Pages: [1]   Go Down
Author Topic: Cavi per sensori e sezione  (Read 484 times)
0 Members and 1 Guest are viewing this topic.
Offline Offline
Newbie
*
Karma: 0
Posts: 35
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Ciao a tutti. Ho 8 sensori analogici e 4 digitali da connettere ad un arduino mega ad una distanza di 20-25 metri.
Volevo chiedervi se secondo voi, un cavetto di sezione 0.25 (sezione uguale a quella dei cavi standard per sensori) va bene anche a lunghe distanze di 20 metri. Si parla sempre di tensioni da 5volt.

In più ho anche un cavo da 24 volt collegato a delle valvole ad una distanza di 25 metri, pensavo ad una sezione di 0.5. Che ne dite? Qualsiasi suggerimento consiglio è gradito!!  smiley smiley smiley smiley
Logged

Cagliari, Italy
Offline Offline
Tesla Member
***
Karma: 114
Posts: 7194
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

La vedo un po' difficile leggere correttamente i sensori analogici a cosi grandi distanze.
Se il luogo dove devi porre i sensori è unico potresti pensare di piazzare un Arduino vicino ai sensori e allungare il cavo di comunicazione con PC o con lo strumento di analisi.
Allungare i cavi devi sensori, soprattutto quelli analogici, non è una buona idea.
Logged

Code fast. Code easy. Codebender --> http://codebender.cc/?referrer=PaoloP

Selvazzano Dentro - Padova
Offline Offline
Edison Member
*
Karma: 45
Posts: 1505
"Chi sa fa, chi non sa insegna"
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Per le misure analogiche potresti usare dei convertitori tensione-corrente 0-20mA che sono decisamente più immuni ai disturbi della normale linea analogica.

Per le misure digitali puoi usare un cavo intrecciato ed eventualmente schermato prestando però attenzione alla capacità del cavo che influenza la velocità di trasmissione.
Logged

Offline Offline
Full Member
***
Karma: 4
Posts: 148
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Prova a vedere se i sensori analogici possono essere sostituiti con quelli digitali che usano un bus I2C fatto di 3 fili solamente. Con questo bus puoi collegare più sensori con la stessa linea fino a distanze di circa 30 metri. Io li ho provati con le temperature e funzionano molto bene su lunghe distanze.
Logged


Cagliari, Italy
Offline Offline
Tesla Member
***
Karma: 114
Posts: 7194
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

@PaoloMeteo
Con gli extender I2C suppongo.
Logged

Code fast. Code easy. Codebender --> http://codebender.cc/?referrer=PaoloP

Disperso nel nauseante oceano della burocrazia
Offline Offline
Edison Member
*
Karma: 77
Posts: 2461
Io sono l'ultimo,
e parlero' al vuoto
in ascolto.
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Se no, l'unico sistema che permette di trasferire segnali analogici (anche digitali, ma e' un'extra) a lunga distanza senza problemi, e' il "current loop"
Logged

"Sopravvivere" e' attualmente l'unico lusso che la maggior parte dei Cittadini italiani,
sia pure a costo di enormi sacrifici, riesce ancora a permettersi.

Offline Offline
Full Member
***
Karma: 4
Posts: 148
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

@PaoloP, no, intendevo senza alcun amplificatore di bus, solo fili!! Provare per credere!
Logged


Pages: [1]   Go Up
Jump to: