Pages: [1]   Go Down
Author Topic: Alimentatore du breadboard  (Read 204 times)
0 Members and 1 Guest are viewing this topic.
Offline Offline
Jr. Member
**
Karma: 0
Posts: 72
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Salve a tutti,
domanda stupida. Avrei l'esigenza di alimentare dei sensori e dei relè non dalle uscite 5v di Arduino ma da un alimentatore esterno. Così ho pensato di utilizzare un alimentatore 5v 3A a spina, sfilare i fili, crimparli con dei pin e inserirli direttamente nella breadboard, è possibile?

grazie
Logged

BZ (I)
Offline Offline
Brattain Member
*****
Karma: 270
Posts: 21845
+39 349 2158303
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

sí. funziona. devi solo collegare il polo negativo del alimentatore a GND di Arduino.
Ciao Uwe
Logged

ivrea (to)
Offline Offline
Faraday Member
**
Karma: 87
Posts: 4995
miaaao ^-^
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Ma su breadboard c'e' un limite di Ampere oltre i quali è meglio non rischiare?
Logged

my name is IGOR, not AIGOR

Global Moderator
Italy
Offline Offline
Brattain Member
*****
Karma: 333
Posts: 22936
Logic is my way
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Qualche ampere.
Ma il problema di fondo è la tensione. Maggiore è la tensione e maggiore è la potenza generata che viene poi dissipata in calore. Il calore crea una diminuzione della resistenza delle piste, che aumenta la corrente in transito ecc... in un circolo vizioso.

Se non hai i dati del produttore (al 99% non ci sono mai essendo la maggior parte breadboard cinesi) devi andare col buon senso.
1A o 2A a 5V non dovrebbero crearti grossi problemi, ma se ci metti sopra mezzo ampere ma a 48V allora le cose cambiano  smiley-wink
Logged


Pages: [1]   Go Up
Jump to: