Go Down

Topic: Motore CC e come usarlo? (Read 1 time) previous topic - next topic

uwefed


In alternativa ho trovato questo http://www.robot-italy.com/it/992-pololu-100-1-micro-metal-gearmotor.html
Può andar meglio?

Solo che non saprei come avere un feedback sulla velocità...qualche suggerimento?

L' altro é piú potente, ha un encoder per misurare i giri che fa e costa di piú. Sarei per quello.

Ciao Uwe

C_Nicola


Se usi solo un motore come vuoi fare le curve?

Ciao Uwe


Nel mio progetto deve solo fare avanti/indietro in linea retta  :)


L' altro é piú potente, ha un encoder per misurare i giri che fa e costa di piú. Sarei per quello.

Ciao Uwe

Beh il costo non credo sia un elemento che determini se sia meglio o peggio  :P
Più che altro pensavo alle dimensioni e alla batteria, perché è un 12V e più potente...

icio

pressapoco:

POTENZA (watt) = ( coppia(Nm) x 2PI x RPM)  /  60

in base a questa formula puoi confrontare i motori

C_Nicola

Mi è arrivato il motore! A occhio funziona proprio bene per le mie necessità.
Ho solo un problema sul collegare l'encoder su arduino perchè spiegano praticamente zero e quello che dicono mi fa ancor più confusione  :~

La spiegazione che danno sull'encoder è questa,
http://www.micromotorssrl.com/electricaldata_1/e_data_1_pg.html

Qualcuno mi può dare una mano?

icio

Intanto NON è un encoder, è semplicemente un sensore hall che ti fornisce 3 impulsi per giro, può essee utilizzato come tachimetrica per misurare e regolare RPM del motore, non si può determinare il verso di rotazione

il pin1 lo colleghi a +5v oppure +12v oppure +24v max  a seconda di quello che hai
il pin 2 è il segnale e lo colleghi a un pin di arduino mettendo una resistenda da 10k tra il pin e +5v
il pin3 lo colleghi a massa

C_Nicola


Intanto NON è un encoder, è semplicemente un sensore hall che ti fornisce 3 impulsi per giro, può essee utilizzato come tachimetrica per misurare e regolare RPM del motore, non si può determinare il verso di rotazione

il pin1 lo colleghi a +5v oppure +12v oppure +24v max  a seconda di quello che hai
il pin 2 è il segnale e lo colleghi a un pin di arduino mettendo una resistenda da 10k tra il pin e +5v
il pin3 lo colleghi a massa


Grazie!
L'ho chiamato encoder perché così era scritto nel sito in cui l'ho comprato.
Comunque a me basta legga la velocità per cui va benissimo così.

Per quanto riguarda il Pin1, posso connetterlo alla tensione che voglio indipendentemente dalla tensione con cui alimento il motore giusto? Io pensavo di usare i +5v di arduino.

Per il Pin2 se ho capito bene lo connetto ad un ingresso di arduino ed inoltre lo connetto a +5v mettendoci nel mezzo la resistenza giusto?

icio


C_Nicola

Sono tornato, il progettino sta procedendo bene e vi ringrazio dei suggerimenti che mi avete dato finora.
Volevo chiedervi un'altra informazione prima di fare una cavolata.
Arduino lo alimento tramite jack con una batteria da 9V.
Il motore dev'essere alimentato a 12V, e ho già un pacco di batterie pronto per questo. La mia domanda era sul collegamento di queste batterie.
Utilizzo il chip SN754410NE per pilotare il motore, il piedino 8 serve per l'alimentazione. Pensavo di collegarci il + della batteria da 12V, il - va collegato al GND comune con Arduino? Inoltre ho visto che spesso viene inserito un condensatore da 100uF, sarebbe bene metterlo?
Attendo una vostra risposta per capire se sto facendo giusto...

Vi ringrazio

icio

Sì un condensatore da 100uF-470uF montato vicino l'integrato driver del motore fà da sebatoio per i picchi di corrente

C_Nicola

Il collegamento della batteria con il + al piedino 8 (alimentazione motore) ed il - a GNG in comune con Arduino è corretto?
Ok per il condensatore  :)

Go Up