Go Down

Topic: [OT] Da Arduino ad altre MCU (PIC vs AVR) (Read 4227 times) previous topic - next topic

astrobeed


Azalel


Mah ... su oggetti con massimo 8KB di codice, avendo la possibilità di comunicare con la seriale (... e fatti ancora delle ricerche perché c'è una mini libreria per i Tiny che implementa solo la scrittura sulla seriale proprio a fini di debug) non ne ho mai inteso la necessità ... poi magari a te serve ... non discuto ...  :smiley-roll:

Il fatto che mi servisse o meno era proprio parte della domanda :) Sembrava una comodità ineteressante da avere...

astrobeed


Sembrava una comodità ineteressante da avere...


Fatti servire da chi ci combatte tutti i giorni con il debug del codice, anche molto complesso, sulle MCU/Micro, a meno che non hai un vero debugger hardware, sugli AVR vuol dire Jtag (= STK600 come minimo), su i PIC ICD3 o Real ICE, con relativo supporto hardware da parte del micro (non è detto che sia presente) non serve assolutamente a nulla.
Molto meglio usare messaggi via seriale/spi/AltroBus oppure il debug strumentale tramite uno, o più, pin che fai commutare a piacere quando il micro esegue quello che ti interessa e verifichi la cosa strumentalmente tramite DSO/LSA.

gpb01


Fatti servire da chi ci combatte tutti i giorni con il debug del codice ......
......


+1  XD

Guglielmo
Search is Your friend ... or I am Your enemy !

leo72

Il LED è il miglior amico dell'hobbista debugger  ;)

Azalel



Sembrava una comodità ineteressante da avere...


Fatti servire da chi ci combatte tutti i giorni con il debug del codice, anche molto complesso, sulle MCU/Micro, a meno che non hai un vero debugger hardware, sugli AVR vuol dire Jtag (= STK600 come minimo), su i PIC ICD3 o Real ICE, con relativo supporto hardware da parte del micro (non è detto che sia presente) non serve assolutamente a nulla.
Molto meglio usare messaggi via seriale/spi/AltroBus oppure il debug strumentale tramite uno, o più, pin che fai commutare a piacere quando il micro esegue quello che ti interessa e verifichi la cosa strumentalmente tramite DSO/LSA.



Questo è un appunto che non mi aveva fatto mai nessuno, anzi, guardavo post e video di gente felicissima per il poter leggere a schermo il valore delle variabili (Che certo, non è niente che non si possa fare con una porta seriale, HW o SW che sia) mi ero fatto l'idea contraria...

Anche se non capisco il motivo di questa affermazione ne farò certamente tesoro :)

Go Up
 


Please enter a valid email to subscribe

Confirm your email address

We need to confirm your email address.
To complete the subscription, please click the link in the email we just sent you.

Thank you for subscribing!

Arduino
via Egeo 16
Torino, 10131
Italy