Pages: [1]   Go Down
Author Topic: lettura di corrente  (Read 1268 times)
0 Members and 1 Guest are viewing this topic.
milano, italy
Offline Offline
Sr. Member
****
Karma: 1
Posts: 493
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

ieri sono andato in discorica e ho recuperato un alimentatore da pc da utilizzare come alimentatore da banco pero vorrei leggere la corrente e la tensione su ogni linea (3.3V, 5V, 12V) qualcuno ha idea di come fare ?  ;D
Logged

Marche
Offline Offline
Edison Member
*
Karma: 34
Posts: 2276
azioni semplici per risultati complessi
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Usa il multimetro  ;D
Ovviamente so che stai chiedendo che vorresti farlo con l'arduino ma non saprei come fare, mi unisco alla richiesta perchè potrebbe interessare pure a me questa cosa.
Logged

BZ (I)
Offline Offline
Brattain Member
*****
Karma: 270
Posts: 21861
+39 349 2158303
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Ciao camba192

Atenzione, gli alimentatori switching hanno il problema che senza consumo non funzionano. Normalmente oscillano o vanno in protezione e si spengono.
In tanti alimentatori c'é un piccolo carico. Nei alimentatori del PC visto che hai sempre un carico dato dalla eletronica non si mette questo carico base.

Allora devi garantire sempre un cosumo di qualche centinaio di mA sui 5V.
Inoltre devi collegare il pin PS ON o       Abilitazione (normalmente cavo verde) del connettore piú grande a massa.
Per misurare la tensione di 12V e 5V basta fare un divisore di tensione con 2 resistenza e poi puoi misurarlo con un entrata analogica del Arduino. per i 3,3V non serve. Non misurare i -12 e -5V, romperesti l'arduino.
I 5V standby ci sono sembre. http://it.wikipedia.org/wiki/ATX_%28standard%29
Per misurare la corrente la cosa é un po piú complicato. Quale ordine di grandezza delle correnti pensavi di misurare?
Ciao Uwe

  
« Last Edit: March 30, 2010, 04:22:33 pm by uwefed » Logged

milano, italy
Offline Offline
Sr. Member
****
Karma: 1
Posts: 493
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

il discorso del carico sui 5V e del cavo verde per l'accensione gia la conoscevo infatti funziona benissimo l'alimentatore comunque grazie  smiley

per la tensione non avevo pensato al partitore e misurarla con le analogiche di arduino  smiley

per la corrente mi serve 22A sui 3,3V 15A sui 5V e 14A sui 12V e decisamente molta e non ho idea di come fare ...
Logged

Napoli
Offline Offline
Full Member
***
Karma: 3
Posts: 182
Arduino rocks
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Puoi inserire una resistenza di basso valore in serie al carico :

http://www.vipelettronica.com/public/uc.asp?p=1/6000&c=p4

successivamente misuri la caduta di tensione ai capi della stessa con un pin analogico dell' Arduino e in base alla legge di Ohm ricavi la corrente assorbita.

Dimensiona bene il valore della resistenza in modo che a pieno carico la tensione ai suoi capi non sia più alta di quella misurabile dal pin di Arduino.

Spero di esserti stato utile, ciao.
« Last Edit: March 31, 2010, 04:13:12 am by Freddy65 » Logged

Arduino 2009

milano, italy
Offline Offline
Sr. Member
****
Karma: 1
Posts: 493
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

ma se esempio metto una resistenza da 0.1 ohm in serie ad un carico non ho una perdita di tensione sul carico?
Logged

Castelletto Sopra Ticino, IT
Offline Offline
Full Member
***
Karma: 0
Posts: 169
Yes we can!
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

certo,
la perdita di tensione è pari a V=R*I
Logged

Napoli
Offline Offline
Full Member
***
Karma: 3
Posts: 182
Arduino rocks
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Sì c'è una caduta di tensione, ma utilizzando valori molto piccoli si può trascurare, ad esempio :

http://it.rs-online.com/web/search/searchBrowseAction.html?method=getProduct&R=4879119

Ciao.
Logged

Arduino 2009

Castelletto Sopra Ticino, IT
Offline Offline
Full Member
***
Karma: 0
Posts: 169
Yes we can!
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

perfetto...
poi amplifichi la caduta di tensione con un op-amp
noto il guadagno dello stadio di amplificazione e il valore della resistenza, ti calcoli la I con la legge I=V/R
Logged

BZ (I)
Offline Offline
Brattain Member
*****
Karma: 270
Posts: 21861
+39 349 2158303
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Attenzione, ci sono alcuni problemini.
L'alimentatore ha una massa comune. Se metti una resistenza su ogni massa divisa per le diverse tensioni di uscita hai il problema che i potenziale di massa delle varie tensioni variano a secondo delle correnti che circolano sulle diverse tensioni. Per circuiti digitali questo puó essere irrilevante, ma per applicazioni analogiche é un problema galattico.
L'alternativa é mettere la resistenza sul polo positivo. È possibile; devi usare un amplificatore operazionale usato come amplificatore differenziale che fa la differenza della tensione prima e dopo la resistenza di misura corrente. http://topserver.mi.infn.it/mies/elettronica_ii/Tutorial/OPAmps/op7.htm
Per arrivare alle tensioni da amplificare devi fare per i 12 V un partitore per diminuire le tensioni (presumo che alimenti l'operazionale dagli 12V stessi). per i 5 e 3,3V non serve.
Ciao Uwe

Logged

BZ (I)
Offline Offline
Brattain Member
*****
Karma: 270
Posts: 21861
+39 349 2158303
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Oppure usi un modulo http://www.robot-italy.com/product_info.php?products_id=1043 Misura la corrente con effetto Hall e la parte corrente è isolato dalla parte usciata. Dovrai poi amplificare la tensione di uscita con un operazionale per avere valori misurabili dal Arduino.
Questo modulo ha il vantaggio che esendo isolato puoi piazzarlo dove vuoi senza dover stare attenti a non fare corti o misurare sbagliato.
Esistono altri integrati di quella serie con altri limiti di corrente.
Ciao Uwe
Logged

Milan
Offline Offline
Edison Member
*
Karma: 2
Posts: 1128
gioblu.com
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

mmmm...ragazzi ho una domanda. ma se volessi sentire una unica linea da 12v, non basta mettere una resistenza di valore prestabilito che riduca il voltaggio a max 5v sul'input analog? poi faccio il calcolo via software dell'effettivo voltaggio a monte della resistenza. No?
« Last Edit: April 01, 2010, 06:12:53 pm by gioscarab » Logged

Community robotica / programmazione Arduino
www.gioblu.com

BZ (I)
Offline Offline
Brattain Member
*****
Karma: 270
Posts: 21861
+39 349 2158303
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

ciao gbm
per misurare la tensione di 12V devi mettere un partitore di tensione con 2 resistenze dove il raporto R1+R2:R2=12V:4,5V (Arduino misura la tensione su R2; 4,5V per avere un po di scarto per non dare una tension troppo alta al entrata del Arduino).
Ciao Uwe
Logged

Pages: [1]   Go Up
Jump to: