Go Down

Topic: Cristallo 16Mhz, condivisione clock (Read 275 times) previous topic - next topic

andrea86

Ciao, devo collegare tramite interfaccia SPI un atmega328/arduino uno con un integrato che anche lui ha bisogno di una sorgente di clock a 16Mhz. Visto che sono sulla stessa basetta è possibile risparmiare un quarzo e i due condensatori? C'è un modo di far uscire un segnale di clock a 16Mhz dal micro per il secondo integrato? Entrambi 328 e il secondo integrato hanno gli stessi 2 pin xtal da collegarci un quarzo e i due condensatori.

astrobeed


C'è un modo di far uscire un segnale di clock a 16Mhz dal micro per il secondo integrato?



E' possibile prelevare il clock dal pin Xtal2 del 328 a patto di modificare il fuse relativo all'oscillatore da low power a full swing, però tocca vedere se l'altro ic vuole per forza un quarzo oppure è possibile utilizzare un clock esterno e anche in questo caso non è detto che sia compatibile col segnale presente su Xtal 2 del 328 che è una sinusoide e non un onda quadra.
Usare il GOTO in C è ammettere la propria sconfitta come programmatore

Michele Menniti

se gli serve un clcok esterno può attivare il fuse ckout, sul pin 8 di Arduino (14 del micro) si troverà una bella onda quadra a 16MHz, livelli logici compatibili CMOS/TTL  :)
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

Go Up
 


Please enter a valid email to subscribe

Confirm your email address

We need to confirm your email address.
To complete the subscription, please click the link in the email we just sent you.

Thank you for subscribing!

Arduino
via Egeo 16
Torino, 10131
Italy