Go Down

Topic: L' Hardware giusto per il mio progetto (Read 973 times) previous topic - next topic

Deltoz

Salve ragazzi, mi sto scervellando per trovare l' hardware giusto per realizzare il mio progetto gia' in sviluppo, e quindo ho deciso di chiedere il vostro aiuto.
Sto realizzando una centralina da mettere in auto che gestira' e controllera' molte cose.
Una parte del progetto e' gia' terminata, mi manca da implementare il resto.
La board e' un Arduino Mega 2560 R3 con Display Touch 3,2" e SD Card, ma sono anche tentato di cambiare con il DUE,
La mia idea e' di fargli fare piu' cose possibili.
Quello che al momento voglio implementare sono: (perdonatemi se sbaglio i termini)
1)Accelerometro a 2 assi, ma se lo prendo a 3 ancora meglio (pensavo un  9DOF MPU-9150 o un HMC5983  se non un 10DOF 9-axis)
2) Inclinometro sui 2 assi... ??? per determinare l' inclanazione dell' auto
3) Temperatura ed umidita' ext, pensavo al DHT21/AM23?01 ) ???
4) lettura termocoppia (MAX6675 ??)
5) lettura AFR con sonda WIDE BAND....... esiste un controller???
ecc....ecc...ecc
Datemi una mano, e consigliatemi anche cosa altro posso fargli fare.
Dovra' gestire anche Illuminazioni cruscotto RGB, illuminazioni interne RGB.

Intanto cominciamo con questo...  :D



Deltoz

Grazie  XD
Pero' mi aiutate a scegliere i sensori giusti?
Ho paura di sbagliare e prendere sensori scadenti o magari difficili da interfacciare.
Dai, consigliatemi sull' Hardware giusto.

BaBBuino

Qual'è il tuo livello di Elettronica, Programmazione C, Arduino, ecc?

Deltoz

Nel complesso piuttosto buono, ottime conoscenze in tutti i campi, ho sviluppato molti progetti nel corso degli anni, ho sempre usato i PIC e i circuiti me li sono sempre autocostruiti, da poco mi sono imbattuto in arduino e me ne sono innamorato.
Il progetto e' in buona parte gia' sviluppato e la centralina fa gia' diverse cose( un migliaio di righe di software) , ora voglio implementare quello che ho accennato....e via via altro...
Non conoscendo i moduli su elencati ho paura di sbagliare nella loro scelta.....
datemi una mano in questo...  :smiley-red:

Deltoz

#5
Nov 10, 2013, 10:47 pm Last Edit: Nov 10, 2013, 10:50 pm by Deltoz Reason: 1
ad esempio e' preferibile prenderli analogici o digitali?

uwefed

Perché vuoi usare un
1)Accelerometro a 2 assi, ma se lo prendo a 3 ancora meglio (pensavo un  9DOF MPU-9150 o un HMC5983  se non un 10DOF 9-axis)
2) Inclinometro sui 2 assi... ??? per determinare l' inclanazione dell' auto

L' inclinazione viene misurata con i acelerometri.

Sensori digitali hanno meno problemi nella trasmissione dei dati rispetto dover trasportare un segnale analogico per alcuni metri.
Tanto il segnale deve essere convertito comunque in digitale. Un sensore con uscita digitale puó avere una risoluzione maggiore di quella che ha Arduino.

Ciao Uwe


Deltoz

si scusami, ho menzionato un "inclinometro" (per intenderci) perche' non ho ancora capito se con l' accelemetro posso avere una misurazione dell' inclizazione "relativa" o "assoluta", cioe' se l' inclinazione la calcolo ad ogni movimento e con il passare del tempo ci puo' essere una sommatoria di errori, oppure se mi da "sempre" la reale inclinazione rispetto al suolo.
Spero di essermi spiegato bene.
Per quanto riguarda il digitale ok, perfetto, nel frattempo mi stavo documentando ed ero arrivato alla stessa conclusione.
per l' accelerometro/giro/ecc pensavo a qualcosa del genere:
http://www.ebay.it/itm/281089415111?ssPageName=STRK:MEWAX:IT&_trksid=p3984.m1438.l2649
oppure
http://www.ebay.it/itm/310625639429?ssPageName=STRK:MEWAX:IT&_trksid=p3984.m1438.l2649
cosi' in un unico modulo ho diverse funzionalità.

uwefed

Quelle schede Ti arrivano fra un mese e mezzo.
L' inclinazione viene fatto con acelerometri in modo assoluto. Il problema é che la macchina in movimento ha delle comonenti dinamiche che disturbano la misura della gravitá statica.
Ciao Uwe

astrobeed


Quelle schede Ti arrivano fra un mese e mezzo.


Aggiungi pure che sono cineserie, valgono molto meno di quello che costano.

astrobeed


Il problema é che la macchina in movimento ha delle comonenti dinamiche che disturbano la misura della gravitá statica.


La componente dinamica si annulla utilizzando un accelerometro a due assi, montato inclinato a 45°, ed effettuando una misura differenziale su i due assi.
Cercare application note AN-00MX-012 di Memsic che è relativa proprio alla misura dell'inclinazione di un veicolo tramite accelerometro.

Deltoz

ok, allora quale e' lo shield che mi consigliate per fare quello che dico?
Al momento concentriamoci sulla misurazione dell' accelerazione sui 2 assi, dell' inclinazione sui 2 assi e della velocita' angolare sui 2 assi.
Io pensavo che avendo piu' misurazioni (3 assi) avevo una accuratezza migliore e la possibilita' di compensazioni.

astrobeed


ok, allora quale e' lo shield che mi consigliate per fare quello che dico?


Non esiste nessuno shield per farlo, leggiti attentamente la Application note che ti ho segnalato e trai le relative conclusioni.

BaBBuino



ok, allora quale e' lo shield che mi consigliate per fare quello che dico?


Non esiste nessuno shield per farlo, leggiti attentamente la Application note che ti ho segnalato e trai le relative conclusioni.



http://www.google.com/url?sa=t&rct=j&q=&esrc=s&source=web&cd=1&ved=0CCsQFjAA&url=http%3A%2F%2Fforums.parallax.com%2Fattachment.php%3Fattachmentid%3D59444%26d%3D1237423923&ei=DeGAUqiGKtSP7AbvtYC4DA&usg=AFQjCNEsoVk7HKKbexRa67p9edFcg9n4mA&sig2=mZZ8MuZweMG_9bCRCmJ05w&bvm=bv.56146854,d.bGE

Deltoz

Si si ho letto tutto, molto interessante, quindi posso prendere 2 di questi accelerometri termici per definire le pendenze frontale e laterale. Ho cercato ma non ho tovato basette gia' fatte, ma solo il chip da saldare...
Ho anche visto che i costi sono notevolmente maggiori di quelli capacitivi, la differenza prestazionale e' cosi' notevole?

Per quanto riguarda la semplice misurazione dell' accelerazione/decellerazione, frontale e laterale? cosa mi consigliate?

Go Up