Go Down

Topic: Arduino UNO R3 contraffatta? (Read 3499 times) previous topic - next topic

hiperformance71

#30
Apr 11, 2014, 01:02 pm Last Edit: Apr 11, 2014, 01:03 pm by hiperformance71 Reason: 1
Deve trattarsi di un restyling perchè mi è appena arrivata la UNO R3 presa da Mouser insieme ad altri componenti ed è arrivata in scatolina chiusa incollata, ed anche qui, la nuova grafica dei pin sui headers laterali, quindi devo pensare sia questo il motivo, in attesa di ulteriori chiarimenti/aggiornamenti sul sito ufficiale.  Noto solo una differenza di colore del soldermask tra la nuova arrivata (tendente al verdino come spiegato sull'articolo "conterfeit" e la vecchia UNO R3 SMD comprata 1 anno fa da Amazon che mi è arrivata da un fornitore francese che compare nella lista ufficiale dei rivenditori Arduino, ma su questa scheda, il colore è più blu. Booh!!

Ma poi, è normale che attaccando questo nuovo arrivato alla USB dove risiede l'altro, il computer mi ha re-installato i driver e assegnato una nuova porta COM?  a me sembra una cosa illogica, o quanto meno, poco pratica...

"The only way to do great work is to love what you do. If you haven't found it yet, keep looking. Don't settle" - Steve Jobs

hiperformance71

Uniche differenze rispetto a quanto indicato dall'autore di questo tread:

a me vi è chiaramente indicato "www.arduino.cc - MADE IN ITALY" e sul retro, la serigrafia è tutta bianca con le scritte vuote, (ovvero si vede il soldermask sotto).  Ho analizzato forma dei caratteri, i caratteri della parola UNO che sono custom, il logo dello stivale ecc e tutto combacia con la descrizione di un "originale"...    
"The only way to do great work is to love what you do. If you haven't found it yet, keep looking. Don't settle" - Steve Jobs

PaoloP


Ma poi, è normale che attaccando questo nuovo arrivato alla USB dove risiede l'altro, il computer mi ha re-installato i driver e assegnato una nuova porta COM?  a me sembra una cosa illogica, o quanto meno, poco pratica...


Se hai cambiato porta USB o se avevi una UNO e questa è una UNO R3 è normale.

hiperformance71

no Paolo, non ho cambiato porta e tutte e due sono UNO R3, solo che la vecchia (1 annetto) è la SMD edition, la nuova è una PDIP/DIL che ho ordinato per poter poi usare come base alla scheda con il 1284P che deve arrivarmi a goirni.  Quindi a meno che non vi siano aggiornamenti del firmware del 16U2 che ha fatto si che windows l'abbia visto come un'altro hw, non vedo perché debba assegnarele un'altra com port.   

(in sostanza ho tolto il cavetto dalla vecchia UNO R3 SMD e l'ho passato alla nuova UNO R3 PDIP/DIL.

PS: confermo anche il fatto che rimettendo la vecchia SMD ritorna a occupare il suo COM PORT abituale (COM2 mentre la nuova lo ha messo sulla COM41 !!)
"The only way to do great work is to love what you do. If you haven't found it yet, keep looking. Don't settle" - Steve Jobs

PaoloP

L'accoppiata VID/PID è identica per la UNO dip e la UNO smd, diversa era per la vecchia UNO precedente alla release 3.

Non so che dirti. Misteri di Windows. :smiley-sad-blue:

hiperformance71

E si, misteri di windows!!  magari poi provo a fare qualche test se posso reindirizzare questa board anch'essa sulla COM2, così non devo mettermi a cambiare COM port nell' IDE...

PS. fatto e funzionano bene entrambe sulla COM2... :smiley-mr-green:
"The only way to do great work is to love what you do. If you haven't found it yet, keep looking. Don't settle" - Steve Jobs

nid69ita

#36
Apr 11, 2014, 02:06 pm Last Edit: Apr 11, 2014, 02:08 pm by nid69ita Reason: 1
@hyper se Windows suggerisce COM41, hai pian piano occupato fino alla COM40 (magari con roba vecchia). Potresti fare pulizia.
Con Windows 7 non sò ma con WinXP c'e' un comando che permette di vedere nell'elenco hardware anche le connessioni usb non attualmente attive (ebbene si, vengono memorizzate tutte nel registry)
Mettete in un file .bat (per XP) e poi quando parte il pannello, selezionate Visualizza->Mostra periferiche nascoste
Code: [Select]
set devmgr_show_nonpresent_devices=1
start devmgmt.msc

Senza quel set, la voce di menu indicata NON mostra tutto.
Poi aprite la voce Porte (COM e LPT) e vederete le varie associazioni COM->dispositivo usb  che potrà eventualmente essere rimosso.
my name is IGOR, not AIGOR

hiperformance71

Ciao Nid69ita,

non sono sicuro di aver compreso del tutto cosa mi hai suggerito, comunque questo è ciò che ho fatto, ho creato un file .bat con i comandi da te suggeriti, salvato, gli ho dato un mio nome: Porte_COM.bat   e l'ho lanciato.  E partito la finestra di Command Com (quella DOS) e poi è apparso la finestra di Sistema->Gestione Periferiche.   Ma nella lista delle porte COM/LPT continua a essere visualizzato solo i COM port presenti, COM1 (che è nativa sul mio Asus) e COM2 (Arduino UNO R3) , sarebbe interessante poter verificare se per caso, non vi siano COM che ormai non vi è ragione di averle "Occupate" se il relativo device non è più presente/utilizzato.

Non pensavo avessi così tante porte COM occupate (meglio, prenotate!) ma in effetti, con il lavoro che faccio, uso tantissimi cavetti di conversione USB-Seriale o comunque, devices che hanno al suo interno questi circuiti, quindi presumo che ogn'uno di loro si sia "accaparrato" una porta COM (per esempio ho diversi cavi per programmare le centraline stradali, quelle da corsa, cruscotti digitali con acquisizione dati, il convertitore USB-seriale per il display 4D Systems, Cavetti per la diagnosi OBD,  immagino che adesso ci sono anche i driver installati da AVR STUDIO per le Dragon ed altre schede, di cui questa Dragon appena arrivata!!)... 

"The only way to do great work is to love what you do. If you haven't found it yet, keep looking. Don't settle" - Steve Jobs

uwefed


Ma poi, è normale che attaccando questo nuovo arrivato alla USB dove risiede l'altro, il computer mi ha re-installato i driver e assegnato una nuova porta COM?  a me sembra una cosa illogica, o quanto meno, poco pratica...

Ogni dispositivo USB ha 2 numeri identificativi; uno del produttore/prodotto e uno seriale (VendorID vedi http://www.linux-usb.org/usb.ids Aduino parte con 2341) e Device ID). Il primo serve che il So sappia che driver usare e il secondo identifica l' arduino. Se hai 2 Arduini e li colleghi in alternaza vedrai che mantengono la COM assegnatali nel installazione dispositivo all'primo collegamento.
Ciao Uwe

nid69ita

#39
Apr 11, 2014, 03:35 pm Last Edit: Apr 11, 2014, 03:46 pm by nid69ita Reason: 1
@hyper  ti manca questo passaggio  (WinXP, su Win7 non sò):
...quando parte il pannello, selezionate Visualizza->Mostra periferiche nascoste

Nella immagine esempio mio pc ufficio, le icone COM se noti sono in grigetto chiaro, ovvero non collegate
Su quello di casa dove ho anche Lego Mindstorm Nxt e chiavetta bluetooth per dialogarci ero arrivato a occupare 28 COM  :smiley-mr-green:
my name is IGOR, not AIGOR

hiperformance71

Grazie mille :smiley-mr-green:  ho potuto così costatare che avevo 15-20 ports occupati da device bluetooth, mi sa che quel "coso" che ho, ogni volta che lo metto e tolgo, si cambia porta! giusto per fare pulizia, le ho disinstallate, almeno sarà più pulito e la prossima volta farò attenzione a che porta si mette!

"The only way to do great work is to love what you do. If you haven't found it yet, keep looking. Don't settle" - Steve Jobs

PaoloP

Ho collegato la mia NUOVA ARDUINO MEGA.
Mi aspettavo il blink sul LED 13 e in effetti blinkava.
Mi aspettavo come per la UNO la scritta "Testata" sulla Seriale a 9600 e invece sono apparsi caratteri greci...
Ho modificato la velocità fino a far apparire qualcosa di leggibile a 57600.
E' apparso questo un messaggio della "Standard Firmata 2.2"

Allora sono andato sul sito Firmata.org ed ho scaricato il Test Program per Windows (http://firmata.org/wiki/Main_Page#Firmata_Test_Program) e magia...

L'applicazione si è connessa al Nuovo Mega a 57600 baud con il protocollo standard firmata 2.2 e ha letto tutti gli stati delle porte analogiche e digitali.

Ma voi lo sapevate che caricavano questo sketch??

leo72

Paolo, ma sei sicuro che la Mega non fosse stata usata da qualcun altro?
Mi suona stranissimo che sopra ci sia Firmata al posto del Blink...

PaoloP

Sicurissimo.
Arrivata da Robot-Italy nella confezione sigillata.

gpb01

... magari in fabbrica, oltre alla grafica ... hanno cambiato la procedura di test con qualche cosa di automatizzato che, tramite "firmata", a scheda pronta, prima dell'imballaggio, effettua un controllo su tutti i pin digitali e analogici  XD XD XD

Guglielmo
Search is Your friend ... or I am Your enemy !

Go Up