore è di 0,6mm, una basetta di vetronite a doppia faccia supera il mm, nella parte centrale entra con moltissima fatica, tocca alla plastica del coperchio (posso fare quacosa?) invece nelle due parti laterali non ho alcun problema. Due domande per flz:
1 - la posizione dello switch è 120 vero? a quanti °C corrisponde, il manualetto è ambiguo, sembra indicare la temperatura ma anche lo spessore della plastica per il rivestimento
2 - a che serve il pulsantone "release" (mi pare....) posto sul retro?
Logged

Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

Disperso nel nauseante oceano della burocrazia
Offline Offline
Edison Member
*
Karma: 74
Posts: 2459
Io sono l'ultimo,
e parlero' al vuoto
in ascolto.
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Ho una vecchia laminatrice di quel tipo anch'io, della Atlantis, lo switch e' per lo spessore della busta, cambia la temperatura, ma non specifica qual'e' ... sulla mia la plastica toccava e piegava anche le buste, cosi l'avevo modificata tagliando via una striscia di plastica dalla feritoia di uscita ed altrettanto dall'ingresso ...

La tua non ce l'ho presente, ma se intendi "sacrificarla alla causa" smiley-razz e non usarla piu per plastificare, controlla all'interno se ci sono i trimmer per settare la temperatura (la mia li ha sulla schedina, ma anche se non ci fossero, il circuito e' in genere molto semplice e lo si puo modificare per regolarci la temperatura che si vuole) ... e la si puo anche lasciare senza copertura, o tagliare la plastica sui passaggi della carta per facilitare l'operazione di inserimento ... si potrebbe fare anche un'altra modifica "meccanica" per il problema della durezza di inserimento, ma dipende da come sono tenuti i rulli sulla tua, dovrei vederlo per poter avere un'idea ...
« Last Edit: September 16, 2013, 11:07:16 am by Etemenanki » Logged

"Sopravvivere" e' attualmente l'unico lusso che la maggior parte dei Cittadini italiani,
sia pure a costo di enormi sacrifici, riesce ancora a permettersi.

Parma
Offline Offline
Edison Member
*
Karma: 19
Posts: 2313
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Ieri ho provato la laminatrice, ma l'ho solo accesa: sul manuale ho letto che il massimo spessore è di 0,6mm, una basetta di vetronite a doppia faccia supera il mm, nella parte centrale entra con moltissima fatica, tocca alla plastica del coperchio (posso fare quacosa?) invece nelle due parti laterali non ho alcun problema. Due domande per flz:
1 - la posizione dello switch è 120 vero? a quanti °C corrisponde, il manualetto è ambiguo, sembra indicare la temperatura ma anche lo spessore della plastica per il rivestimento
2 - a che serve il pulsantone "release" (mi pare....) posto sul retro?


Ho usato PCB spessi 1.4mm al centro senza problemi, all'inizio basta accompagnare il PCB poi lo prende da solo, appena comprata bisogna farla scaldare più a lungo prima di mettere il PCB

1- 120 è lo spessore del foglio (non è in mm), tengo lo switch su questa posizione
2- "Release" non serve a niente, ho aperto il laminatore e mi sembra inutile
Logged

Pages: 1 2 [3] 4   Go Up
Jump to: