Pages: 1 [2]   Go Down
Author Topic: Arduino Uno R3 SMD e convertitore USB-seriale  (Read 787 times)
0 Members and 1 Guest are viewing this topic.
Cagliari, Italy
Offline Offline
Tesla Member
***
Karma: 112
Posts: 7098
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Dopo aver riprogrammato il 16u2 con flip ed averci caricato il file C:\Programmi\Arduino\hardware\arduino\firmwares\atmegaxxu2\arduino-usbserial\Arduino-usbserial-atmega16u2-Uno-Rev3.hex L'arduino viene riconosciuto correttamente come UNO.

Benissimo.
Adesso collega semplicemente la UNO alla USB del PC e prova a fare l'upload dello sketch "blink".

@Michele
Si hai ragione, i fusi sono già impostati correttamente per far partire il bootloader del 16U2 che poi richiama il firmware che fa funzionare il 16U2 come convertitore. Quindi non c'è bisogno di variarli.
Pensavo che in qualche modo avesse caricato il firmware da solo e quindi cambiato i fuse per farlo partire automaticamente, ma così non è stato.
Logged

Code fast. Code easy. Codebender --> http://codebender.cc/?referrer=PaoloP

Conegliano
Offline Offline
Full Member
***
Karma: 5
Posts: 220
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Stessi sintomi:
-lampeggìo del 13
-3 blink del RX
- messaggio di errore "avrdude: stk500_getsync(): not in sync: resp=0x00"
 smiley-confuse
Logged

Cagliari, Italy
Offline Offline
Tesla Member
***
Karma: 112
Posts: 7098
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Ok.
Per verificare se il 16U2 funziona ben puoi seguire queste istruzioni
--> http://forum.arduino.cc/index.php?topic=73748.0

In pratica stacchi la scheda, ponticelli rx con tx, pin 0 e 1, ricolleghi alla USB e apri l'IDE e poi il serial monitor.
Scrivendo sul serial monitor dovrebbe restituirti ciò che hai scritto.

Se funziona allora bisogna procedere riscrivendo il bootloader del 328P.
Logged

Code fast. Code easy. Codebender --> http://codebender.cc/?referrer=PaoloP

Conegliano
Offline Offline
Full Member
***
Karma: 5
Posts: 220
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

funziona, nella parte sottostante appare quello che invio.

edit: il bootloader l'ho riscritto almeno 5 volte!  smiley-sad
Logged

Lamezia Terme
Offline Offline
Shannon Member
****
Karma: 568
Posts: 12521
Le domande di chi vuol imparare rappresentano la sua sete di sapere
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Allora il problema potrebbe essere il RESET del 16u2.
TAP, in effetti la programmazione in parallelo era un blando tentativo, a motivo del fatto che i due micro sono diversi, altrimenti NON collegando l'RX ti avrebbe funzionato. Però puoi provare così:
1 - Togli il micro 328 dall'UNO
2 - Usa la UNO come programmatore seriale (collegala all'USB del PC) e la MEGA come Target, quindi setta la COM della UNO ma come board setta la MEGA
3 - Collega le due board in parallelo: 5V-5V - GND-GND - TX-TX - RX-RX - RESET-RESET
4 - fai l'upload del blink.

Questo test, oltre a verificare (cosa che hai già fatto) il passaggio dei dati tx/rx verifica anche il buon funzionamento del segnale del RESET.
Logged

Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

Conegliano
Offline Offline
Full Member
***
Karma: 5
Posts: 220
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

è una SMD....  smiley-razz  smiley-grin
Logged

Cagliari, Italy
Offline Offline
Tesla Member
***
Karma: 112
Posts: 7098
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

 smiley-roll-sweat
Logged

Code fast. Code easy. Codebender --> http://codebender.cc/?referrer=PaoloP

Lamezia Terme
Offline Offline
Shannon Member
****
Karma: 568
Posts: 12521
Le domande di chi vuol imparare rappresentano la sua sete di sapere
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Già niente da fare. Non so quanto valga la pena di prendere un 328 pdip e metterlo su una bread solo per verificare il 16u2. Alla fine dovrai comunque mettere mano a smd...
Logged

Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

Conegliano
Offline Offline
Full Member
***
Karma: 5
Posts: 220
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

ergo: trasformo la scheda in un aliante?  (la butto dalla finestra ?)  smiley-cry
Logged

Lamezia Terme
Offline Offline
Shannon Member
****
Karma: 568
Posts: 12521
Le domande di chi vuol imparare rappresentano la sua sete di sapere
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Il problema lo comprendi anche tu, hai fatto correttamente ogni passaggio, quindi a questo punto al 99% hai uno dei due chip (16u2 o 328P) difettoso. Per scoprire quale dei due è devi fare due prove:
1 - usare il 16u2 come convertitore usb-seriale e programmare un micro su breadboard
2 - usare un convertitore usb-seriale esterno (o un Arduino SENZA micro) e programmare il 328P-AU
In entrambi i casi devi spendere del denaro e, una volta avuta la certezza, devi lavorare di smd, sostituendo il chip difettoso. Viene da parafrasare la pubblicità di Zingaretti monaco: ma quando ci costa tutto questo indernet qua?
Cioè alla fine vale la pena fare tutto ciò visto il costo di una nuova UNO (magari questa volta in PDIP smiley-sweat)?

Per conto mio ti dò la disponibilità che ho dato ad altri, puoi mandarmi la scheda e ci dedico un po' di tempo, solo che devi madarmela facendo conto di averla "trasformata in aliante", ma solo perché da ieri ho iniziato un nuovo compito lavorativo e sono nuovamente ai ferri corti col tempo. Però avendo tutta la necessaria attrezzatura appena avrò la possibilità farò le prove che ti ho detto ed eventualmente sarò in grado di sostituire il chip difettoso, a quel punto te la cavi con le spese ditrasporto ed il costo del chip, sarà sempre meno di una nuova UNO. Ciao
Logged

Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

Conegliano
Offline Offline
Full Member
***
Karma: 5
Posts: 220
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Grazie mille Michele, apprezzo molto l'impegno! Comprendo il problema, era solo per conferma.
Domani ne parlo con il mio collega, ma a questo punto la strada "aliante" prende sempre più piede.
Logged

Lamezia Terme
Offline Offline
Shannon Member
****
Karma: 568
Posts: 12521
Le domande di chi vuol imparare rappresentano la sua sete di sapere
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

 smiley-lol
Logged

Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

Conegliano
Offline Offline
Full Member
***
Karma: 5
Posts: 220
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Un bel karma ad entrambi! Grazie mille per il supporto!!!!! smiley
Logged

Italy (Venice)
Offline Offline
Edison Member
*
Karma: 24
Posts: 1315
Quello che non c'è non si può rompere
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

La tecnica più rapida e sempre valida quando succedono queste cose è:
Compri un altro arduino, quando è nuovo tramite ISP leggi tutti i 16k del mega16u2 e i suoi fuse e salvi in un file, il firmware non è protetto ,
la stessa cosa la fai con i 32k del mega328 sempre in ISP,  quando qualcosa si impalla riscrivi tutto, si faceva così 15 anni fà  e si fà così anche oggi, per ripristinare una scheda bloccata ci vogliono 1 - 2 minuti
Logged

Lamezia Terme
Offline Offline
Shannon Member
****
Karma: 568
Posts: 12521
Le domande di chi vuol imparare rappresentano la sua sete di sapere
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Per la verità, il firmware in dotazione alle board è in continua evoluzione, e poiché viene messo a disposizione gratuitamente, forse conviene, in occasioni del genere, aggiornarlo.
Riguardo i fuse sono chiaramente descritti nel file board, quindi possono essere presi anche da lì; sono comunque informazioni facilmente reperibili sulla rete.
Detto questo, ma solo per completezza di informazioni, la tecnica di fare una copia di "backup" (il famoso Ghost di Norton creava la copia immagine dell'HD già vent'anni fa, per le stesse ragioni.....) è sempre valida.
PURTROPPO non sempre risolve i problemi; è ben noto infatti come a volte gli utenti riescano ad impostare combinazioni di fuse così sballate da mandare il micro in bricked, in questi casi non c'è nulla da fare, bisogna ricorrere alla programmazione HV che è già complicata di suo ma diventa quasi inattuabile se si tratta di integrati in formato SMD. Un socket QFN, preso in Cina, costa dai 20 ai 50$, secondo il modello, e non sempre è saldato su un PCB che lo adatta a PDIP, quindi alla fine dei conti, o si è attrezzati come si deve oppure si ricompra Arduino senza piangerci troppo sopra.
Questa problematica, almeno a parere di esperti del settore, sembra affliggere solo i micro ATMEL, mentre i PIC Microchip ne sarebbero immuni, ma noi siamo qui, e qui c'è ATMEL....
Logged

Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

Pages: 1 [2]   Go Up
Jump to: