Go Down

Topic: Tutorial LM35DZ: temperature sotto lo zero (Read 2 times) previous topic - next topic

aquilotto

#15
Mar 11, 2010, 10:00 pm Last Edit: Mar 11, 2010, 10:02 pm by aquilotto Reason: 1
Ciao Federico,

grazie per la risposta e per avere aggiunto delle foto al tutorial.
Ho assemblato il tutto su di una bread e fatto una prova ma, come risultato, sullo schermo ho sempre, in maniera ripetuta "0.00 gradi". Sarà che ho sbagliato qualcosa oppure è normale?
Sono sicuro che ho sbagliato nell'assemblare i componenti, guarderò con più attenzione le foto così da capire dove ho sbagliato e farò altre prove.

Grazie,

aquilotto

Federico Vanzati

Se vuoi un consiglio procedi per gradi, con un tester controlla
- prima sull'integrato LM35  che tensione leggi:
 - tra GND di Arduino e il pin GND del sensore, dovrebbe essere intorno a  0.960V
 - Tra GND di Arduino e OUT del sensore la tensione deve essere di [0.960V + 0.5V*Temperatura che hai nella stanza] (per esempio 1.175V @21.5°C)

se queste tensioni sono giuste allora il problema è dell'amplificatore, quindi controlla che sulle uscite del LM358 ci siano le due tensioni amplificate di circa 2.5, altrimenti riverifica i collegamenti.

F

sna

Ciao,
scusa la domanda, ma come ti dicevo non sono un esperto.Come alimento arduino (consigliami cosa comprare). ti spiego devo mette arduino in una stanza con un led fuori la porta che quando supera la temperatura mi fa accendere il led.

Grazie

sna


Federico Vanzati

In questo esempio la temperatura la visualizzo sul monitor seriale di Arduino, però modificando lo sketch puoi farla visualizzare su un display LCD, dei display a 7 segmenti...quello che vuoi.

Arduino può prendere l'alimentazione dall'USB del computer oppure puoi collegare una batteria o un alimentatore esterno al connettore DC purchè sia superiore a 7V e inferiore a 20V, ci penserà poi il regolatore sulla scheda a generare i 5V con cui funziona la scheda.
F

sna

Grazie tanto,
ora acquisto i pezzi e mi metto a smanettare...speriamo bene  :)

aquilotto

Quote
Se vuoi un consiglio procedi per gradi, con un tester controlla
- prima sull'integrato LM35  che tensione leggi:
- tra GND di Arduino e il pin GND del sensore, dovrebbe essere intorno a  0.960V
- Tra GND di Arduino e OUT del sensore la tensione deve essere di [0.960V + 0.5V*Temperatura che hai nella stanza] (per esempio 1.175V @21.5°C)

se queste tensioni sono giuste allora il problema è dell'amplificatore, quindi controlla che sulle uscite del LM358 ci siano le due tensioni amplificate di circa 2.5, altrimenti riverifica i collegamenti.


Eccomi di nuovo qua.
Ho fatto le prove ma da valori diversi. Il sensore l'ho provato collegandolo da solo direttamente ai pin di arduino e funziona. I collegamenti sono giusti. Quindi, perchè non funziona bene? Sarà l'operazionale ad essere difettato? Come lo posso verificare se è a posto?

Grazie.

aquilotto

Federico Vanzati

#22
Mar 18, 2010, 11:18 pm Last Edit: Mar 18, 2010, 11:22 pm by Federico_Vanzati Reason: 1
in realtà (l'ho già detto) amplificare il segnale è stata una mia scelta e si può farne anche a meno, quindi puoi attaccare il sensore coi due diodi e la resistenza direttamente ad Arduino, ricordantoti di togliere la divisione per 2.56 da questa riga di codice:
Code: [Select]
temperatura = (sensoreTemperatura_medio - ref_medio) * 100/2.56;
sostituiscila con:
Code: [Select]
temperatura = (sensoreTemperatura_medio - ref_medio) * 100;

Invece per controllare se l'amplificatore funziona a dovere su ciascuno dei due OUT dell ' LM358 devi avere semplicemente il valore che hai su un ingresso moltiplicato per 2.56, ad esempio:

Se in ingresso gli dai 0.960V in uscita leggerai circa 2.46V
F

sna

Ciao,
i componenti mi sono arrivati ed il tutto funziona. Se supera la soglia di temperatura si accende pure il led. Grazie per il tutorial.
Ora vorrei collegare un pulsante che se premuto mi faccia spegnere il led. Mi potresti consigliare che tipo di  pulsante comprare e soprattutto come si collega ad arduino?

uwefed

Ciao a tutti
Scusate se faccio il bastardo con una domandina innoqua: :o

Perché non usate il LM135?
È un integrato simile al LM35, ma da una tensione in uscita pari a 10mV per Kelvin percui 0 °C sono 2,73 Volt.

Ciao Uwe

Federico Vanzati

anche LM35 esce con 10mV/K !!
Ho dato un occhio al datasheet del LM135 ci sono suggeriti un sacco di applicazioni, ho notato che come accuratezza ha "meno di 1°" mentre LM35 ha "0,5°C garantito a 25°C", quindi sulla carta è leggermente migliore LM35 ma in pratica probabilmente hanno la stessa accuratezza!

Comunque ho usato LM35 perchè era quello che avevo in casa (ne avevo comprato qualcuno, qualche anno fa...quando ero molto alle prime armi)
e poi lo si trova su tutti i negozi su internet e i tutti quelli di elettronica il LM135 non saprei!

@sna: sono contento che tu sia riuscito a far funzionare tutto, per quanto riguarda il pulsante prova a guardare l'esempio button sul sito di arduino.
Usando un pulsante potresti resettare la variabile che ti tiene acceso il led, il problema che ti si presenterà sarà quello che se la temperatura è ancora sopra la soglia il led si riaccenderà appena lasci il pulsante...lascio a te inventare una soluzione per tenere spento il led con una sola pressione del pulsante (ma resto disponibile per aiutarti).
F

uwefed

ciao Federico

Sí anche dal LM35 escono 10mV/K. Solo la temperatura dove dal uscita sono 0V é diversa.  0 V escono dal LM135 a -273 °C (temperatura che comunque l'integrato non sopporta).

Averlo in casa é un forte argomento di scelta.  :)

ciao Uwe

Go Up